di Tommaso Ferrari - 16 June 2022

Block ha iniziato a testare la mostruosa Hoonipigasus

1.400 cavalli da un flat six biturbo, trazione integrale, deportanza da paura e l'obiettivo della Pikes Peak

Nessuna Gymkhana per questa volta. Ken Block, esperto nel domare auto folli e feroci nate per il solo scopo di andare di traverso vicino a muri, persone, coni arancioni e treni stavolta si è fatto costruire una belva per la mitica Pikes Peak, la Corsa alle nuvole che si terrà tra tre settimane. Il nuovo acquisto si chiama “Hoonipigasus” ed è (era) una 911 forte di un flat six biturbo che eroga 1.400 cavalli, trazione integrale e il peso di una Mx-5; ah e con la deportanza di una vettura da Le Mans praticamente. Block ha provato per la prima volta il suo giocattolone rosa al Pueblo Motorsports Park, dove ha iniziato a slegare il motore e a testare l’handling… che a quanto pare è bello impegnativo.

Nonostante la Porsche sia ancora in “rodaggio” e non stia erogando tutta la potenza disponibile il retro tende a scartare rapidamente e persino Ken Block deve passare un paio di volte dall’asfalto alla terra del circuito. Speriamo che per la Pikes Peak si trovi la quadratura del cerchio tra telaio e motore, perché quei 19,9 chilometri sono pericolosi come poche strade al mondo, e lì sì che conviene restare sulla parte asfaltata!

© RIPRODUZIONE RISERVATA