Toyota GR 86: 2,4 litri per 235 CV

La coupé realizzata in collaborazione con Subaru si rinnova, mantenendo il motore aspirato, la trazione posteriore e il peso sotto i 1.300 kg

1/12

In un panorama che sembra ormai proiettato quasi esclusivamente verso SUV e auto elettriche, una delle più grandi Case automobilistiche mondiali prosegue la sua lunga tradizione di auto dedicate agli appassionati, e dopo Supra e GR Yaris, presenta la rinnovata GT 86, ribattezzata per l’occasione GR 86.

Anche in questo caso “gemella” della Subaru BRZ, si presenta con un look leggermente rivisitato, ma senza certo snaturare i punti cardine di un progetto nato con il principale obiettivo di soddisfare le esigenze dei cultori della guida: motore anteriore, trazione posteriore, dimensioni compatte e peso contenuto. Il motore resta sempre boxer e aspirato, ma la cilindrata aumentata fino a 2.387 cc ha consentito di raggiungere una potenza di 235 Cv e una coppia massima di 250 Nm.

Gli appassionati gioiranno di fronte al regime massimo raggiungibile di 7.400 giri, così come sicuramente non sottovaluteranno certo la massa di 1.270 kg. Quanto basta per consentire alla coupé giapponese di scattare da 0 a 100 km/h in 6,3 secondi, un risultato sensibilmente migliore rispetto ai 7,4” della precedente GT86.

La GT 86 in realtà è sempre stata apprezzata più per il suo comportamento che non per le prestazioni assolute, ma, nonostante ciò, i progettisti hanno lavorato sodo sulla scocca, con il risultato di un incremento del 50% della sua rigidità in modo da renderla ancora più efficace e divertente. Anche l’aerodinamica è stata rivista per rendere l’auto più stabile alle alte velocità, mentre nell’abitacolo spiccano il quadro strumenti digitale e il monitor centrale da 7 pollici. Le dimensioni dei cerchi sono cresciute fino a 18 pollici, ma le misure (215/40 R18) sono state anche in questo caso scelte più per garantire divertimento alla guida che non per raggiungere accelerazioni laterali degne di un'auto da corsa.

Il lancio è previsto per questo autunno, a cominciare dal mercato interno.

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news

Maserati MC20

Il ritorno del tridente tra le supersportive

Maserati MC20

11 June 2021

EVO al MIMO: anche noi ci siamo

EVO al top con la M2 CS

EVO al MIMO: anche noi ci siamo

10 June 2021

Bugatti la Voiture Noire

E' stata presentata la one-off da 11 milioni di euro Bugatti.

Bugatti la Voiture Noire

10 June 2021

Czinger 21C

L'hypercar ibrida da 1.350 cv e 1.250 kg di peso

Czinger 21C

09 June 2021

evo è tornato, il numero di giugno

Evo is back: evo è tornato. Così molto semplicemente possiamo riassumere una bellissima notizia. Evo che per l’appunto torna in edicola per la gioia dei suoi fan e per gli amanti delle auto con la A maiuscola.

evo è tornato, il numero di giugno

09 June 2021

Rimac Nevera: 1.915 cv elettrici

L’hypercar elettrica più veloce sul quarto di miglio

Rimac Nevera: 1.915 cv elettrici

07 June 2021

Mercedes-AMG Project One, pronta al debutto

La nuova Mercedes-AMG Project One sta per debuttare. Caratterizzata dalla motorizzazione derivata dalla F1 si mostrerà al mondo fra poco.

Mercedes-AMG Project One, pronta al debutto

05 June 2021

Maserati Grecale: nuove foto spia ufficiali del SUV modenese, c’è l’approvazione di Tavares

Carlos Tavares e John Elkann a Modena per provare un prototipo del prossimo modello

Maserati Grecale: nuove foto spia ufficiali del SUV modenese, c’è l’approvazione di Tavares

01 June 2021

Cupra Born, debutta la nuova elettrica fino a 231 CV e 540 km di autonomia

Due versioni, da 150 o 204 CV di potenza, fino a 231 CV con l’extraboost

Cupra Born, debutta la nuova elettrica fino a 231 CV e 540 km di autonomia

29 May 2021

McLaren Elva, scendono a 149 gli esemplari prodotti ma compare il nuovo “windscreen”

Debutta il nuovo parabrezza per proteggere dal vento, solo 20 kg in più sulla bilancia

McLaren Elva, scendono a 149 gli esemplari prodotti ma compare il nuovo “windscreen”

28 May 2021