di Tommaso Ferrari - 10 settembre 2019

Signori e Signore, ecco a voi il nuovo Land Rover Defender

Dopo 70 anni si rinnova più moderno, attraente e tecnologico che mai, ma senza dimenticare le sue origini da fuoristrada duro e puro

1/17

Il vecchio Land Rover Defender era scomodo, rumoroso, lento, faceva sciogliere i ghiacciai e non costava poco, ma era infaticabile e inarrestabile come poche altre cose al mondo; era talmente versatile e indistruttibile che si guadagnò una fama mitica nei suoi settant’anni di storia. Il nuovo Defender pertanto non riuscirà a raggiungere la stessa gloria ma potrebbe piacere altrettanto, anche se con una filosofia leggermente diversa: dovrà sì piacere a contadini e militari, ma dovrà essere meno spartano, più amico dell’ambiente e più ‘fighetto’ in un certo senso.

La nuova Defender tecnicamente migliora davvero tanto: il pianale è il D7X ed è costituita da una monoscocca in alluminio molto più rigida della soluzione precedente, la carrozzeria è sempre facile da disegnare con la sua forma quadrata ma è più moderna con fari a led, superfici levigate, passaruota che si collegano dolcemente alla fiancata e un’ampia vetratura, e gli interni imbarazzano il vecchio Defender con cambio automatico, materiali di pregio, cruscotto digitale e uno schermo da 12,3’’ che gestisce tutto l’infotainment. Inizialmente avremo la Defender 90 (quella a passo corto) lunga 432 cm con cinque o sei posti e poi la 110 lunga 476 cm con 5,6 o 7 posti; più avanti arriverà anche la versione lavorativa 130 con lunghezza di 510 cm e fino a 8 posti.

Anche le motorizzazioni migliorano con due diesel SD4 da 2.0 litri (200 e 240 cavalli), un quattro cilindri benzina da 300 e addirittura un sei cilindri 3.0 litri da ben 400 cavalli a benzina, tutti accoppiati ad un cambio automatico a 8 marce. E in fuoristrada? Land Rover – basta guardare le immagini stampa – vuole sottolineare che il Defender 2020 non si è rammollito: ha sostenuto duri test in ogni parte del mondo, ha angoli di attacco e uscita invidiabili grazie alla sua forma a cubo, ha un’altezza da terra di quasi 30 centimetri e guada fino a 90 centimetri di profondità. Niente male per la nuova arrivata, vedremo quanto saprà farsi valere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Trackday evo 2019! Trackdays 2019

Trackday evo 2019!

Prossimo appuntamento 14 e 15 dicembre a Livigno! Tutte le info per iscriversi

Le ultime news

Ferrari Roma, nuovo modello dedicato alla dolce vita

Ferrari Roma, nuovo modello dedicato alla dolce vita

14 novembre 2019

Nuova Corvette C8: al banco dinamometrico sprigiona 656CV e 820Nm

Nuova Corvette C8: al banco dinamometrico sprigiona 656CV e 820Nm

14 novembre 2019

McLaren Elva: la nuova roadster della gamma Ultimate Series

McLaren Elva: la nuova roadster della gamma Ultimate Series

13 novembre 2019

Toyota GR Supra: 5 concept al SEMA 2019

Toyota GR Supra: 5 concept al SEMA 2019

12 novembre 2019

Chevrolet Corvette del '67 Vs Supercar moderne. 1-0

Chevrolet Corvette del '67 Vs Supercar moderne. 1-0

11 novembre 2019

5 Pagani Zonda ed una Huayra al Grand Central Terminal di New York

5 Pagani Zonda ed una Huayra al Grand Central Terminal di New York

11 novembre 2019

Da David Brown Automotive una serie speciale Mini Oselli Edition

Da  David Brown Automotive una serie speciale Mini Oselli Edition

10 novembre 2019

In Arabia Saudita l'asta delle hypercar da sogno

In Arabia Saudita l'asta delle hypercar da sogno

09 novembre 2019

Gordon Ramsay porta a Brands Hatch il suo garage

Gordon Ramsay porta a Brands Hatch il suo garage

09 novembre 2019

Ecco la Ferrari di Valentino Rossi per la 12 Ore di Abu Dhabi

Ecco la Ferrari di Valentino Rossi per la 12 Ore di Abu Dhabi

08 novembre 2019