di Tommaso Ferrari - 24 September 2018

Aston Martin conferma una hypercar a motore centrale ispirata alla Valkyrie

Non sarà così estrema come l'hypercar di Adrian Newey ma la 'Project 003' ci lascerà comunque di stucco
Aston Martin conferma una hypercar a motore centrale ispirata alla Valkyrie

“L’intenzione della Valkyrie è sempre stata quella di essere il progetto da realizzare almeno una volta nella vita ma era anche vitale che la nostra Hypercar creasse una discendenza: una linea di sangue di vetture a tiratura limitata, speciali, che ridefinissero gli standard del settore delle Hypercar e che esistessero in parallelo con i modelli di produzione Aston Martin. Sono eccitato nel dire che questa vettura è la Project 003”. Andy Palmer – CEO di Aston – spiega con queste parole il futuro modello di Gaydon a motore centrale, la prima dopo la folle Valkyrie e Valkyrie AMR PRO. La Project 003 non arriverà prima del 2021 ma già immaginiamo come sarà la competizione con Ferrari, Lamborghini, Porsche o McLaren… senza parlare del ben probabile ibrido che alzerà ancora l’asticella di prestazioni e potenza. La 003 utilizzerà una nuova struttura ultraleggera che combinerà sospensioni attive e aerodinamica raffinatissima, anche se non dovrà essere una vettura estrema. La produzione verrà limitata a circa 500 esemplari sia con guida a destra che a sinistra, ma secondo Palmer la Project 003 non sarà estrema o focalizzata come la Valkyrie ma dovrà avere spazio per i bagagli, interni confortevoli e poter essere usata come vettura stradale senza problemi. Dopo la Valkyrie, la Vulcan, la Vantage… vediamo che asso tirerà fuori dalla manica Aston Martin stavolta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA