di Tommaso Ferrari - 03 settembre 2019

Vanquish 25: l'Aston Martin secondo Ian Callum

L'ex designer Jaguar reinterpreta una sua creazione rendendola più moderna e veloce, anche se meno distinta

1/20

A Ian Callum è capitato nella sua carriera di disegnare qualche macchina carina: la Ford RS200 ad esempio, o la Escort Cosworth, o la Nissan R390 e le Jaguar CX-75 o F-Type, insomma è uno che con una matita in mano ci sa decisamente fare. Da pochi mesi ha abbandonato il ruolo di designer Jaguar pur restando un consulente della casa inglese visto che Callum aveva deciso di seguire di più i propri progetti, e ciò che vediamo in foto è il risultato dei suoi primi sforzi. Si tratta della ‘Aston Martin Vanquish 25’, una reinterpretazione in chiave moderna della Vanquish che lo stesso Callum disegnò nel 2001. “E’ raro che un designer abbia la possibilità di riscrivere la storia di una propria auto” dice Callum “e ho sempre voluto farlo. Materiali e tecnologie si sono evoluti permettendoci di creare cose che non erano fattibili all’epoca”.

La Vanquish 25 è stata realizzata insieme al team svizzero R-reforged e il progetto è stato approvato dalla stessa Aston Martin. La Vanquish 25 cambia parecchio dal modello originale: il frontale è stato ridisegnato con una mascherina più ampia e prese d’aria in carbonio al posto dei fendinebbia, le minigonne sono nuove e il posteriore ha un nuovo diffusore in carbonio, fari più moderni, terminali di scarico bronzo e uno spoiler posteriore leggermente più profilato. Migliora anche la parte meccanica con freni carboceramici, il seducente V12 da 5.9 litri che ora eroga quasi 600 cavalli e un nuovo scarico, anche se la trasmissione resta invariata, ovvero… lenta. Gli interni sono meravigliosi, con pelle blu ovunque, cruscotto in fibra di carbonio e un infotainment più moderno. La creazione di Callum forse non è elegante come la Vanquish originale ma non si può negare che l’Aston ora sia più vicina al 2019 di prima, anche se le 550.000 sterline richieste per questa edizione speciale siano difficili da accettare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Trackday evo 2019! Trackdays 2019

Trackday evo 2019!

Prossimo appuntamento 14 e 15 dicembre a Livigno! Tutte le info per iscriversi

Le ultime news

Aspark Owl, l'hypercar elettrica da 2.000 Cv

Aspark Owl, l'hypercar elettrica da 2.000 Cv

19 novembre 2019

Mercedes-AMG Project One: facciamo il punto

Mercedes-AMG Project One: facciamo il punto

19 novembre 2019

La Subaru Wrx Sti decreta la fine del propulsore EJ20

La Subaru Wrx Sti decreta la fine del propulsore EJ20

17 novembre 2019

Jaguar F-Type: in futuro una sportivissima versione con motore centrale

Jaguar F-Type: in futuro una sportivissima versione con motore centrale

16 novembre 2019

Porsche 911 (992): torna in gamma il cambio manuale a 7 rapporti

Porsche 911 (992): torna in gamma il cambio manuale a 7 rapporti

16 novembre 2019

Model 3 Vs Supra. Questione di centesimi!

Model 3 Vs Supra. Questione di centesimi!

15 novembre 2019

Ferrari Roma, nuovo modello dedicato alla dolce vita

Ferrari Roma, nuovo modello dedicato alla dolce vita

14 novembre 2019

Nuova Corvette C8: al banco dinamometrico sprigiona 656CV e 820Nm

Nuova Corvette C8: al banco dinamometrico sprigiona 656CV e 820Nm

14 novembre 2019

McLaren Elva: la nuova roadster della gamma Ultimate Series

McLaren Elva: la nuova roadster della gamma Ultimate Series

13 novembre 2019

Toyota GR Supra: 5 concept al SEMA 2019

Toyota GR Supra: 5 concept al SEMA 2019

12 novembre 2019