di Matteo di Lallo
- 11 June 2020

Bmw Serie 6: la Gran Turismo si aggiorna in salsa Serie 5

Seguendo il passo della Serie 5 berlina e Touring anche la Serie 6 in variante GT si concede un restyling dai contenuti stilistici e tecnici. Produzione al via da luglio nello stabilimento di Dingolfing.

1/18

Dopo il restyling della Serie 5 la Casa dell’Elica ha presentato le novità introdotte anche a bordo della Bmw Serie 6 in variante Gran Turismo.

Basata sulla medesima piattaforma della sorella Serie 5, la variante a due volumi della Serie 6 si rifà il trucco, introducendo anche alcune novità tecniche e tecnologiche.

Partendo dagli esterni, a caratterizzare la nuova Serie 6 GT ci pensano all’anteriore un doppio rene più grande e gruppi ottici a led completamente ridisegnati (in opzione anche Matrix Led e Laserlight) mentre al posteriore fanno capolino i terminali di scarico trapezoidali.

Rivisitati anche i paraurti sia all’anteriore che al posteriore e rinnovati anche i disegni dei cerchi in lega che sulla nuova versione sono proposti da 18 fino a 20 pollici.

Entrando in abitacolo, le novità hanno riguardato principalmente l'introduzione del Live Cockpit Professional da 10,0 o 12,3 pollici con al suo interno la versione più aggiornata del sistema operativo, la 7.0 per intenderci, che integra ora nuove funzioni connesse più gli aggiornamenti via OTA.

Invariato il resto del design dell’abitacolo mentre introdotti alcuni affinamenti per accrescere ulteriormente la già elevata qualità percepita.

Sotto il cofano, invece, le novità hanno tutte il profumo di elettrificazione anche se, a differenza della sorella Serie 5, in gamma troveremo solamente le varianti mild hybrid a 48 Volt e non quelle plug-in hybrid cioè con presa di ricarica.

A listino troveremo quindi la 630i (2.0 4 cilindri da 258 CV e 400 Nm), la 640i (3.0 6 cilindri da 333 CV e 450 Nm), la 620d (2.0 4 cilindri da 190 CV e 400 Nm), la 630d (3.0 6 cilindri da 286 CV e 650 Nm) e la 640d (3.0 6 cilindri da 340 CV e 700 Nm).

Naturalmente il cambio automatico sarà presente di serie su tutte le motorizzazioni mentre la trazione integrale xDrive è di serie sulla 640d e opzionale sulle altre sei cilindri.

A completare il pacchetto tecnologico scendono, infine, in campo nuovi sistemi di sicurezza e assistenza alla guida oltre naturalmente al climatizzatore a quattro zone, il sistema di infotainment per i sedili posteriori con doppio schermo da 10,25 pollici, l'integral active steering, le sospensioni pneumatiche autolivellanti con barre attive, l'impianto frenante M Sport e l'impianto audio Bower & Wilkins Diamond Surround.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news

Alpine: aperti gli ordini della A110 in versione Légende GT e Color Edition 2020

Alpine: aperti gli ordini della A110 in versione Légende GT e Color Edition 2020

10 July 2020

Bentley Flying Spur: il lusso viaggia veloce

Bentley Flying Spur: il lusso viaggia veloce

09 July 2020

Toyota GR Supra: la voglia di sterrato non le manca

Toyota GR Supra: la voglia di sterrato non le manca

08 July 2020

Bmw M5: la Competition sarà superata

Bmw M5: la Competition sarà superata

07 July 2020

Lamborghini Aventador S: il ruggito a 336 km/h

Lamborghini Aventador S: il ruggito a 336 km/h

06 July 2020

Maserati: in arrivo un nuovo 3.0 V6 bi-turbo da 542 CV

Maserati: in arrivo un nuovo 3.0 V6 bi-turbo da 542 CV

05 July 2020

Porsche Taycan: come funziona la frenata rigenerativa?

Porsche Taycan: come funziona la frenata rigenerativa?

04 July 2020

Aerodinamica attiva: la nuova era della dinamica

Aerodinamica attiva: la nuova era della dinamica

03 July 2020

Ferrari V6 ibrida avvistata a Maranello: il video

Ferrari V6 ibrida avvistata a Maranello: il video

02 July 2020

Niente più Saloni dell’Auto per Lamborghini

Niente più Saloni dell’Auto per Lamborghini

01 July 2020