di Tommaso Ferrari - 12 aprile 2019

Due leggende delle performance riunite: la 917 e il Concorde

Compiono entrambi 50 anni così la vincitrice di Le Mans ha fatto visita al supersonico aereo di linea
1/9
I consumi e i costi di manutenzione erano spropositati ma il Concorde resterà per sempre nella storia come uno degli aerei più impressionanti di sempre. Tecnicamente era un vero e proprio aereo di linea per trasportare passeggeri ma volava a quasi 2.200 km/h e all’epoca stabilì un record tuttora imbattuto di 2 ore e 52 minuti da NY a Londra, e giusto per restare in tema Evo aveva un sistema di aerodinamica attiva, gomme Michelin e un complesso sistema di raffreddamento. Il primo volo del Concorde avvenne il 9 Aprile 1969, esattamente cinquant’anni fa, e durante la stessa settimana anche un altro incredibile mezzo meccanico faceva la sua prima prova ufficiale: la leggendaria Porsche 917.
Ne furono costruite 25 per regolamento e come brutalità, innovazione, tecnologia e prestazioni era molto simile al Concorde ma in pista: con il suo flat 12 da 4.5 litri e 520 cavalli unito al peso di soli 800 chili la 917 (dopo qualche modifica alla stabilità complessiva) vinse Le Mans nel 1970 con Richard Atwood e Hans Hermann al volante e nel 1971 con Helmut Marko e Gijs van Lennep. Per celebrare questo mezzo secolo di successi Porsche ha portato la 917 telaio 001 al Royal Navy Fleet Arm Museum di Yeovilton nel sud dell’Inghilterra dove al momento è custodito il Concorde che compì il primo volo in assoluto. A fare compagnia a questi due giganti dell’ingegneria c’erano persino il pilota Richard Atwood e il capitano Tim Orchard che hanno discusso e mostrato a vicenda i loro gioiellini dell’epoca. Porsche esporrà 14 modelli di 917 al suo Museo con una mostra speciale intitolata “Colours of Speed – 50 Years of 917” ma sicuramente una grande festa sarà organizzata al FOS, l’entusiasmante Festival Of Speed di Goodwood.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news

BBR Super 220: la Mazda Mx-5 ND che stavamo aspettando

BBR Super 220: la Mazda Mx-5 ND che stavamo aspettando

14 giugno 2019

Scenografica ciliegia: ecco a voi la Jesko Cherry Red edition

Scenografica ciliegia: ecco a voi la Jesko Cherry Red edition

14 giugno 2019

Alpine incattivisce la A110 con la versione S

Alpine incattivisce la A110 con la versione S

14 giugno 2019

ABT porta la Urus sopra i 700 cavalli

ABT porta la Urus sopra i 700 cavalli

14 giugno 2019

Mansory rende la Chiron ancora più costosa e appariscente

Mansory rende la Chiron ancora più costosa e appariscente

13 giugno 2019

EVO Moments: Bmw M2 Competition

EVO Moments: Bmw M2 Competition

13 giugno 2019

Honda ha costruito il più veloce tosaerba al mondo

Honda ha costruito il più veloce tosaerba al mondo

13 giugno 2019

Aston svela la DB4 Zagato Continuation

Aston svela la DB4 Zagato Continuation

12 giugno 2019

Sleeper per eccellenza?

Sleeper per eccellenza?

12 giugno 2019

E' nata una 612 Scaglietti Shooting Brake

E' nata una 612 Scaglietti Shooting Brake

12 giugno 2019