Porsche 911 GT2 RS: 5 motivi per cui dovresti amarla

Cosa rendere così speciale e performante la versione più potente della Porsche 911? Scopriamolo insieme.

1/22

La Porsche 911 GT2 RS del 2018 è una delle auto di serie più veloci sull’iconico circuito del Nürburgring o Inferno Verde con il fantastico tempo di 6 minuti e 47 secondi. A fare meglio di lei solamente la Mercedes-AMG GT Black Series con il tempo di 6 minuti e 43 secondi e la Lamborghini Aventador SVJ con il tempo di 6 minuti e 44 secondi.

Un tempo del genere non può di certo essere ottenuto se non si prendono in considerazione anche i più piccoli dettagli. Detto questo però a concorrere a una prestazione così entusiasmante nella GT2 RS vi è stato anche la silhouette degli esterni e nello specifico l’aerodinamica della sua carrozzeria. Seppur, infatti, abbastanza simile a una comune Porsche 911, la GT2 RS si avvale di condotti NACA, prese d’aria per gli intercooler sul paraurti posteriore e di una gigantesca ala posteriore che incrementa non di poco il carico su tutto il retrotreno. Abbinata, infatti, a dovere con il generoso diffusore, questa ala posteriore è capace di generare la bellezza di 400 kg di carico aerodinamico aggiuntivo. Ed ecco quindi il primo dei cinque motivi.

Un altro motivo per cui amarla è sicuramente il suo sound particolare e ben distintivo. Si tratta, infatti, di una sinfonia che, seppur molto diversa dal classico rumore emanato dal 6 cilindri boxer in versione aspirata, trae spunto dalle Porsche classiche e nello specifico dall’iconica Porsche 935. Un’attenta progettazione del sistema di scarico ha permesso poi di sopperire alla riduzione della sua voce a causa dei due turbocompressori, della riduzione del numero di giri e della presenza dei filtri antiparticolato.

A rendere però performante e prestazionale una vettura non bastano gli elevati valori di coppia e potenza ma servono anche pesi e masse in gioco che non facciano sentire poi più di tanto la loro presenza. Per questo motivo gli ingegneri Porsche per la GT2 RS hanno pensato bene di dotarla di un'ala posteriore, un cofano e parafanghi in carbonio, di un tetto in magnesio e di un vetro più leggero nella parte posteriore. Modifiche necessarie per risultare più leggera della vettura standard e raggiungere il massimo della prestazione. E questo può essere visto come la terza motivazione.

A tutto questo i progettisti hanno poi aggiunto uno sterzo reattivo, un cambio a doppia frizione impeccabile e un assetto debitamente rivisto che se da un lato hanno reso ancora più prestazionale, diverte ed emozionante la già ottima Porsche 911, dall’altro lato hanno permesso di realizzare una vettura capace di tenerti in strada anche nei passaggi più al limite, evitando di ritrovarti improvvisamente con il suo “sederone” infilato dentro un guardrail. Come quarto motivo pensiamo che sia sufficiente.

In ultimo non può di certo mancare un cuore pulsante all’altezza di un tale pacchetto tecnico meccanico. Un motore boxer sei cilindri biturbo benzina che, installato al posteriore, è in grado di scaricare a terra sulle sole ruote posteriori tutta la sua ferocia e brutalità con accelerazioni fulminee, riprese brucianti e un allungo davvero niente male. Una performance talmente elevata da far dichiarare a Lars Kern, il famoso collaudatore della Porsche, di essere forse di fronte alla migliore 911 mai costruita. E voi, cosa ne pensate? Siete d’accordo?

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news

Apocalypse Hellfire 6×6: una Jeep V8 con 750 CV e 200.000 dollari di prezzo

Puoi tranquillamente dimenticare veicoli come la Mercedes-Benz G63 AMG 6×6 e le selvagge creazioni a sei ruote di Hennessey Performance poiché questa Jepp 6x6 è il veicolo legale più pazzo che il denaro possa comprare.

Apocalypse Hellfire 6×6: una Jeep V8 con 750 CV e 200.000 dollari di prezzo

31 March 2021

Un pilota di rally ti insegna come guidare la Toyota GR Yaris sulla neve

Vuoi essere in grado di controllare la Toyota GR Yaris sulla neve come fa un vero campione di rally? Permetteteci di presentarvi Norihiko Katsuta, un pilota professionista di rally che ha vinto il campionato giapponese otto volte.

Un pilota di rally ti insegna come guidare la Toyota GR Yaris sulla neve

31 March 2021

Drift Mode: ogni sportiva AWD dovrebbe averlo

Un innovativo sistema in grado di regalarti tanto sicurezza e stabilità quando ne hai più bisogno, quanto puro divertimento e massima emozione ogni volta che lo desideri o ne senti la necessità.

Drift Mode: ogni sportiva AWD dovrebbe averlo

29 March 2021

Una Ferrari F50 GT1 sfreccia sullo Yas Marina di Abu Dhabi

Non possiamo pensare a un modo migliore per trascorrere 13 minuti che ascoltare questo spettacolare V12. Quindi alzate il volume e godetevi questa sana dose di caffeina.

Una Ferrari F50 GT1 sfreccia sullo Yas Marina di Abu Dhabi

29 March 2021

Lamborghini: il V12 farà capolino altre due volte nel 2021

Grazie agli ottimi dati relativi a fatturato e vendite, la Casa di Sant’Agata Bolognese entro la fine di quest’anno presenterà due nuovi modelli con motore V12, uno di questi sarà ibrido.

Lamborghini: il V12 farà capolino altre due volte nel 2021

26 March 2021

Bmw 1M Coupé: dopo 10 anni è ancora una delle migliori Bmw

Se sei in cerca di un modello della divisione M di Bmw in grado di emozionarti realmente alla guida e stavi pensando a una possibile Bmw M2 CS oppure a una Bmw M4 Coupé, allora forse dovresti prendere in considerazione anche la vecchia e cara Bmw 1M Coupé.

Bmw 1M Coupé: dopo 10 anni è ancora una delle migliori Bmw

26 March 2021

Pagani Huayra R: come canta il suo V12 da 850 CV?

Nessuna elettrificazione, aspirazione naturale, zona rossa a 9.200 giri/min, ben 750 Nm di coppia massima e soli 198 kg di peso sono gli assi nella manica del nuovo V12 “vecchia scuola” della nuova hypercar di San Cesario sul Panaro.

Pagani Huayra R: come canta il suo V12 da 850 CV?

25 March 2021

ALFA ROMEO GIULIA QUADRIFOGLIO VS BMW M3 COMPETITION: ORA QUAL E’ LA MIGLIORE?

Sono uscite le prime recensioni della controversa BMW M3 del 2021 e in queste due clip Piston Heads e Auto Express la paragonano a una delle più belle berline sportive degli ultimi anni, l'Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio.

ALFA ROMEO GIULIA QUADRIFOGLIO VS BMW M3 COMPETITION: ORA QUAL E’ LA MIGLIORE?

25 March 2021

Lamborghini Urus: in Russia è record di velocità sul ghiaccio

Una velocità di punta di ben 302 km/h e un valore medio con partenza da fermo di circa 114 km/h sono gli sbalorditivi valori messi in campo sul ghiaccio dall’inarrestabile Suv della Casa di Sant’Agata Bolognese.

Lamborghini Urus: in Russia è record di velocità sul ghiaccio

24 March 2021

Imola: Leclerc e Sainz si sfidano su due Ferrari SF90

Sul tracciato Enzo e Dino Ferrari i due piloti della scuderia di Maranello si sono divertiti alla guida di due SF90 Stradale, uno sulla versione Assetto Fiorano e uno sulla variante Spider.

Imola: Leclerc e Sainz si sfidano su due Ferrari SF90

24 March 2021