di Tommaso Ferrari - 18 gennaio 2019

Debutta in Germania la Golf GTI TCR

Volkswagen apre le vendite della Golf ispirata all'omonima versione da corsa... e pare interessante
  • Salva
  • Condividi
  • 1/7

    Prima dell’arrivo dell’ottava generazione della Golf la casa tedesca vuole stupirci un’ultima volta presentando definitivamente la Golf GTI TCR ispirata all’omonima versione da corsa e che era stata svelata a Worthersee lo scorso anno, e che a quanto pare sarà interessante quasi quanto la Clubsport S. Il classico quattro cilindri da 2 litri (l’EA888) passa dai 245 cavalli che ora sono la base per la GTI a 290, fatto che – come era già successo con la Clubsport – crea non poco imbarazzo alla Golf R, che peraltro a causa delle normative sulle emissioni è dovuta scendere da 310 a 300 cavalli. Le prestazioni ovviamente sono ragguardevoli: 0-100 in 5,6 secondi e velocità massima di 250 km/h (anche se come optional potrete elevarla a 260 km/h… enorme differenza). Sfortunatamente quei 5,6 secondi sono raggiunti senza dover usare il pedale della frizione visto che a differenza della Clubsport S e per mantenere il concetto di vicinanza alla versione TCR da corsa la Golf GTI TCR sarà disponibile solo con il noto cambio a doppia frizione.

    Per il resto questa versione speciale pare proprio intrigante: l’altezza da terra si riduce di 20 mm, i cerchi da 19’’ sono inediti e rifiniti in nero lucido, mentre la carrozzeria guadagna una sobria livrea dedicata, splitter frontale, diffusore e sottili minigonne laterali. Per quanto riguarda gli interni la qualità ormai è veramente elevata con schermi digitali multi funzione sia sulla plancia che davanti al guidatore, volante dalle giuste dimensioni con cuciture rosse e sedili sportivi con profili in alcantara e una striscia rossa centrale. Le ultime particolarità della TCR riguardano il differenziale autobloccante della versione Performance e uno scarico optional in titanio realizzato dalla Akrapovic. Vista l’imminenza della futura generazione la TCR è già stata presentata sul mercato tedesco, anche se il prezzo per tutta questa cura è salatissimo, quasi 40.000 euro.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Le ultime news

    In vendita la più sexy Maserati MC12 Corsa di sempre

    In vendita la più sexy Maserati MC12 Corsa di sempre

    20 febbraio 2019

    GM deposita un intrigante brevetto per la Corvette

    GM deposita un intrigante brevetto per la Corvette

    20 febbraio 2019

    It's back! Ecco la nuova Ford Focus ST 2019

    It's back! Ecco la nuova Ford Focus ST 2019

    19 febbraio 2019

    Riflessioni sull'Ecoty 2018

    Riflessioni sull'Ecoty 2018

    19 febbraio 2019

    Come vi sembra una E36 M3 preparata in maniera impeccabile?

    Come vi sembra una E36 M3 preparata in maniera impeccabile?

    19 febbraio 2019

    Un inglese ha creato un'Alfa Romeo Giulietta... 8C

    Un inglese ha creato un'Alfa Romeo Giulietta... 8C

    18 febbraio 2019

    Dall'America la rivale della Atom che non ti aspetti

    Dall'America la rivale della Atom che non ti aspetti

    18 febbraio 2019

    La Swind elettrifica una classica Mini

    La Swind elettrifica una classica Mini

    18 febbraio 2019

    Nuovo teaser della spaventosa Tuatara

    Nuovo teaser della spaventosa Tuatara

    15 febbraio 2019

    33.600 euro per una Mazda Mx-5 NB... Coupé

    33.600 euro per una Mazda Mx-5 NB... Coupé

    15 febbraio 2019