Prima di accelerare, si impara a frenare: la staccata perfetta

Continuiamo con le nostre pillole di guida, questa volta tocca alla frenata. ABS ed altri sistemi aiutano molto ma è l’esperienza che diventa determinante

Prima di accelerare, si impara a frenare: la staccata perfetta

Frenare correttamente un’auto nel corso degli anni è diventato sempre più semplice, in primo luogo perché gli impianti frenanti sono sempre più spesso sovradimensionati rispetto alle prestazioni della macchina su cui sono montati, in secondo luogo perché quasi tutte le automobili sono dotate dell’ABS. Il sistema antibloccaggio Antilock Braking System, evita che le ruote si blocchino durante le frenate più intense garantendo la guidabilità dell’auto. Ad accompagnare l’ABS troviamo il ripartitore di frenata elettronico che massimizza la capacità frenante distribuendo la forza tra un asse e l’altro, riuscendo così a sfruttare tutta l’aderenza generata dai pneumatici.Anche nel Motorsport, ed in particolare sulle GT, si è diffuso l’utilizzo dell’ABS che facilità il compito del pilota. Tutte le auto di classe GT3 e molte Cup dispongono di tale sistema, che mette al riparo da sgradevoli “spiattellate” ed allunga la vita delle gomme, fattore di non poco conto soprattutto nelle gare di durata.

 

FRENARE: DOVE E QUANTO?

Per eseguire una corretta frenata in pista con l’auto stradale, così come con quella da competizione, è necessario trovare un giusto riferimento per ognuna delle staccate del circuito. Di notevole aiuto sono i cartelli decrescenti che ricordano quanti metri mancano alla curva, sono sempre ben visibili e di facile lettura. Nei primi giri è meglio prendere un riferimento con ampio margine sulla distanza della curva per essere sicuri di non arrivare “lunghi”, successivamente giro dopo giro si può perfezionare la staccata spostando il riscontro sempre più avanti. L’approccio con il pedale del freno in pista non deve essere timido, sin dall’inizio della frenata è importante spingere forte caricando tanti kg al resto ci pensa l’ABS.

 

NON TUTTI GLI ABS SONO UGUALI

Su molte auto ad alte prestazioni il funzionamento di tale sistema è improntato, oltre che alla sicurezza di marcia, all’ottimizzazione della frenata in veste sportiva, nel senso che durante il suo intervento si sentono dei micro bloccaggi proprio perché sfrutta al massimo il grip delle gomme. In pista è possibile eseguire questi esercizi senza rischi, perché sempre più spesso le nuove vie di fuga di molti circuiti sono in asfalto e quindi non si corre nemmeno più il rischio di finire in ghiaia nel caso di un “lungo”.

 

Buona staccata!

 

PER PROPORRE AL NOSTRO TRACK TESTER I VOSTRI DUBBI O QUESITI SULLA GUIDA CLICCATE QUI

 

TUTTE LE PILLOLE DI TECNICA DI GUIDA LE TROVATE QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news

Maserati MC20

Il ritorno del tridente tra le supersportive

Maserati MC20

11 June 2021

EVO al MIMO: anche noi ci siamo

EVO al top con la M2 CS

EVO al MIMO: anche noi ci siamo

10 June 2021

Bugatti la Voiture Noire

E' stata presentata la one-off da 11 milioni di euro Bugatti.

Bugatti la Voiture Noire

10 June 2021

Czinger 21C

L'hypercar ibrida da 1.350 cv e 1.250 kg di peso

Czinger 21C

09 June 2021

evo è tornato, il numero di giugno

Evo is back: evo è tornato. Così molto semplicemente possiamo riassumere una bellissima notizia. Evo che per l’appunto torna in edicola per la gioia dei suoi fan e per gli amanti delle auto con la A maiuscola.

evo è tornato, il numero di giugno

09 June 2021

Rimac Nevera: 1.915 cv elettrici

L’hypercar elettrica più veloce sul quarto di miglio

Rimac Nevera: 1.915 cv elettrici

07 June 2021

Mercedes-AMG Project One, pronta al debutto

La nuova Mercedes-AMG Project One sta per debuttare. Caratterizzata dalla motorizzazione derivata dalla F1 si mostrerà al mondo fra poco.

Mercedes-AMG Project One, pronta al debutto

05 June 2021

Maserati Grecale: nuove foto spia ufficiali del SUV modenese, c’è l’approvazione di Tavares

Carlos Tavares e John Elkann a Modena per provare un prototipo del prossimo modello

Maserati Grecale: nuove foto spia ufficiali del SUV modenese, c’è l’approvazione di Tavares

01 June 2021

Cupra Born, debutta la nuova elettrica fino a 231 CV e 540 km di autonomia

Due versioni, da 150 o 204 CV di potenza, fino a 231 CV con l’extraboost

Cupra Born, debutta la nuova elettrica fino a 231 CV e 540 km di autonomia

29 May 2021

McLaren Elva, scendono a 149 gli esemplari prodotti ma compare il nuovo “windscreen”

Debutta il nuovo parabrezza per proteggere dal vento, solo 20 kg in più sulla bilancia

McLaren Elva, scendono a 149 gli esemplari prodotti ma compare il nuovo “windscreen”

28 May 2021