03 marzo 2020

McLaren 765LT: tutto quello che c'è da sapere sulla nuova supercar di Woking

McLaren svela la nuova 765LT: più leggera, più potente e con livelli prestazionali ancora più elevati sia su strada che su pista.

1/29

McLaren svela la 765LT, il modello più dinamicamente avanzato e coinvolgente di sempre. Con 765 CV e 800 Nm erogati dal motore V8 da 4,0 litri a doppio turbocompressore, la nuova 765LT raggiunge lo 0-100 km/h in 2,8 secondi e tempi sul giro più veloci di qualsiasi modello della McLaren Super Series.

Adotta pistoni specifici, modifiche alle testate analoghe a quelle della Senna, carter secco e pompe dell’olio e della benzina modificate.

La nuova supercar si presenta come il modello più leggero nella tradizione LT, con ben 80 kg in meno della 720S coupé, per un peso a secco di 1.229 kg e un valore omologato Din in ordine di marcia di 1.339 kg. Soluzione ottenuta grazie ad alcune misure specifiche per il risparmio di peso, come il sistema di scarico in titanio, i materiali di trasmissione di Formula 1, i vetri più sottili in policarbonato stile motorsport.

Per quanto riguarda la carrozzeria, molte sono le componenti in fibra di carbonio, tra cui i paraurti, il sottoscocca, le minigonne, il diffusore e l'alettone posteriore, rialzato di 60 mm. L'impianto di scarico è stato sostituito con un sistema di titanio a quattro uscite, più leggero del 40%.

Gli pneumatici sono Pirelli Trofeo R 245/35 19" e 305/30 20", i quali consentono di risparmiare 22 kg rispetto alla 720S.

L'impianto frenante adotta le stesse pinze della McLaren Senna e dischi opzionali.

Il design degli interni di ispirazione automobilistica presenta anch'esso varie componenti in fibra di carbonio, il tutto rigorosamente rivestito di Alcantara. L'aria condizionata e i sistemi audio vengono eliminati nella versione base per ridurre al minimo il peso, ma possono essere richiesti senza costi aggiuntivi.

Per personalizzare ulteriormente la vettura, sono stati creati i pacchetti Clubsport e Clubsport Pro. Il primo include i sedili e le finiture MSO Defined Satin delle prese d'aria di carbonio, l'impianto frenante della McLaren Senna e il sistema McLaren Track Telemetry collegato a tre telecamere. Il secondo aggiunge la barra interna dietro ai sedili e le cinture fisse da competizione a sei punti.

La nuova 765LT eleva a nuovi livelli le qualità alla base di ogni LT: coinvolgimento alla guida, dinamica focalizzata sulla pista, peso ridotto, aerodinamica ottimizzata e maggiore potenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news

Lancia Delta S4 Corsa: un iconico esemplare è ora in vendita

Lancia Delta S4 Corsa: un iconico esemplare è ora in vendita

09 aprile 2020

EVO CAR OF THE YEAR 2019: ci spostiamo in pista

EVO CAR OF THE YEAR 2019: ci spostiamo in pista

09 aprile 2020

Mercedes A 45 S AMG: prestazioni strabilianti al Nurburgring

Mercedes A 45 S AMG: prestazioni strabilianti al Nurburgring

07 aprile 2020

EVO CAR OF THE YEAR 2019: il test continua

EVO CAR OF THE YEAR 2019: il test continua

07 aprile 2020

EVO CAR OF THE YEAR 2019: il primo giorno di test

EVO CAR OF THE YEAR 2019: il primo giorno di test

06 aprile 2020

EVO CAR OF THE YEAR 2019: Quest'anno niente ECOTY tra le pozzanghere

EVO CAR OF THE YEAR 2019: Quest'anno niente ECOTY tra le pozzanghere

05 aprile 2020

Come mai le Ferrari nacquero e sono tutt'oggi principalmente rosse? Scopriamolo!

Come mai le Ferrari nacquero e sono tutt'oggi principalmente rosse? Scopriamolo!

04 aprile 2020

EVO CAR OF THE YEAR 2019: i nostri tester

EVO CAR OF THE YEAR 2019: i nostri tester

04 aprile 2020

EVO CAR OF THE YEAR 2019: vi presentiamo le auto in competizione

EVO CAR OF THE YEAR 2019: vi presentiamo le auto in competizione

03 aprile 2020

EVO CAR OF THE YEAR 2019: la scelta del circuito

EVO CAR OF THE YEAR 2019: la scelta del circuito

03 aprile 2020