24 August 2020

Audi EFP: il telaio diventa elettronico e intelligente

Un unico cervello elettronico, capace di gestire i 90 sistemi integrati nella vettura, sarà alla base della futura integrazione tra telaio e motore delle moderne vetture di Ingolstadt.

1/21

Ormai è chiaro, l’era dell’elettrificazione è arrivata e non solo per quanto concerne i motori ma anche per quel che riguarda il telaio e gli assetti del comparto sospensioni. Si perché, se le prestazioni delle vetture sono andate via via crescendo, negli ultimi anni abbiamo assistito di conseguenza a continuo sviluppo e upgrade anche del comparto telaistico e sospensionistico al punto tale da assistere a bestioni del calibro di Audi RS Q8 che si destreggiano con grande abilità anche lungo una tortuosissima strada di montagna, regalandoci un elevato piacere di guida e prestazioni superiori senza per questo trascurare il comfort e la sicurezza di bordo.

Obiettivi raggiunti grazie all’introduzione di sensori che monitorano costantemente la dinamica della vettura, ad ammortizzatori a gestione elettronica, a schemi sospensionistici attivi e adattivi, capaci persino di variare costantemente i livelli di altezza da terra, rigidezza e smorzamento della vettura così da offrire sempre la migliore dinamica di guida, il massimo piacere e un comfort elevato. Per fare tutto questo però tali sistemi di controllo e gestione dell’assetto necessitano di avanzati sistemi elettronici di controllo dell’intera vettura e di tutti i suoi parametri dinamici e statici.

1/5

L'antenato

Il tutto nasce dalla piattaforma elettronica che ha debuttato nel 2015 sulla Q7 e che da li si è costantemente evoluta. Denominata ECP (Electronic Chassis Platform), questa unità di controllo e gestione, che collega e fa dialogare la maggior parte dei componenti meccanici del telaio relativi alla dinamica del veicolo, ha il compito oggi di far passare dai suoi circuiti sistemi come la stabilizzazione attiva del rollio elettromeccanico (eAWS), le sospensioni attive e predittive e lo sterzo integrale dinamico (DAS).

Un’unità elettronica che si è sempre prefissata l’obiettivo del continuo miglioramento del comfort di guida e della sportività e che ora punta anche al miglioramento dell’efficienza grazie all’introduzione o meglio all’integrazione di sofisticati sistemi come il controllo integrato dei freni (iBRS), presente sull’elettrica Audi e-tron, che grazie al recupero dell’energia in frenata garantisce fino al 30% in più di autonomia al SUV tedesco a batteria. Un sistema capace di gestire la frenata rigenerativa in base al percorso e al traffico tramite i sensori radar, le immagini della telecamera, i dati di navigazione e le informazioni provenienti dalla tecnologia car-to-x e che si avvale di tutte le forme di frenata e decelerazione del SUV elettrico per convertire l’energia cinetica in energia elettrica così da alimentare la batteria che supporta la propulsione elettrica.

1/10

Il successore

Audi sembra però voglia andare oltre ed è per questo che ha pensato bene di proseguire nello sviluppo di un controllo avanzato per la gestione e il coordinamento di tutti i sottosistemi che compongono la vettura. Un unico cervellone elettronico, circa 10 volte più veloce dell’attuale, capace di sorvegliare e gestire contemporaneamente al meglio tanto il telaio o chassis quanto i circa 90 sistemi integrati nella vettura – attualmente sono circa 20 - che permettono una piena integrazione tra telaio, catena cinematica, frenata rigenerativa e motore delle moderne vetture. Un processore in grado di gestire nello stesso istante la dinamica laterale, longitudinale e verticale della vettura, oltre ai dati del motore e del cambio e del sistema di recupero di energia in frenata, che sui modelli high end della gamma permette già una perfetta interconnessione sospensioni, sterzo integrale, trazione quattro e differenziale sportivo.

Una architettura insomma capace di essere persino modulare così da adattarsi a diverse tipologie di propulsori, ibridi ed elettrici su tutti, e di trazione (anteriore, integrale e posteriore) e che permetterà anche di migliorare non solo l’efficienza ma persino l’applicazione degli avanzati sistemi di assistenza alla guida.

1/13
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news

Porsche Taycan Turbo S VS McLaren P1: il bene contro il male

Due diverse concezioni, entrambe molto prestazionali, stessa accelerazione sullo 0-100 ma filosofie progettuali totalmente opposte. In uan drag race chi la spunta?

Porsche Taycan Turbo S VS McLaren P1: il bene contro il male

12 September 2020

Porsche Panamera 2020: ancora più performante e divertente

Con un prezzo di 97.800 euro per la versione base a trazione posteriore, la Porsche Panamera restyling è già ordinabile anche in Italia ma le prime consegne sono fissate per ottobre.

Porsche Panamera 2020: ancora più performante e divertente

10 September 2020

La Volkswagen Golf 8 si fa in cinque

A breve saranno disponibili anche tutte le varianti ibride della nuova media di Wolfsburg: si tratta di cinque diverse versioni, tre mild hybrid e due plug-in hybrid.

La Volkswagen Golf 8 si fa in cinque

09 September 2020

Nurburgring: Tesla Model 3 Performance più veloce di Porsche 911 GT3 RS?

Sull’iconico e difficilissimo tracciato denomina Inferno Verde sembra proprio che la berlina vitaminizzata di Palo Alto sia in grado di star dietro se non persino superare una Porsche 911 con gli attributi.

Nurburgring: Tesla Model 3 Performance più veloce di Porsche 911 GT3 RS?

08 September 2020

Garmin Catalyst: il driver coach virtuale per la pista

Una volta montato sul cruscotto raccoglie i vostri dati e vi fornisce in tempo reale indicazioni e suggerimenti anche audio per migliorare le vostre sessioni in pista.

Garmin Catalyst: il driver coach virtuale per la pista

07 September 2020

Tesla Model 3 sconfitta dalla Pikes Peak

Uno spettacolare incidente ma per fortuna senza gravi conseguenze ha definitivamente fermato la vettura di Palo Alto preparata dai ragazzi di Unplugged Performance.

Tesla Model 3 sconfitta dalla Pikes Peak

07 September 2020

Bmw M3 Touring? Presto sarà realtà

Audi RS4 Avant e Mercedes-AMG C63 Wagon sono state avvisate. La Casa dell’Elica metterà per la prima volta in commercio una versione station wagon della sua poderosa M3.

Bmw M3 Touring? Presto sarà realtà

06 September 2020

Ferrari 488 Pista vs Ferrari F40: testa a testa in quel di Maranello

Classica drag race sul quarto di miglio tra cavalline rampanti, rappresentative di epoche molto distanti tra loro. Chi avrà avuto la meglio?

Ferrari 488 Pista vs Ferrari F40: testa a testa in quel di Maranello

05 September 2020

Test dell’Alce indigesto per la Porsche Taycan

Risultato non proprio eccellente quello della sportiva elettrica di Zuffenhausen che nel test del doppio evitamento ostacolo non ha brillato poi più di tanto.

Test dell’Alce indigesto per la Porsche Taycan

04 September 2020

Lamborghini Huracán Evo: il nostro hot lap

Di primo acchito sembrerebbe essersi un po’ troppo “imborghesita” l’ultima evoluzione della supercar del Toro. Invece basta solo un “click” per ritrovare il carattere che la separa dall’Audi R8, con cui condivide parte della meccanica. Nel nuovo numero di evo, l'abbiamo testata. Vi mostriamo il video dell'Hot Lap del nostro pilota ufficiale, Tommy Maino.

Lamborghini Huracán Evo: il nostro hot lap

03 September 2020