Come distinguere uno pneumatico invernale da uno estivo?

Come distinguere uno pneumatico invernale da uno estivo? Sembra la cosa più scontata, eppure non è così.

Come distinguere uno pneumatico invernale da uno estivo?

Questa è una delle domande che mi viene posta più spesso e soprattutto quella che rimane sempre senza una risposta corretta. Infatti, riguardo le gomme invernali, dette anche “termiche” ho sentito dire le cose più disparate, la più insolita credo sia stata: “sono termiche quindi, sciolgono la neve!”. Chiariamolo una volta per tutte, la parola “termiche” si riferisce solo ed esclusivamente alla mescola con cui è costruita la gomma e che è formulata per lavorare anche a basse temperature ed è quindi più morbida ma non ha nessuna proprietà “riscaldante”.

Per descrivere le termiche, partirei dall’aspetto visivo: non serve concentrarsi sulle scritte che trovo sulla spalla della gomma perchè a colpo d’occhio è semplice individuare se il mio pneumatico è estivo o invernale semplicemente guardando il battistrada e la presenza delle lamelle sulla stessa. Cosa sono le lamelle? Sono quelle zigrinature sottili che troviamo sulla mescola e non mi riferisco alle scanalature più profonde che servono invece per drenare l’acqua, bensì ai piccoli intagli orizzontali a “zig zag”. Ecco, le lamelle servono semplicemente a trattenere la neve sul vostro pneumatico per ottenere quello che viene detto effetto “palla di neve” ovvero: neve + neve = aderenza.

Infatti, le vostre lamelle imprigionano la neve creando un sottile strato sul vostro pneumatico che, rotolando sulla neve fresca, ha maggiore trazione sfruttando la proprietà ‘legante’ dei cristalli di neve.

Uno pneumatico estivo invece, slitterebbe in presenza di un fondo innevato o a temperature troppo basse. Secondo il codice della strada però, le gomme invernali per essere a norma, devono avere sulla spalla dello pneumatico la dicitura “M+S” (o M&S) che significa in inglese “mud and snow” ovvero “fango e neve”.

Altri modi per identificare le termiche

Alcuni fiocchi di neve sulla spalla oppure una montagna a tre cime (spesso anche entrambe). Attenzione perché una gomma invernale per rispettare le normative europee deve necessariamente avere la sigla M+S.

Altre cose da conoscere?

L’obbligo di montare le termiche o di avere le catene a bordo è segnalato da un apposito cartello stradale blu rotondo (raffigurante uno pneumatico con catene) ed il mancato rispetto comporta una sanzione amministrativa. La scelta di voler utilizzare le catene o le gomme da neve sulle strade dove è segnalato l’obbligo, è assolutamente personale e indifferente per il codice della strada, tuttavia c’è da segnalare che uno pneumatico invernale ha sicuramente notevoli vantaggi oltre al fatto che non tutte le auto sono catenabili.

I motivi che mi spingono a consigliarvi di fare il cambio gomme per tempo, sono legati proprio alla vostra sicurezza in caso di temperature piuttosto basse, infatti sotto i 6° circa le gomme estive faticano ad andare in temperatura e la capacità di drenare l’acqua in caso di pioggia è maggiore e di conseguenza si riduce lo spazio di frenata in caso di emergenza.

E per il ghiaccio? No, non esiste una mescola che funzioni in modo ottimale sul ghiaccio, per quello servono i chiodi!


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news

Ferrari 812 GTO: primi test in pista a Fiorano?

Una misteriosa Ferrari nera starebbe “galoppando” lungo l’iconico circuito del Cavallino Rampante. Che possa essere la futura Ferrari 812 GTO?

Ferrari 812 GTO: primi test in pista a Fiorano?

15 January 2021

Ford GT90 Concept: quale sinfonia avrebbe avuto il suo V12 quadriturbo?

Ford non ha mai messo in produzione la GT90 ma l'unico esistente è una supercar completamente funzionante con motore V12.

Ford GT90 Concept: quale sinfonia avrebbe avuto il suo V12 quadriturbo?

15 January 2021

Hyundai CVVD: un pezzo geniale di ingegneria

Un sistema puramente meccanico in grado di variare la durata temporale di apertura e di chiusura delle valvole di aspirazione a seconda del contesto di guida e che da come risultato un minore consumo di carburante, una minore emissione di sostanze nocive e un leggero incremento nelle prestazioni.

Hyundai CVVD: un pezzo geniale di ingegneria

14 January 2021

Quanto urla una Corvette Z06 (C6) con motore V8 da 7,0 litri?

Il suo poderoso motore è stato in grado di raggiungere i 240 km/h nel mezzo miglio, deliziando le orecchie degli spettatori presenti.

Quanto urla una Corvette Z06 (C6) con motore V8 da 7,0 litri?

14 January 2021

Toyota Supra e lo 0-100 km/h coperto in 2 secondi netti

Numerose modifiche meccaniche, l’aggiunta del protossido di azoto e ben 950 Cv di potenza massima sono le carte in tavola di questa coupé divora asfalto.

Toyota Supra e lo 0-100 km/h coperto in 2 secondi netti

13 January 2021

Mazda3 Turbo: quali prestazioni avrà?

Lo scatto nello 0-100 km/h della giapponese messo a confronto con quello delle dirette rivali tedesche e francesi. Come se la sarà cavata?

Mazda3 Turbo: quali prestazioni avrà?

13 January 2021

Ferrari F40: con lo scarico diretto non c’è storia per nessuno

Autobahn tedesche, acceleratore a tavoletta e scarico diretto per una sinfonia che non ha eguali nel mondo.

Ferrari F40: con lo scarico diretto non c’è storia per nessuno

12 January 2021

I pistoni dell'Integra Type R più veloci di quelli di una F1 degli anni '90

Ecco tutto ciò che avresti sempre voluto sapere sull'iconico motore B18C5 della fantastica Honda Integra Type R.

I pistoni dell'Integra Type R più veloci di quelli di una F1 degli anni '90

12 January 2021

Mercedes-AMG GT Black Series: i fattori chiave del record al Ring

Per mettere a ferro e fuoco l’Inferno Verde nessun dettaglio può essere lasciato al caso e a Stoccarda lo sanno bene.

Mercedes-AMG GT Black Series: i fattori chiave del record al Ring

11 January 2021

Lancia Delta HF Integrale Evo 2: pronti a rompere il salvadanaio?

Il 22 gennaio prossimo in Arizona verrà battuta all’asta da RM Sotheby’s uno dei 215 esemplari di Lancia Delta Integrale Evo 2 con livrea Blu Lagos.

Lancia Delta HF Integrale Evo 2: pronti a rompere il salvadanaio?

11 January 2021