di Tommaso Ferrari - 18 dicembre 2018

Signori e signore, Gymkhana 10

Cinque location diverse per cinque folli auto e alla guida ovviamente Ken Block
Nel corso degli anni le Gymkhana di Ken Block hanno raggiunto livelli così spettacolari che è difficile ogni volta pensare a qualcosa con cui superarsi. Paesaggi più scenografici, un’auto più potente e intraversabile e una guida ancora più folle; oppure, semplicemente, moltiplicate per cinque il numero di auto e ‘parchi giochi’. Nell’ultima edizione di Gymkhana infatti (The Ultimate Tire Slaying tour) Block si diverte con cinque auto incredibili in cinque diverse location, precisamente: Svezia, Detroit, GuanaJuato, Los Angeles e lungo la celebre Route 66. Ma procediamo con le presentazioni: il primo mostro (non è classificabile come auto dai) è l’Hoonicorn mk2, una Ford Mustang del ’65 con un V8 da 6.7 litri, giusto un paio di turbo, 1.400 cavalli e 1.700 Nm di coppia… e sappiamo tutti la fine che fanno di solito quelle Toyo 295/30. La seconda auto in confronto è uno zuccherino, una Ford Fiesta WRC con una fantastica livrea invernale e un 1.6 litri da 380 cavalli che fa coppia con la sorella maggiore, una Focus RS RX con un 2.0 litri da 650 (!) cavalli.
1/11
La quarta auto è una perla classica, una Ford Escort RS Cosworth elaborata per sprigionare 645 cavalli chiamata ‘The Cossie’ ed infine lui, l’Hoonitruck: un vecchio pick-up Ford F-150 (in omaggio al padre di Ken Block) che monta un 3.5 litri V6 Ecoboost – quello della Ford GT esatto – da 914 cavalli. Personalmente i pezzi che mi hanno stupito maggiormente sono stati la Fiesta in modalità lancette dell’orologio (anche se in senso antiorario), la serie di gallerie in Messico e ovviamente la perfezione con cui Block completa quella specie di chiocciola formata da auto abbandonate e da demolire, mentre ho sofferto un sacco per i cerchi della Cossie e sono rimasto leggermente deluso dal sound dell’Hoonitruck, mi aspettavo qualcosa di più baritonale e inquietante. Per il resto la precisione e la maestria con cui Block fa questo genere di cose rimane sbalorditiva… buona visione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news

BBR Super 220: la Mazda Mx-5 ND che stavamo aspettando

BBR Super 220: la Mazda Mx-5 ND che stavamo aspettando

14 giugno 2019

Scenografica ciliegia: ecco a voi la Jesko Cherry Red edition

Scenografica ciliegia: ecco a voi la Jesko Cherry Red edition

14 giugno 2019

Alpine incattivisce la A110 con la versione S

Alpine incattivisce la A110 con la versione S

14 giugno 2019

ABT porta la Urus sopra i 700 cavalli

ABT porta la Urus sopra i 700 cavalli

14 giugno 2019

Mansory rende la Chiron ancora più costosa e appariscente

Mansory rende la Chiron ancora più costosa e appariscente

13 giugno 2019

EVO Moments: Bmw M2 Competition

EVO Moments: Bmw M2 Competition

13 giugno 2019

Honda ha costruito il più veloce tosaerba al mondo

Honda ha costruito il più veloce tosaerba al mondo

13 giugno 2019

Aston svela la DB4 Zagato Continuation

Aston svela la DB4 Zagato Continuation

12 giugno 2019

Sleeper per eccellenza?

Sleeper per eccellenza?

12 giugno 2019

E' nata una 612 Scaglietti Shooting Brake

E' nata una 612 Scaglietti Shooting Brake

12 giugno 2019