di Tommaso Ferrari - 25 marzo 2019

Rezvani Beast o Tank Military?

Una è migliore da guidare, l'altra... per affrontare l'apocalisse
1/11
Né la Rezvani Tank né la Rezvani Beast sono novità assolute, ma ogni tanto è giusto parlare ancora di loro anche perché negli ultimi giorni la casa sta pubblicizzando su Instagram e altre pagine tutte le più stravaganti o interessanti soluzioni adottate dalle due costosissime auto. La prima ad arrivare fu la Beast, una scenografica supercar con un motore da 2.5 litri turbocompresso con pistoni e bielle forgiati e Ecu Cosworth che arrivava a 700 (!) cavalli che muovevano solo 975 chili, portandoli da 0 a 100 in 2,9 secondi, il tutto attraverso un nostalgico cambio manuale a sei marce; se poi volete distinguervi sappiate che la Beast ha delle portiere che scorrono in avanti con un sistema ancora più particolare di Lamborghini o Koenigsegg. L’altro mostro della Rezvani è il Tank, un Suv dall’aspetto futuristico e così cattivo da sembrare il malvagio di un film fantascientifico.
Dietro a questa facciata minacciosa però c’è tanta sostanza: il motore è il V8 Hellcat 6.2 litri da 707 cavalli e 881 Nm, l’assetto ha vari livelli di altezza per il fuoristrada e le gomme sono mostruosi pneumatici da 37 pollici, e persino il navigatore ha salvate svariate mappe di percorsi off-road. Se poi volete esagerare c’è la versione militare con caratteristiche degne di James Bond e che faranno entusiasmare il bambino dentro di voi: oltre ad un colore adatto a mimetizzarsi nel deserto il Tank Military è antiproiettile, ha il sottoscocca anti-esplosivo, visione notturna termica, maniglie delle portiere elettrificate, luci abbaglianti (in senso letterale), protezione da radiazione e macchinari EMP, sospensioni rinforzate e ovviamente… la possibilità di creare una cortina fumogena. E’ difficile capire quale delle due Rezvani sarebbe più divertente da guidare, ma mentre ci riflettiamo attendiamo la prossima folle auto della casa americana.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news

BBR Super 220: la Mazda Mx-5 ND che stavamo aspettando

BBR Super 220: la Mazda Mx-5 ND che stavamo aspettando

14 giugno 2019

Scenografica ciliegia: ecco a voi la Jesko Cherry Red edition

Scenografica ciliegia: ecco a voi la Jesko Cherry Red edition

14 giugno 2019

Alpine incattivisce la A110 con la versione S

Alpine incattivisce la A110 con la versione S

14 giugno 2019

ABT porta la Urus sopra i 700 cavalli

ABT porta la Urus sopra i 700 cavalli

14 giugno 2019

Mansory rende la Chiron ancora più costosa e appariscente

Mansory rende la Chiron ancora più costosa e appariscente

13 giugno 2019

EVO Moments: Bmw M2 Competition

EVO Moments: Bmw M2 Competition

13 giugno 2019

Honda ha costruito il più veloce tosaerba al mondo

Honda ha costruito il più veloce tosaerba al mondo

13 giugno 2019

Aston svela la DB4 Zagato Continuation

Aston svela la DB4 Zagato Continuation

12 giugno 2019

Sleeper per eccellenza?

Sleeper per eccellenza?

12 giugno 2019

E' nata una 612 Scaglietti Shooting Brake

E' nata una 612 Scaglietti Shooting Brake

12 giugno 2019