07 gennaio 2020

Tesla Model 3: lo 0-100 km/h scende a 3,9 secondi

Con “soli” 2.000 dollari le versione Dual Motor, prodotte dal 2018 in poi, abbatteranno le tempistiche nello 0-100 km/h da 4,4 a 3,9 secondi.

Migliori prestazioni

Che le Tesla siano aggiornabili via OTA (Over The Air) già lo si sapeva e che il Brand di Palo Alto sia solito inviare nuovi software per migliorare l’efficienza e le prestazioni delle proprie auto non è di certo una novità. Di solito però queste novità hanno sempre riguardato il miglioramento dell’autonomia, la riduzione delle tempistiche di ricarica, il miglioramento della gestione termica del pacco batteria o la risoluzione di alcune problematiche software con quelle relative al sistema Autopilot. Aggiornamento di solito automatici e gratuiti mentre questa volta la situazione sarà un po' diversa con un aggiornamento facoltativo e a carico del cliente.

Il nuovo pacchetto

Sulle Tesla Model 3 Dual Motor, prodotte dal 2018 in poi, si potrà, infatti, acquistare una sorta di pacchetto che con soli 2.000 dollari permetterà a queste berline elettriche di ridurre ulteriormente le tempistiche per passare da 0 a 100 km/h dagli attuali 4,4 secondi ai futuri 3,9 secondi. Una volta acquistato il pacchetto l'intervento, che avviene come di consueto da remoto, non richiede altre modifiche se non disporre già l'ultima versione del software di gestione, quella condificata 2019.40.2. Cosa che solleva ancora una volta interrogativi sul reale potenziale delle vetture del costruttore di Palo Alto, per le quali la Casa ha previsto evidentemente margini prestazionali più ampi che astutamente sblocca poco alla volta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA