di Tommaso Ferrari - 30 May 2018

McLaren festeggia i 15.000 esemplari prodotti. Hurrah!

Una 570s Spider simboleggia i successi raggiunti da Woking in soli sette anni
McLaren festeggia i 15.000 esemplari prodotti. Hurrah!

Dopo soli sette anni di produzione, McLaren Automotive può festeggiare un traguardo di cui essere veramente orgogliosa. Dallo stabilimento McLaren Production Centre – a Woking, nel Surrey – è uscita ieri la McLaren numero 15.000, un risultato incredibile se si pensa alla giovane età produttiva del brand. Nel dicembre del 2016 la casa inglese festeggiava la 10.000 esima vettura prodotta, ed ora dopo soli 18 mesi da quella data, altre cinquemila supercar sono uscite dai cancelli dell’MPC. L’ultimo esemplare realizzato è questa estivissima McLaren 570S Spider di color Blue Curacao che ovviamente rientra nella gamma delle Sports Series e con 570 cavalli e un ottimo telaio difende molto bene il gradino più basso della scala gerarchica di Woking. Da poco più di un anno a questa parte il marchio è riuscito a raddoppiare la produzione, passando da dieci vetture prodotte al giorno a venti, e il 90% di questa produzione è destinata all’estero, fra oltre 30 mercati stranieri che orami han reso McLaren nota a livello globale. Con l’introduzione della 720S per la gamma Super Series e della 570S Spider per quella Sports Series, il 2017 è stato un anno record per la casa inglese che ha fatto registrare un picco di vendite di 3.340 vetture; un ulteriore aiuto lo darà la neonata della Ultimate Series – la Senna – che verrà prodotta in 500 esemplari, il primo dei quali quasi terminato. Dal 18 Luglio 2011, quando la prima McLaren 12C varcò i cancelli dell’MPC, la casa di Woking ne ha fatta di strada, e siamo certi che continuerà a farne ad un ritmo straordinario.

McLaren festeggia i 15.000 esemplari prodotti. Hurrah!
© RIPRODUZIONE RISERVATA