a cura della redazione - 16 febbraio 2018

Alfa Romeo Giulia, tiriamo le somme

Dal diesel 150 Cv alla fenomenale Quadrifoglio, Giulia si fa in quattro. Anzi, in cinque

L'offerta di motori benzina e diesel di Alfa Romeo Giulia è vasta e finalmente troviamo un po' di Italia in un settore dominato dalle "solite tedesche", con qualche incursione di Inglesi e Giapponesi. In Alfa Romeo erano ben consapevoli di non poter continuare con la strada del "riciclo", per cui ecco arrivare una piattaforma tutta nuova, condivisa con la anche più recente Alfa Romeo Stelvio. Per non parlare della trazione posteriore.

Cinque allestimenti

Giulia, Giulia Super, Giulia Veloce, Giulia Business (e Business Sport) e la top di gamma Giulia Quadrifoglio. Ce n'è per tutti i gusti, anche se molti di noi avrebbero voluto una versione wagon: Giulia (a partire da 35.550 Euro) si può avere con 2.2 diesel da 150 Cv e cambio manuale a 6 rapporti o automatico ad 8, oppure con il 2.0 litri Turbo benzina da 200 Cv con automatico; Giulia Super (da 38.050 Euro) offre il diesel di 2.2 litri da 150 e 180 Cv, con entrambe le tipologie di cambio, oppure il benzina da 200 Cv; Giulia Veloce (da 51.050 Euro) dispone del 2.2 litri Diesel da 210 Cv e 470 Nm già da 1750 giri/min o del 2.0 litri benzina da 280 Cv, il motore più potente della gamma prima del 2.9 litri V6 sviluppato da Ferrari e destinato alla Giulia Quadrifoglio (da 79.100 Euro), anch'essa disponibile sia con cambio manuale che ZF ad 8 rapporti.

Interni e tecnologia

Il design degli interni è attraente e la qualità elevata, eccezion fatta forse per alcuni interruttori e l'infotainment, nascosto dietro un pannello nero quando non utilizzato, dalla grafica efficace ma non così attrente quanto quello dei rivali. Bellissimi invece i paddle in alluminio (e il fatto che siano solidali col piantone è un bel dettaglio). C'è più spazio per i passeggeri che in una Jaguar XE, ma non quanto quello che trovi in una A4. Anche qui, torna il desiderio di possedere una wagon, ma Alfa ripete che per chi ha bisogno di spazio c'è la Stelvio...

Leggera e veloce

Ad una Giulia 2.2 JTDM da 150 Cv corrisponde una BMW 318d, ma la Giulia accelera in 8.2", un secondo più veloce della bavarese. Anche i benzina fanno bene, con la 200 Cv che accelera in 6.6" e la 280 Cv in 5.7". Ma non è solo questione di buoni motori: Giulia è leggera. Pesa 1429 kg in versione 2.2 litri diesel, di conseguenza è ben più leggera delle rivali (100 kg meno di una Jaguar XE).

In marcia la Giulia è intuitiva e precisa. Con l'Alfa DNA si possono gestire assetto, sterzo e risposta dell'acceleratore, ma la base è ottima perché Giulia nasce come Quadrifoglio e solo in una seconda fase si è privata dell'abito da competizione per concedersi ad un pubblico più vasto. Di conseguenza ha uno sterzo veloce, che forse richiede una certa abitudine (ma vale anche per una BMW) ma dal peso naturale dalla grande comunicatività; impari in fretta a gestirlo con piccoli input, sufficienti a comunicare con la solidità e l'equilibrio del telaio. E' un'auto che invita ad una guida dinamica.

Consumi ok, ma deve fare la "gavetta"...

Giulia è leggera e questo l'aiuta anche nel contenere i consumi, anche se 4,20 l/100 km guidando con attenzione i diesel è un consumo comunque non molto diverso da quello di BMW Serie 3 e Audi A4. Per i benzina, la media è sui 7l/100 km. Il problema della Giulia è probabilmente la svalutazione, in quanto il blasone delle rivali ha ancora una grande influenza. Ma questo, per chi acquista l'usato, è certamente un vantaggio...

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news

In vendita un'attraente AC Ace

In vendita un'attraente AC Ace

18 dicembre 2018

Signori e signore, Gymkhana 10

Signori e signore, Gymkhana 10

18 dicembre 2018

421,5 km/h in una Chiron senza apparente sforzo

421,5 km/h in una Chiron senza apparente sforzo

18 dicembre 2018

Bmw Sudafrica restaurerà la 530 MLE

Bmw Sudafrica restaurerà la 530 MLE

17 dicembre 2018

Una Metro 6R4 Gruppo B può essere vostra per il prezzo di una classe S 63 Amg

Una Metro 6R4 Gruppo B può essere vostra per il prezzo di una classe S 63 Amg

17 dicembre 2018

Ora sappiamo il costo del pacchetto MR per la GT2 RS

Ora sappiamo il costo del pacchetto MR per la GT2 RS

14 dicembre 2018

MSO svela sei edizioni speciali basate sulla 570S coupé e spider

MSO svela sei edizioni speciali basate sulla 570S coupé e spider

14 dicembre 2018

Una Bmw M3 E30 perfetta?

Una Bmw M3 E30 perfetta?

13 dicembre 2018

In vendita una Jaguar E-Type Semi Lightweight mozzafiato

In vendita una Jaguar E-Type Semi Lightweight mozzafiato

13 dicembre 2018

Tophat Classics e Waterdream creano il più bel Defender del mondo

Tophat Classics e Waterdream creano il più bel Defender del mondo

12 dicembre 2018