a cura della redazione - 06 giugno 2019

Svelata la Bmw M8 insieme alla versione Competition

La filante GT tedesca riceve la cura Motorsport diventando molto molto veloce

1/18

1 di 3

Bmw ha finalmente svelato il top di gamma della Serie 8, e in grande stile tra l’altro, visto che ha presentato sia la nuovissima M8 che la M8 Competition. I dati sono quelli che ci attendevamo ma fa sempre un certo effetto pensarli accostati ad una lussuosa berlina, anche se sviluppata dalla divisone Motorsport di Bmw. Per cominciare il motore è il classico 4.4 litri V8 biturbo che nella M8 eroga 600 cavalli e nella Competition arriva fino a 625 con 750 Nm di coppia e non gira neanche male visto che il limitatore interviene solamente raggiunti i 7.200 giri.

Tutta questa potenza – insieme ad un sofisticato launch control – permette alla M8 Competition di scattare da 0 a 100 in 3,2 secondi (impressionante se pensate che il peso si avvicina a 1.900 chili) e da 0 a 200 in 10,6 con una velocità massima di 250 km/h, anche se grazie all’M Driver’s Package la M8 si fermerà solamente a 305 km/h, la giusta velocità per mantenere la vostra reputazione lungo la Autobahn.

Il cambio è un otto marce automatico che trasmette la brutalità del motore a un intelligente sistema di trazione integrale, ma come nella M5 potete scegliere di mantenere attiva solo la trazione posteriore per farvi tanto tanto male o cercare di incendiare le gomme. Le sospensioni adattive M Sport sono di serie mentre i freni possono essere in acciaio o carboceramici azionati da un innovativo sistema dove il pedale non è collegato fisicamente a nulla se non ad un’unità elettronica che ‘legge’ la pressione e la forza adottata e le trasmette ai freni, come fosse un acceleratore drive-by-wire.

Esteticamente la M8 conserva l’eleganza della Serie 8 ma con una buona dose di aggressività in più data dagli enormi cerchi con gomme Pirelli PZero, splitter e prese d’aria in carbonio, diffusore in carbonio e scarichi quadrupli mentre gli interni mantengono uno sfarzo notevole con pelle, Alcantara e svariati elementi ripresi dalla M5.

Bmw per non restare indietro ha presentato anche la variante Cabrio della M8 con colori più sgargianti e il piacere del vento fra i capelli, ma come per la versione chiusa i prezzi sono impegnativi. La M8 inizierà le vendite a inizio autunno con prezzi attesi intorno ai 140.000 euro per la Coupé e 155.000 per la Cabrio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Trackday evo 2019! Trackdays 2019

Trackday evo 2019!

Disponibili le date 2019 degli eventi Trackday! Tutte le info per iscriversi

Le ultime news

Hyundai sta sviluppando una versione incattivita della i30 N Performance

Hyundai sta sviluppando una versione incattivita della i30 N Performance

21 agosto 2019

520 cavalli per la Focus RS m520 by Mountune

520 cavalli per la Focus RS m520 by Mountune

21 agosto 2019

Audi presenta la nuova RS6 Avant

Audi presenta la nuova RS6 Avant

21 agosto 2019

Prime foto spia della nuova Porsche 992 GT3 Touring

Prime foto spia della nuova Porsche 992 GT3 Touring

20 agosto 2019

La Porsche Type 64 è rimasta invenduta a causa di un errore

La Porsche Type 64 è rimasta invenduta a causa di un errore

20 agosto 2019

VW SP2 Restomod: ecco la SP2 che abbiamo sempre sognato

VW SP2 Restomod: ecco la SP2 che abbiamo sempre sognato

20 agosto 2019

Glickenhaus parteciperà alla nuova categoria Hypercar del WEC

Glickenhaus parteciperà alla nuova categoria Hypercar del WEC

20 agosto 2019

L'Aston Martin Valhalla inizia a scaldare i muscoli in pista

L'Aston Martin Valhalla inizia a scaldare i muscoli in pista

20 agosto 2019

Lamborghini presenta addirittura due versioni speciali a Pebble Beach

Lamborghini presenta addirittura due versioni speciali a Pebble Beach

19 agosto 2019

McLaren Speedster: una Ultimate Series per il piacere di guida

McLaren Speedster: una Ultimate Series per il piacere di guida

19 agosto 2019