Se la nuova Toyota GR Yaris non dovesse bastarvi…

Il preparatore inglese Litchfield ha messo le sue mani esperte su una delle più chiacchierate sportive degli ultimi tempi.

1/9

Per tutti quelli che le già strabilianti prestazioni della nuova Toyota GR Yaris non dovessero bastare, semmai dovesse esserci qualcuno incline a elaborare ulteriormente questa pepatissima sportiva a trazione integrale, saranno felici di sapere che il preparatore inglese Litchfield ha pensato bene di mettere tutta la sua pregressa esperienza nel campo del tuning all’interno della nuova Toyota GR Yaris per renderla ancor più estrema, esclusiva e prestazionale.

Ecco allora che la britannica Litchfield Motors ha realizzato una serie di pacchetti di elaborazione che possano migliorare ulteriormente tanto il motore quanto il telaio della compatta hothatch giapponese. Sul fronte del propulsore il pacchetto di elaborazione comprende modifiche all’intero sistema di scarico con la possibilità di eliminare o meno il filtro antiparticolato, al sistema di aspirazione interamente riprogettato, al software di gestione della centralina motore Denso e all’intercooler con l’adozione di un radiatore di maggiori dimensioni.

Modifiche che, stando al preparatore inglese, dovrebbero far guadagnare altri 38 Cv a un 3 cilindri turbo che già in versione normale si qualifica come il 3 cilindri a oggi più potente al mondo. Incremento prestazionale che naturalmente non andrà a discapito dell’erogazione, della guidabilità e del valore di coppia massima erogato. Per tenere però a bada un tale incremento di potenza il tuner inglese ha pensato bene che fosse necessario anche un piccolo ritocchino al telaio e alla taratura del già ottimo assetto.

Per questo il pacchetto di elaborazione, realizzato assieme a Nitron, comprende anche un roll-bar interno, nuove boccole in poliuretano, cinematismi più robusti, carreggiate più larghe, due nuovi sistemi di sospensione (uno più sofisticato e uno meno) in grado sia di ridurre l’altezza da terra che di migliorare la dinamica e sedili avvolgenti più aggressivi con nuovi supporti inferiori per risposte meno filtrate dal telaio. Tutte modifiche che dovrebbero in equal modo accentuare ulteriormente le già elevate doti di guidabilità della tutto pepe di Gazoo Racing.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news

Automobili Estrema Fulminea, Nomen omen all' ennesima potenza.

Spinta da 4 motori elettrici da 2040 CV complessivi promette prestazioni esaltanti e 500 km di autonomia.

Automobili Estrema Fulminea, Nomen omen all' ennesima potenza.

17 May 2021

Pagani Zonda Revolucion: all’asta in Giappone uno dei 5 esemplari, prezzi da capogiro

Potrebbe superare i 7 milioni di dollari, è l’unica con il carbonio blu a vista

Pagani Zonda Revolucion: all’asta in Giappone uno dei 5 esemplari, prezzi da capogiro

15 May 2021

Porsche: Macan e Boxster sulla via dell’elettrificazione, attese le varianti elettriche

Grande attenzione alla piattaforma PPE, forse impiegata anche per la Boxster

Porsche: Macan e Boxster sulla via dell’elettrificazione, attese le varianti elettriche

14 May 2021

Officine Fioravanti Testarossa, Miami Vice remastered.

Preparate gli occhiali da sole e la cassetta di Phil Collins, la poster-car più iconica degli anni '80 è tornata.

Officine Fioravanti Testarossa, Miami Vice remastered.

13 May 2021

Nuova Polo GTI 2021, anticipata la prossima generazione della Hot Hatch tedesca

Nuova Polo GTI 2021, anticipata la prossima generazione della Hot Hatch tedesca

12 May 2021

GMA Project Two, la T50 Low Cost

V12, cambio manuale, aereodinamica tradizionale. What else?

GMA Project Two, la T50 Low Cost

12 May 2021

Lotus Elise: addio alla sportiva britannica

Lotus ha fatto sapere che non verrà portato avanti lo sviluppo della mitica Elise, presentata a Francoforte nel lontano 1995.

Lotus Elise: addio alla sportiva britannica

11 May 2021

Suzuki Misano, il ritorno delle Dream Car

Quando di cognome fai Suzuki e porti il nome di uno dei circuiti più iconici del panorama italiano, le aspettative non possono che essere molto alte.


Suzuki Misano, il ritorno delle Dream Car

11 May 2021

Ferrari 812 Competizione: 830 CV per dire addio all’ultimo V12 aspirato di Maranello

La Ferrari 812 Competizione è l’ultima nata tra la versioni speciali del costruttore di Maranello, derivata dalla già sorprendente 812 Superfast.

Ferrari 812 Competizione: 830 CV per dire addio all’ultimo V12 aspirato di Maranello

10 May 2021

Toyota GR 86: 2,4 litri per 235 CV

La coupé realizzata in collaborazione con Subaru si rinnova, mantenendo il motore aspirato, la trazione posteriore e il peso sotto i 1.300 kg

Toyota GR 86: 2,4 litri per 235 CV

21 April 2021