di Tommaso Ferrari
- 06 March 2019

Svelata definitivamente la Ginetta Akula V8

Derivata praticamente dalle corse la nuova Akula garantisce un'esperienza di guida unica
1/8
Ginetta non ha certo lacune in fatto di vetture da corsa, e con la Akula ha deciso di trasferire buona parte di queste conoscenze all’interno di una vettura stradale… che di stradale ha ben poco. Anticipata poco prima del Salone di Ginevra la Akula è una spettacolare supercar mossa da un possente 6.0 litri V8 a 90° aspirato con monoblocco in alluminio e pistoni e bielle forgiati, capace di erogare 610 cavalli e una coppia di 701 Nm. Il V8 è montato in posizione anteriore-centrale, ovvero davanti al guidatore ma così arretrato verso l’abitacolo da garantire un equilibrio e una distribuzione dei pesi superiori rispetto al classico schema motore anteriore/trazione posteriore ed è avvolto da un telaio interamente realizzato in fibra di carbonio. Per tener fede a queste credenziali racing la Akula vanta freni carbo-ceramici, sospensioni push-rod, ruote a fissaggio centrale, scarichi laterali e un cambio sequenziale a sei marce con paddles in alluminio.
Poi c’è l’aspetto: personalmente l’anteriore (anche se il nero aiuta) rimane difficile da digerire, ma il retro e i lati sono un capolavoro di cattiveria, con appendici aerodinamiche in carbonio leggerissime e che garantiscono una deportanza di 376 chili (solo il 5% meno rispetto alla versione LMP3) già a 160 km/h. Tutto questo carbonio e gli altri materiali esotici fermano il peso a secco della Ginetta a 1.150 chili… che uniti a un V8 aspirato da oltre 600 cavalli e un telaio praticamente da corsa significano un sacco di problemi. Beh, per la concorrenza perlomeno. In realtà la Ginetta nel panorama automotive è una vettura senza troppe rivali dirette, molto ‘track-focused’ ma omologata per la strada. Non disperate però: il marchio inglese vuole tentarvi con interni in carbonio, alcantara e alluminio, ABS, retrocamera e – non svenite – connessione wireless per lo smartphone. La casa prevede di costruire i primi venti esemplari nel 2020 ad un prezzo di poco inferiore ai 400.000 euro, cifra davvero impegnativa, ma la metà è già stata venduta prima della presentazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news

Lamborghini Huracán STO: dalla pista alla strada

Ecco l’ultima evoluzione in chiave corsaiola della supercar del Toro. Il suo biglietto da visita: stesso V10 da 640 Cv della Performante, 43 kg di peso in meno, trazione posteriore, carreggiate allargate e un’aerodinamica ancora più spinta. Il listino parte da 304.283 euro.

Lamborghini Huracán STO: dalla pista alla strada

27 November 2020

Toyota Yaris GR: il Nurburgring cade ai suoi piedi

Sull’iconico Inferno Verde la Yaris by Gazoo Racing ha fermato il cronometro sotto gli 8 minuti nel time attack sul giro Bridge-to-Gantry.

Toyota Yaris GR: il Nurburgring cade ai suoi piedi

27 November 2020

Nuova Subaru BRZ: perché non è turbo?

Il sistema di sovralimentazione avrebbe alzato il baricentro dell'auto e aumentato il peso del motore, peggiorandone la dinamica di guida.

Nuova Subaru BRZ: perché non è turbo?

26 November 2020

La Ferrari F50 è quanto di più simile a una Formula Uno

A dirlo è stato nientemeno che Tiff Needell dopo aver messo a ferro e fuoco la supercar di Maranello su una strada ricca di curve.

La Ferrari F50 è quanto di più simile a una Formula Uno

26 November 2020

Come suona una Ferrari F40 LM con scarico diretto?

Un suono talmente idilliaco ed esagerato da funzionare meglio di una caraffa di caffè presa la mattina appena sveglio.

Come suona una Ferrari F40 LM con scarico diretto?

25 November 2020

Sull’iconico Inferno Verde è possibile trovare anche un trattore

Spinto dal suo poderoso 6 cilindri da 12,8 litri di cilindrata e 500 Cv, il Claas Xerion 5000 Trac VC ha portato a termine un intero giro del Nürburgring.

Sull’iconico Inferno Verde è possibile trovare anche un trattore

25 November 2020

Ecco come la Koenigsegg Jesko produce tutti quei cavalli e supera le emissioni

Fino a 1.600 CV e 1.500 Nm, un telaio monoscocca in fibra di carbonio e un’aerodinamica particolarmente studiata sono le carte in tavola di una fra le più innovative delle hypercar di ultima generazione.

Ecco come la Koenigsegg Jesko produce tutti quei cavalli e supera le emissioni

24 November 2020

La Bugatti Chiron Pur Sport è l'auto nuova meno efficiente che puoi acquistare

Con un consumo medio secondo l’EPA di 4 chilometri al litro di carburante, la Bugatti Chiron Pur Sport è una vera e propria idrovora di benzina verde.

La Bugatti Chiron Pur Sport è l'auto nuova meno efficiente che puoi acquistare

24 November 2020

La Ford Mustang di Ken Block annichilisce una McLaren Senna

In una classica drag race la vettura dell’iconico stuntman e pilota di rally statunitense ha dato una bella paga alla supercar inglese.

La Ford Mustang di Ken Block annichilisce una McLaren Senna

23 November 2020

La Rimac C_Two: sarà in grado di driftare?

Stando ai progettisti l’hypercar elettrica croata sarà in grado di andare in sovrasterzo senza l’aiuto dell’elettronica.

La Rimac C_Two: sarà in grado di driftare?

23 November 2020