17 July 2020

Toyota svela la quarta generazione di Yaris

Toyota svela la quarta generazione di Yaris, una sintesi perfetta delle precedenti.

Ad una settimana dall’inizio della produzione presso lo stabilimento di Valenciennes in Francia, Toyota avvia la commercializzazione della nuova Yaris svelandone allestimenti e prezzi.

"La nuova Yaris è il nostro ibrido migliore di sempre - spiega Mariano Autuori, Direttore Marketing Toyota Italia - grazie all'evoluzione della tecnologia Full Hybrid e alla nuova piattaforma TNGA-B, che le permette di effettuare un passo in avanti in termini di maneggevolezza, piacere di guida, stile e sicurezza".

Nuovo sistema Full Hybrid

Il nuovo modello della Yaris è dotato di un nuovo motore Hybrid Dynamic Force da 1.5 litri, 3 cilindri, in grado di erogare 116 CV di potenza massima combinata grazie al sistema Full Hybrid Electric di quarta generazione.

Nuova piattaforma modulare TNGA-B

La nuova generazione presenta un baricentro ribassato, un telaio più bilanciato e una rigidità torsionale superiore unita ad una scocca più rigida. Queste caratteristiche sono state possibili grazie alla piattaforma Toyota New Global Architecture TNGA-B, realizzata appositamente per i nuovi modelli di dimensioni compatte.

Sistema di Sicurezza

Il nuovo Toyota Safety Sense si arricchisce del Cruise Control Adattivo Full Range con Stop&Go e del Sistema di Mantenimento Attivo della Corsia LTA e introduce per la prima volta in Toyota la funzione di assistenza alle intersezioni stradali, in grado di rilevare i pedoni e i veicoli che impegnano accidentalmente la traiettoria del veicolo agli incroci ed il sistema di assistenza alla sterzata di emergenza. Quest’ultimo interviene supportando il guidatore nelle manovre di emergenza tra i 40km/h e 180km/h.

La Nuova Gamma

Nuova Yaris Hybrid

La Nuova Yaris Hybrid sarà disponibile in quattro allestimenti. La versione di ingresso sarà la Active già completa di tutte le dotazioni di serie come i cerchi in acciaio da 15”, climatizzatore automatico, fari fendinebbia, sensore pioggia e crepuscolare, sistema multimediale Toyota Touch 3 con 4 speaker, schermo da 7'', DAB e Smartphone Integration e Toyota Safety Sense.

La versione di punta sarà l’allestimento Trend con cerchi in lega da 16’’ in nero lavorato, fari a LED con firma luminosa anteriore e posteriore, fari fendinebbia a LED, display multi-informazioni TFT con schermo da 4,2" e tachimetro digitale binocular. In aggiunta, scegliendo il Comfort Pack si potrà completare l’allestimento con Smart Entry and Push Start e sensori di parcheggio posteriori.

L’alto di gamma sarà costituito dagli allestimenti Style e Lounge, due allestimenti che si differenziano rispettivamente per gli esterni bi-tone e per il tetto panoramico ma mantengono gli stessi contenuti in termini di comfort. Gli equipaggiamenti di serie aggiuntivi saranno la Smart Entry & Start System, il climatizzatore automatico bizona, il Display da 8‘’ e 6 altoparlanti i retrovisori esterni riscaldati e ripiegabili elettricamente, lo specchietto retrovisore interno elettrocromatico, i vetri posteriori oscurati ed i sedili con inserti in pelle e cuciture grigie.

Al vertice della gamma Hybrid la versione Premiere, che sarà la protagonista della comunicazione e si distinguerà a colpo d’occhio per l’esecuzione bi-tone con tinta esclusiva Tokyo Fusion, sedili con inserti in pelle e cuciture Tokyo Fusion e cerchi in lega da 17” nero lavorato. Una versione full optional, con il massimo della tecnologia di nuova Yaris grazie al sistema di assistenza al parcheggio e cambio corsia, l’Head-Up Display a colori da 10”, l’illuminazione nell’abitacolo ed il sistema audio JBL con 8 speaker.

La Smartphone integration sarà di serie su tutti gli allestimenti, ma sarà sempre possibile aggiungere su tutta la gamma il navigatore satellitare Toyota Touch 3 with Go.

I prezzi di listino rimangono pressoché invariati rispetto alla generazione precedente. Per la nuova Yaris 1.0L l’offerta di lancio sarà a partire da 13.700€ per la versione Active. Svelati anche i prezzi della nuova GR Yaris, per tutti gli appassionati di rally ed i fan che seguono il team Toyota Gazoo Racing nel mondo delle competizioni sportive.

La versione sportiva GR (Gazoo Racing)

1/5

La nuova GR Yaris, a trazione integrale a quattro ruote motrici GR-FOUR, verrà introdotta in Italia con unico allestimento chiamato Circuit. Il prezzo di listino sarà di 39.900€ ed includerà tutte le dotazioni sportive che il modello può offrire: cerchi in lega forgiati da 18”, pneumatici Michelin Pilot Sport 4s 225/40R18, pinze freno rosse, doppio scarico cromato, sospensioni con assetto sportivo (MaC Pherson e doppio braccio oscillante) e differenziale Torsen anteriore e posteriore.

La versione si distinguerà inoltre per il volante sportivo in pelle e sedili sportivi in Ultrasuede con logo GR, mentre di serie saranno disponibili tutti gli equipaggiamenti top di gamma in termini di comfort e sicurezza disponibili su Nuova Yaris.

1/3

Il lancio ufficiale della vettura sarà previsto per il mese di settembre in concomitanza dell’arrivo delle vetture in concessionaria. Nel frattempo per tutti i clienti che siano interessati a vedere la vettura, Toyota ha realizzato una soluzione innovativa grazie al tool della realtà aumentata che permette a tutti i potenziali clienti di visualizzare l’auto a grandezza naturale e configurarla all’interno di tutti i saloni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news

evo di ottobre è in edicola

Il nuovo numero di evo è disponibile in edicola e sul nostro shop. In questo numero: la guerra dei "sei", M2 CS Vs Cayman GT4 + Clio V6 Vs Boxster Spyder Vs 1M Coupé.

evo di ottobre è in edicola

07 October 2020

Motorquality incontra i soci del Porsche club Italia.

Si è svolto presso la sede di Motorquality di Sesto San Giovanni un incontro con i soci del Porsche club Italia.

Motorquality incontra i soci del Porsche club Italia.

02 October 2020

Porsche Taycan Turbo S VS McLaren P1: il bene contro il male

Due diverse concezioni, entrambe molto prestazionali, stessa accelerazione sullo 0-100 ma filosofie progettuali totalmente opposte. In uan drag race chi la spunta?

Porsche Taycan Turbo S VS McLaren P1: il bene contro il male

12 September 2020

Porsche Panamera 2020: ancora più performante e divertente

Con un prezzo di 97.800 euro per la versione base a trazione posteriore, la Porsche Panamera restyling è già ordinabile anche in Italia ma le prime consegne sono fissate per ottobre.

Porsche Panamera 2020: ancora più performante e divertente

10 September 2020

La Volkswagen Golf 8 si fa in cinque

A breve saranno disponibili anche tutte le varianti ibride della nuova media di Wolfsburg: si tratta di cinque diverse versioni, tre mild hybrid e due plug-in hybrid.

La Volkswagen Golf 8 si fa in cinque

09 September 2020

Nurburgring: Tesla Model 3 Performance più veloce di Porsche 911 GT3 RS?

Sull’iconico e difficilissimo tracciato denomina Inferno Verde sembra proprio che la berlina vitaminizzata di Palo Alto sia in grado di star dietro se non persino superare una Porsche 911 con gli attributi.

Nurburgring: Tesla Model 3 Performance più veloce di Porsche 911 GT3 RS?

08 September 2020

Garmin Catalyst: il driver coach virtuale per la pista

Una volta montato sul cruscotto raccoglie i vostri dati e vi fornisce in tempo reale indicazioni e suggerimenti anche audio per migliorare le vostre sessioni in pista.

Garmin Catalyst: il driver coach virtuale per la pista

07 September 2020

Tesla Model 3 sconfitta dalla Pikes Peak

Uno spettacolare incidente ma per fortuna senza gravi conseguenze ha definitivamente fermato la vettura di Palo Alto preparata dai ragazzi di Unplugged Performance.

Tesla Model 3 sconfitta dalla Pikes Peak

07 September 2020

Bmw M3 Touring? Presto sarà realtà

Audi RS4 Avant e Mercedes-AMG C63 Wagon sono state avvisate. La Casa dell’Elica metterà per la prima volta in commercio una versione station wagon della sua poderosa M3.

Bmw M3 Touring? Presto sarà realtà

06 September 2020

Ferrari 488 Pista vs Ferrari F40: testa a testa in quel di Maranello

Classica drag race sul quarto di miglio tra cavalline rampanti, rappresentative di epoche molto distanti tra loro. Chi avrà avuto la meglio?

Ferrari 488 Pista vs Ferrari F40: testa a testa in quel di Maranello

05 September 2020