di Tommaso Ferrari - 20 marzo 2019

Lamborghini Aventador by DMC: evoluzione o tragedia?

Questa Lambo chiamata 'Molto Veloce' ha soluzioni interessanti e altre un po'meno...
1/6
Sette anni fa l’elaboratore DMC aveva presentato due diversi kit per la Lamborghini Aventador: uno era puramente estetico per rendere la vostra Lambo ‘leggermente’ appariscente mentre il secondo migliorava ulteriormente le performance della Aventador. Calcolando che la supercar della casa del Toro non è né sobria né lenta potreste chiedervi quale fosse l’utilità, eppure molti clienti acquistarono o l’uno o l’altro kit. Il proprietario di questa Aventador trovata a Cannes invece ha fatto le cose in grande optando per entrambi: il kit estetico – che con una creatività degna di un fermaporte si chiama ‘Molto Veloce’ – comprende nuovo splitter anteriore, minigonne, diffusore e aggressiva ala posteriore, carrozzeria bicolore, cerchi dorati, pinze freno arancio e infine il dettaglio che inquadra il proprietario come un vero esperto di motori, ovvero le scritte bianche Pirelli P Zero in stile Hot Wheels... su gomme però Michelin. Benissimo.
Il kit che invece incrementa la potenza si chiama LP900-4 e pare roba grossa visto che porta il 6.5 litri aspirato V12 a 900 cavalli senza l’ausilio di un turbo o di un compressore volumetrico. Per fare ciò la DMC ha riprogrammato l’ECU, realizzato uno scarico in titanio dal sorprendente peso di 3,5 chili, nuova pompa della benzina e relativi tubi maggiorati e ha messo un corpo farfallato per ogni cilindro; 200 cavalli in più su un motore aspirato già piuttosto complesso ci sembrano esagerati senza rifare completamente il motore, ma se i dati fossero corretti tanto meglio, alla peggio vi ritroverete comunque con una Lamborghini paurosamente veloce. Con 900 cavalli questa ‘Molto Veloce’ potrebbe tenere testa persino alla SVJ, anche se in curva siamo certi che il sistema ALA dell’ultima arrivata lascerebbe nella polvere la Lambo della DMC, che per quanto vistosa non può competere con uno studio così approfondito dell’aerodinamica (e del buon gusto).
pics by dreamaker
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news

BBR Super 220: la Mazda Mx-5 ND che stavamo aspettando

BBR Super 220: la Mazda Mx-5 ND che stavamo aspettando

14 giugno 2019

Scenografica ciliegia: ecco a voi la Jesko Cherry Red edition

Scenografica ciliegia: ecco a voi la Jesko Cherry Red edition

14 giugno 2019

Alpine incattivisce la A110 con la versione S

Alpine incattivisce la A110 con la versione S

14 giugno 2019

ABT porta la Urus sopra i 700 cavalli

ABT porta la Urus sopra i 700 cavalli

14 giugno 2019

Mansory rende la Chiron ancora più costosa e appariscente

Mansory rende la Chiron ancora più costosa e appariscente

13 giugno 2019

EVO Moments: Bmw M2 Competition

EVO Moments: Bmw M2 Competition

13 giugno 2019

Honda ha costruito il più veloce tosaerba al mondo

Honda ha costruito il più veloce tosaerba al mondo

13 giugno 2019

Aston svela la DB4 Zagato Continuation

Aston svela la DB4 Zagato Continuation

12 giugno 2019

Sleeper per eccellenza?

Sleeper per eccellenza?

12 giugno 2019

E' nata una 612 Scaglietti Shooting Brake

E' nata una 612 Scaglietti Shooting Brake

12 giugno 2019