di Tommaso Ferrari - 19 September 2018

Rob Austin batte il record di Sabine Schmitz in un Vw Transporter

Il pilota BTCC abbassa di dieci secondi il tempo per il Van più veloce al 'Ring

Al ‘Ring vi sono stati i record più disparati, ma uno in particolare è rimasto nella nostra memoria, soprattutto se una decina d’anni fa seguivate il programma Top Gear. Nel 2009 infatti la velocissima Sabine Schmitz – che al Nurburgring ci vive in pratica – aveva cercato di stabilire insieme a Richard Hammond un nuovo record per il Van più veloce (nel Bridge to Gantry) sul circuito tedesco. La scelta era ricaduta su un Ford Transit sei marce manuale con ben 136 cavalli che copriva lo 0-100 in 21 secondi, eppure Sabine rimuovendo tutto il superfluo (compreso Hammond) e usando una Viper per sfruttare la sua scia era riuscita a fermare il cronometro ad un impressionante 10’08’’ BTG.

Rob Austin batte il record di Sabine Schmitz in un Vw Transporter

Due giorni fa però questo record è stato battuto. Rob Austin, pilota del BTCC (British Touring Car Championship), ha gentilmente preso in prestito uno dei furgoni a noleggio del suo sponsor (la Northgate), gli ha riservato un trattamento ‘Superleggera’ simile a quello di Sabine e poi si è lanciato nell’Inferno Verde. Dopo aver umiliato diverse sportive e dopo un paio di tentativi Austin ha fatto segnare un tempo di 9’58’’BTG, dieci secondi sotto il record della Schmitz. Il furgone era un Vw Transporter completamente di serie; calcolando che son passati quasi dieci anni dal precedente record Austin poteva contare su gomme migliori e 14 cavalli in più, ma anche su una Viper in meno e qualche decina di chili di troppo rispetto al Transit. Ora aspettiamo solo che venga pubblicato l’onboard completo per ammirare due tonnellate di acciaio a noleggio che sfidano la Nordschleife.

Rob Austin batte il record di Sabine Schmitz in un Vw Transporter
© RIPRODUZIONE RISERVATA