a cura della redazione - 24 settembre 2019

Mercedes A45 AMG

Finalmente svelata la Classe A con il 2 litri turbo più potente di sempre: 421 Cv per la versione S, che offre di serie la modalità Drift per gli amanti dei “traversi”.

1/7

Erano tanto attese

Dal pubblico, e già sapevamo quanti Cv avrebbe avuto la più potente versione S, ma finalmente Mercedes ha reso note le versioni più estreme della CLA e Classe A completamente riprogettate rispetto alla versione precedente.

Il motore della “S” è il più potente 2.0 quattro cilindri turbo mai realizzato per una vettura di serie, grazie ai suoi 421 Cv e 500 Nm; è disponibile anche nella versione più “docile” con 387 Cv e 480 Nm (+6 Cv rispetto alla precedente A45). Il propulsore M139 eroga la coppia massima a 5.000 giri, mentre il limitatore è a 7.200 giri/min. Abbinati a questi motori ci sono sia un cambio Speedshift DCT AMG a doppia frizione e otto rapporti, sia la trazione integrale 4 Matic + dotata di AMG Torque Control.

La A 45 S stacca lo 0-100 km/h in 3,9 secondi, appena un decimo in più per la CLA 45 S, grazie al sistema di launch control “Race Start”; entrambe le vetture hanno una velocità massima di 270 km/h, che le versioni “standard” possono raggiungere solamente se si sceglie come optional. Tra gli accessori ci sono anche le sospensioni elettroniche Ride Control AMG: il guidatore potrà scegliere tra tre diversi livelli di set up, dal più confortevole al più sportivo, per adattare la propria auto a qualsiasi situazione. Questa soluzione si associa ad un assetto completamente rivoluzionato: ci sono nuovi elementi di molleggio e ammortizzatori selettivi, mentre una geometria ridisegnata degli assi riduce l’influenza della trazione sullo sterzo; al posteriore invece l’asse a quattro bracci è collegato in modo rigido alla carrozzeria così da limitare la torsione.

Per due auto che garantiscono divertimento assoluto, Mercedes ha anche inserito la modalità “Drift” (di serie sulla S, optional nel Dynamic AMG Plus per la standard) per poter far fumare le ruote posteriori. Gli interni sono in pieno stile AMG con sedili in pelle e Alcantara, dettagli rossi oppure finiture in carbonio, ma per quanto riguarda la sostanza (degli interni, sia chiaro) rimangono sempre le solite CLA e Classe A dotate del sistema MBUX, uno degli infotainment più evoluti ed apprezzati sul mercato. Per vedere queste due vetture sulle nostre strade dobbiamo aspettare la fine del 2019, se non addirittura l’inizio dell’anno prossimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Trackday evo 2019! Trackdays 2019

Trackday evo 2019!

Prossimo appuntamento 14 e 15 dicembre a Livigno! Tutte le info per iscriversi

Le ultime news

La Subaru Wrx Sti decreta la fine del propulsore EJ20

La Subaru Wrx Sti decreta la fine del propulsore EJ20

17 novembre 2019

Jaguar F-Type: in futuro una sportivissima versione con motore centrale

Jaguar F-Type: in futuro una sportivissima versione con motore centrale

16 novembre 2019

Porsche 911 (992): torna in gamma il cambio manuale a 7 rapporti

Porsche 911 (992): torna in gamma il cambio manuale a 7 rapporti

16 novembre 2019

Model 3 Vs Supra. Questione di centesimi!

Model 3 Vs Supra. Questione di centesimi!

15 novembre 2019

Ferrari Roma, nuovo modello dedicato alla dolce vita

Ferrari Roma, nuovo modello dedicato alla dolce vita

14 novembre 2019

Nuova Corvette C8: al banco dinamometrico sprigiona 656CV e 820Nm

Nuova Corvette C8: al banco dinamometrico sprigiona 656CV e 820Nm

14 novembre 2019

McLaren Elva: la nuova roadster della gamma Ultimate Series

McLaren Elva: la nuova roadster della gamma Ultimate Series

13 novembre 2019

Toyota GR Supra: 5 concept al SEMA 2019

Toyota GR Supra: 5 concept al SEMA 2019

12 novembre 2019

Chevrolet Corvette del '67 Vs Supercar moderne. 1-0

Chevrolet Corvette del '67 Vs Supercar moderne. 1-0

11 novembre 2019

5 Pagani Zonda ed una Huayra al Grand Central Terminal di New York

5 Pagani Zonda ed una Huayra al Grand Central Terminal di New York

11 novembre 2019