di Davide Saporiti - 10 January 2018

Michelin Acorus riuscirà a salvarci le ruote?

Brevetto innovativo per Michelin in collaborazione con Maxion Wheels
Michelin Acorus riuscirà a salvarci le ruote?

Alzi la mano chi non ha mai stortato un cerchio in vita sua. Michelin prova a metterci una pezza con un nuovo brevetto sviluppato in collaborazione con Maxion Wheels: si chiama "Michelin Acorus" ed è, di fatto, una ruota flessibile di gomma che protegge la ruota vera e propria, flettendosi all'impatto e diminuendo così enormemente le sollecitazioni subite dal cerchio.

Michelin dice che i vantaggi sono diversi: oltre a salvaguardare il portafogli c'è infatti la diminuzione del rischio di foratura – e quindi di incidente, gli pneumatici andranno quindi sostituiti meno frequentemente e, chi finora ha dovuto rinunciare a pneumatici ribassati causa strade in pessimo stato, potrà finalmente installare cerchi di dimensioni più grandi, a vantaggio dell'estetica (o delle prestazioni in taluni casi).

L'Acorus è compatibile con tutti i marchi di pneumatici. Sicuramente Michelin avrà testato la tecnologia in ogni condizione, ma siamo curiosi di sapere se influisca in qualche maniera sul feedback, in particolare durante la guida sportiva. Vedremo.

Michelin Acorus riuscirà a salvarci le ruote?

© RIPRODUZIONE RISERVATA