di Tommaso Ferrari - 01 February 2022

V12 Lambo, Arancio Atlas, 640 cavalli e estetica da panico. 15 anni dopo la Murci LP640 fa ancora scena

L'evoluzione della Murci 580 non smette di far battere il cuore, specialmente con l'allestimento giusto. Peccato per i soli due pedali...

Appena ho visto queste foto sono corso a cercare un’immagine tra tutte, quella che mostrava il tunnel centrale, o per la precisione, cosa stesse nel mezzo. E niente, nessuna luccicante leva con una seducente gabbia aperta, nessun pomello sferico che vi fa venire la pelle d’oca al solo pensiero di muoverlo per collegare il vostro avambraccio a quegli spettacolari ingranaggi. Peccato, ma si fa in fretta a consolarsi con una Murci simile. Su collecting cars è in vendita la Murcielago LP640 in questione, rifinita con il bellissimo Arancio Atlas, interni in pelle nera con cuciture arancio, cerchi da 18’’ originali, pinze arancio, scarico Kreissieg F1 e… uno strano ‘ducktail’ aggiuntivo (ma perché?).

Il venditore riporta che alcuni punti della vernice e degli interni sono leggermente usurati dal tempo, nulla di tragico però, anche perché i chilometri segnati dalla strumentazione non superano i 21.000, circa 1.400 all’anno dal 2007. La grossa Lambo V12 è un’auto che adoriamo, non è la prima scelta in fatto di guida per le dimensioni che intimoriscono e l’agilità non esattamente da Caterham, eppure ha un sound magico, una presenza scenica tremendamente eccitante e trasmette tonnellate di emozioni alla guida. Ci fosse anche il raro manuale – come la Murci 580 che abbiamo provato di recente (foto sotto) – e sarebbe perfetta. L’asta in questo momento è ferma a 42.250 dollari, ma tempo che quest’articolo verrà pubblicato e vedremo cifre decisamente diverse.

© RIPRODUZIONE RISERVATA