Porsche 911 (992) Turbo S: perché un tale incremento di potenza?

L'ingegnere capo della nuova 911, il dottor Frank-Steffen Walliser, ci ha spiegato qualcosa in più sul nuovo motore turbo.

1/17

Con ogni nuova generazione capita di assistere a un certo incremento di potenza e coppia. Questa volta però il motore della nuova Porsche 911 Turbo S ha ricevuto una bella iniezione di potenza rispetto alla precedente generazione. Se, infatti, la precedente Turbo S, la 991.2, faceva registrare una potenza massima di 580 CV e 700 Nm di coppia massima, la nuova generazione di Turbo S, la 992 per intenderci, ha fermato l’asticella allo sbalorditivo valore di 650 CV e 800 Nm. Ma cosa ha permesso di raggiungere un tale incremento di potenza e perché è stato scelto un così consistente aumento di cavalli? A rispondere a queste domande ci ha pensato nientemeno che il dottor Frank-Steffen Walliser, l'ingegnere capo della nuova 911. La volontà degli ingegneri di Zuffenhausen era quella di rendere l’incremento di prestazioni percepibile anche all’automobilista meno sensibile. Quando, infatti, si ha a che fare con una vettura turbocompressa, un incremento di 20 CV si rischia di poterli solamente misurare ma non realmente apprezzare una volta alla guida. Discorso diverso, invece, con un incremento tale da far segnare ben 70 CV e 100 Nm in più, valori percepibili da chiunque.

Basato sullo stesso motore Boxer biturbo benzina da 3,8 litri di cilindrata, il nuovo motore con turbine VGT a geometria variabile è però derivato dal 3.0 boxer di ultima generazione. La corsa è leggermente più corta rispetto al precedente 3,8 litri e il rapporto di compressione è diminuito da 9,8:1 a 8,7:1. Si è però cercato di ottenere la stessa cilindrata perché con un moderno motore a iniezione diretta, raggiungere il rapporto ideale tra alesaggio e corsa è fondamentale per rendere la combustione il più pulita possibile. Come se non bastasse il sistema di aspirazione e di raffreddamento degli intercooler è stato riprogettato per garantire una maggiore efficienza. Gli intercooler sono stati spostati per essere installati sopra al motore e non più dietro a questo. I dispositivi di raffreddamento si trovano ora nella parte posteriore del motore, mentre i filtri dell'aria sono stati spostati nei paraurti. Inoltre, le turbine a geometria variabile con giranti maggiorate sono state strutturate per lavorare in direzioni opposte e sfruttano wastegate controllate elettronicamente. Abbinato alla trazione integrale e al nuovo cambio Pdk otto marce, il poderoso motore è ora in grado di fiondare la nuova 992 Turbo S fino alla velocità massima di 330 km/h ma di farle archiviare la pratica dello 0-100 km/h in soli 2,7 secondi (2 decimi in meno della precedente generazione) mentre quella dello 0-200 km/h in appena 8,9 secondi (ben 1 secondo in meno rispetto alla 991.2 Turbo S).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news

Apocalypse Hellfire 6×6: una Jeep V8 con 750 CV e 200.000 dollari di prezzo

Puoi tranquillamente dimenticare veicoli come la Mercedes-Benz G63 AMG 6×6 e le selvagge creazioni a sei ruote di Hennessey Performance poiché questa Jepp 6x6 è il veicolo legale più pazzo che il denaro possa comprare.

Apocalypse Hellfire 6×6: una Jeep V8 con 750 CV e 200.000 dollari di prezzo

31 March 2021

Un pilota di rally ti insegna come guidare la Toyota GR Yaris sulla neve

Vuoi essere in grado di controllare la Toyota GR Yaris sulla neve come fa un vero campione di rally? Permetteteci di presentarvi Norihiko Katsuta, un pilota professionista di rally che ha vinto il campionato giapponese otto volte.

Un pilota di rally ti insegna come guidare la Toyota GR Yaris sulla neve

31 March 2021

Drift Mode: ogni sportiva AWD dovrebbe averlo

Un innovativo sistema in grado di regalarti tanto sicurezza e stabilità quando ne hai più bisogno, quanto puro divertimento e massima emozione ogni volta che lo desideri o ne senti la necessità.

Drift Mode: ogni sportiva AWD dovrebbe averlo

29 March 2021

Una Ferrari F50 GT1 sfreccia sullo Yas Marina di Abu Dhabi

Non possiamo pensare a un modo migliore per trascorrere 13 minuti che ascoltare questo spettacolare V12. Quindi alzate il volume e godetevi questa sana dose di caffeina.

Una Ferrari F50 GT1 sfreccia sullo Yas Marina di Abu Dhabi

29 March 2021

Lamborghini: il V12 farà capolino altre due volte nel 2021

Grazie agli ottimi dati relativi a fatturato e vendite, la Casa di Sant’Agata Bolognese entro la fine di quest’anno presenterà due nuovi modelli con motore V12, uno di questi sarà ibrido.

Lamborghini: il V12 farà capolino altre due volte nel 2021

26 March 2021

Bmw 1M Coupé: dopo 10 anni è ancora una delle migliori Bmw

Se sei in cerca di un modello della divisione M di Bmw in grado di emozionarti realmente alla guida e stavi pensando a una possibile Bmw M2 CS oppure a una Bmw M4 Coupé, allora forse dovresti prendere in considerazione anche la vecchia e cara Bmw 1M Coupé.

Bmw 1M Coupé: dopo 10 anni è ancora una delle migliori Bmw

26 March 2021

Pagani Huayra R: come canta il suo V12 da 850 CV?

Nessuna elettrificazione, aspirazione naturale, zona rossa a 9.200 giri/min, ben 750 Nm di coppia massima e soli 198 kg di peso sono gli assi nella manica del nuovo V12 “vecchia scuola” della nuova hypercar di San Cesario sul Panaro.

Pagani Huayra R: come canta il suo V12 da 850 CV?

25 March 2021

ALFA ROMEO GIULIA QUADRIFOGLIO VS BMW M3 COMPETITION: ORA QUAL E’ LA MIGLIORE?

Sono uscite le prime recensioni della controversa BMW M3 del 2021 e in queste due clip Piston Heads e Auto Express la paragonano a una delle più belle berline sportive degli ultimi anni, l'Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio.

ALFA ROMEO GIULIA QUADRIFOGLIO VS BMW M3 COMPETITION: ORA QUAL E’ LA MIGLIORE?

25 March 2021

Lamborghini Urus: in Russia è record di velocità sul ghiaccio

Una velocità di punta di ben 302 km/h e un valore medio con partenza da fermo di circa 114 km/h sono gli sbalorditivi valori messi in campo sul ghiaccio dall’inarrestabile Suv della Casa di Sant’Agata Bolognese.

Lamborghini Urus: in Russia è record di velocità sul ghiaccio

24 March 2021

Imola: Leclerc e Sainz si sfidano su due Ferrari SF90

Sul tracciato Enzo e Dino Ferrari i due piloti della scuderia di Maranello si sono divertiti alla guida di due SF90 Stradale, uno sulla versione Assetto Fiorano e uno sulla variante Spider.

Imola: Leclerc e Sainz si sfidano su due Ferrari SF90

24 March 2021