di Tommaso Ferrari - 11 febbraio 2019

Svelata la Mazda Mx-5 30th Anniversary Edition

Ottime modifiche a sospensioni, freni e sedili, ma speravamo in qualcosa in più
1/9
Da un lato siamo leggermente delusi visto che la nuova Mazda Mx-5 30th Anniversary Edition non è come ci aspettavamo (o speravamo), dall’altro lato continuiamo a pensare che non si possa non volerle bene. La storia è sempre quella: due posti secchi, motore anteriore, trazione posteriore, peso inferiore alla tonnellata e carrozzeria spider. Mescolate bene il tutto e otterrete una marea di divertimento. La 30th Anniversary è basata ovviamente sul più potente modello da 184 cavalli e verrà prodotta in 3000 esemplari, metà spider e metà in versione RF con tetto rigido ripiegabile. La verniciatura scelta non è un rosso che omaggia la NA del 1989 ma un arancio brillante chiamato ‘Racing Orange’ che vuole rappresentare sia il colore di una nuova alba, sia ricordare l’iconica livrea della Mazda 787B che vinse Le Mans.
Il fatto che i cavalli siano rimasti 184 o che il peso non sia stato ridotto viene perdonato in parte dalla solita presenza di un cambio manuale a sei marce, ma soprattutto dalle altre modifiche apportate dalla casa giapponese: i cerchi sono inediti Rays ZE40 RS30 in alluminio forgiato che nascondono freni Brembo con pinze arancio all’anteriore e sempre arancio ma di marca Nissin al posteriore, mentre ora ci sono ammortizzatori Bilstein che dovrebbero migliorare ulteriormente il divertimento al volante della piccola Mazda. Gli interni non cambiano molto se non per un impianto Bose di serie e soprattutto per i bellissimi sedili Recaro con cuciture arancio, rifiniti in pelle e alcantara. I prezzi in Italia non sono ancora noti, ma per quanto queste modifiche siano apprezzabili… la prossima volta si potrebbe andare a chiedere consiglio anche alla BBR.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news

BBR Super 220: la Mazda Mx-5 ND che stavamo aspettando

BBR Super 220: la Mazda Mx-5 ND che stavamo aspettando

14 giugno 2019

Scenografica ciliegia: ecco a voi la Jesko Cherry Red edition

Scenografica ciliegia: ecco a voi la Jesko Cherry Red edition

14 giugno 2019

Alpine incattivisce la A110 con la versione S

Alpine incattivisce la A110 con la versione S

14 giugno 2019

ABT porta la Urus sopra i 700 cavalli

ABT porta la Urus sopra i 700 cavalli

14 giugno 2019

Mansory rende la Chiron ancora più costosa e appariscente

Mansory rende la Chiron ancora più costosa e appariscente

13 giugno 2019

EVO Moments: Bmw M2 Competition

EVO Moments: Bmw M2 Competition

13 giugno 2019

Honda ha costruito il più veloce tosaerba al mondo

Honda ha costruito il più veloce tosaerba al mondo

13 giugno 2019

Aston svela la DB4 Zagato Continuation

Aston svela la DB4 Zagato Continuation

12 giugno 2019

Sleeper per eccellenza?

Sleeper per eccellenza?

12 giugno 2019

E' nata una 612 Scaglietti Shooting Brake

E' nata una 612 Scaglietti Shooting Brake

12 giugno 2019