a cura della redazione
- 11 December 2020

Porsche 911 (992) Turbo S: perché un tale incremento di potenza?

L'ingegnere capo della nuova 911, il dottor Frank-Steffen Walliser, ci ha spiegato qualcosa in più sul nuovo motore turbo.

1/17

Con ogni nuova generazione capita di assistere a un certo incremento di potenza e coppia. Questa volta però il motore della nuova Porsche 911 Turbo S ha ricevuto una bella iniezione di potenza rispetto alla precedente generazione. Se, infatti, la precedente Turbo S, la 991.2, faceva registrare una potenza massima di 580 CV e 700 Nm di coppia massima, la nuova generazione di Turbo S, la 992 per intenderci, ha fermato l’asticella allo sbalorditivo valore di 650 CV e 800 Nm. Ma cosa ha permesso di raggiungere un tale incremento di potenza e perché è stato scelto un così consistente aumento di cavalli? A rispondere a queste domande ci ha pensato nientemeno che il dottor Frank-Steffen Walliser, l'ingegnere capo della nuova 911. La volontà degli ingegneri di Zuffenhausen era quella di rendere l’incremento di prestazioni percepibile anche all’automobilista meno sensibile. Quando, infatti, si ha a che fare con una vettura turbocompressa, un incremento di 20 CV si rischia di poterli solamente misurare ma non realmente apprezzare una volta alla guida. Discorso diverso, invece, con un incremento tale da far segnare ben 70 CV e 100 Nm in più, valori percepibili da chiunque.

Basato sullo stesso motore Boxer biturbo benzina da 3,8 litri di cilindrata, il nuovo motore con turbine VGT a geometria variabile è però derivato dal 3.0 boxer di ultima generazione. La corsa è leggermente più corta rispetto al precedente 3,8 litri e il rapporto di compressione è diminuito da 9,8:1 a 8,7:1. Si è però cercato di ottenere la stessa cilindrata perché con un moderno motore a iniezione diretta, raggiungere il rapporto ideale tra alesaggio e corsa è fondamentale per rendere la combustione il più pulita possibile. Come se non bastasse il sistema di aspirazione e di raffreddamento degli intercooler è stato riprogettato per garantire una maggiore efficienza. Gli intercooler sono stati spostati per essere installati sopra al motore e non più dietro a questo. I dispositivi di raffreddamento si trovano ora nella parte posteriore del motore, mentre i filtri dell'aria sono stati spostati nei paraurti. Inoltre, le turbine a geometria variabile con giranti maggiorate sono state strutturate per lavorare in direzioni opposte e sfruttano wastegate controllate elettronicamente. Abbinato alla trazione integrale e al nuovo cambio Pdk otto marce, il poderoso motore è ora in grado di fiondare la nuova 992 Turbo S fino alla velocità massima di 330 km/h ma di farle archiviare la pratica dello 0-100 km/h in soli 2,7 secondi (2 decimi in meno della precedente generazione) mentre quella dello 0-200 km/h in appena 8,9 secondi (ben 1 secondo in meno rispetto alla 991.2 Turbo S).


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news

Ferrari 812 GTO: primi test in pista a Fiorano?

Una misteriosa Ferrari nera starebbe “galoppando” lungo l’iconico circuito del Cavallino Rampante. Che possa essere la futura Ferrari 812 GTO?

Ferrari 812 GTO: primi test in pista a Fiorano?

15 January 2021

Ford GT90 Concept: quale sinfonia avrebbe avuto il suo V12 quadriturbo?

Ford non ha mai messo in produzione la GT90 ma l'unico esistente è una supercar completamente funzionante con motore V12.

Ford GT90 Concept: quale sinfonia avrebbe avuto il suo V12 quadriturbo?

15 January 2021

Hyundai CVVD: un pezzo geniale di ingegneria

Un sistema puramente meccanico in grado di variare la durata temporale di apertura e di chiusura delle valvole di aspirazione a seconda del contesto di guida e che da come risultato un minore consumo di carburante, una minore emissione di sostanze nocive e un leggero incremento nelle prestazioni.

Hyundai CVVD: un pezzo geniale di ingegneria

14 January 2021

Quanto urla una Corvette Z06 (C6) con motore V8 da 7,0 litri?

Il suo poderoso motore è stato in grado di raggiungere i 240 km/h nel mezzo miglio, deliziando le orecchie degli spettatori presenti.

Quanto urla una Corvette Z06 (C6) con motore V8 da 7,0 litri?

14 January 2021

Toyota Supra e lo 0-100 km/h coperto in 2 secondi netti

Numerose modifiche meccaniche, l’aggiunta del protossido di azoto e ben 950 Cv di potenza massima sono le carte in tavola di questa coupé divora asfalto.

Toyota Supra e lo 0-100 km/h coperto in 2 secondi netti

13 January 2021

Mazda3 Turbo: quali prestazioni avrà?

Lo scatto nello 0-100 km/h della giapponese messo a confronto con quello delle dirette rivali tedesche e francesi. Come se la sarà cavata?

Mazda3 Turbo: quali prestazioni avrà?

13 January 2021

Ferrari F40: con lo scarico diretto non c’è storia per nessuno

Autobahn tedesche, acceleratore a tavoletta e scarico diretto per una sinfonia che non ha eguali nel mondo.

Ferrari F40: con lo scarico diretto non c’è storia per nessuno

12 January 2021

I pistoni dell'Integra Type R più veloci di quelli di una F1 degli anni '90

Ecco tutto ciò che avresti sempre voluto sapere sull'iconico motore B18C5 della fantastica Honda Integra Type R.

I pistoni dell'Integra Type R più veloci di quelli di una F1 degli anni '90

12 January 2021

Mercedes-AMG GT Black Series: i fattori chiave del record al Ring

Per mettere a ferro e fuoco l’Inferno Verde nessun dettaglio può essere lasciato al caso e a Stoccarda lo sanno bene.

Mercedes-AMG GT Black Series: i fattori chiave del record al Ring

11 January 2021

Lancia Delta HF Integrale Evo 2: pronti a rompere il salvadanaio?

Il 22 gennaio prossimo in Arizona verrà battuta all’asta da RM Sotheby’s uno dei 215 esemplari di Lancia Delta Integrale Evo 2 con livrea Blu Lagos.

Lancia Delta HF Integrale Evo 2: pronti a rompere il salvadanaio?

11 January 2021