di Matteo di Lallo
- 01 June 2020

Lexus LFA vs Bmw M5 (E60) V10: la sfida è sul pentagramma

Due autentici cavalli di razza che fanno dei loro V10 aspirati il fiore all’occhiello di una meccanica sopraffina, come sopraffina è la sinfonia che esce dai loro scarichi. Ascoltare per credere!

1/10

Ormai sempre più un miraggio, i motori V10 aspirati sono un qualcosa di veramente eccezionale, sia se si fa riferimento alle prestazioni che questi poderosi propulsori sono capaci di erogare ma soprattutto se si pensa alle note celestiali che sono in grado di far uscire dai loro scarichi.

Sinfonie che purtroppo con il tempo abbiamo avuto modo di apprezzare sempre meno, un po’ per la corsa al downsizing e al minor frazionamento e un po’ per l’avvento del turbo su motori già così prestazionali. Per tirarci però un po’ su il morale oggi vi proponiamo ben due video che mettono a confronto la musica emessa dagli scarichi di due storiche vetture equipaggiate con motori V10 benzina aspirati.

Stiamo parlando della Lexus LFA e della Bmw M5 V10 generazione E60. Due autentici cavalli da guerra che con le loro sinfonie hanno letteralmente mandato in pezzi i cuori di moltissimi appassionati di questo genere di vetture.

Ma bando alle ciance e passiamo ai dati freddi delle schede tecniche prima di apprezzare in pieno il ruggito dei loro motori.

La Lexus LFA è un'auto sportiva sviluppata e prodotta dalla casa automobilistica giapponese tra il 2010 e il 2012. È il secondo modello della serie sportiva F per le auto ad alte prestazioni, dopo la IS-F, ed è spinta da un motore V10 da 4,8 litri capace di ben 560 CV.

Il propulsore è montato in posizione anteriore-centrale, adotta la trazione posteriore e lo schema transaxle e si avvale di cambio automatico sequenziale a 6 marce montato in blocco sul differenziale posteriore così da favorire un perfetto bilanciamento dei pesi 50/50 sui 2 assi del veicolo.

Presentata al Salone di Ginevra del 2004 e lanciata sul mercato nell'autunno dello stesso anno, la Bmw M5 E60 è derivata dalla Serie 5 E60 ma è spinta dal motore S85, un V10 di 4999 cm³ dotato di una raffinata gestione elettronica e del dispositivo Doppio Vanos in grado di sviluppare una potenza massima di ben 507 CV a 7.750 giri/min.

Caratterizzato da basamento e testate realizzati in lega di alluminio di una complessa lubrificazione affidata a quattro pompe olio, tale motore è anche frutto delle esperienze della BMW in Formula 1.

Ad affiancarlo troviamo un cambio sequenziale robotizzato a 7 rapporti (denominato SMG 7) e la pura e semplice trazione posteriore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news

Alpine: aperti gli ordini della A110 in versione Légende GT e Color Edition 2020

Alpine: aperti gli ordini della A110 in versione Légende GT e Color Edition 2020

10 July 2020

Bentley Flying Spur: il lusso viaggia veloce

Bentley Flying Spur: il lusso viaggia veloce

09 July 2020

Toyota GR Supra: la voglia di sterrato non le manca

Toyota GR Supra: la voglia di sterrato non le manca

08 July 2020

Bmw M5: la Competition sarà superata

Bmw M5: la Competition sarà superata

07 July 2020

Lamborghini Aventador S: il ruggito a 336 km/h

Lamborghini Aventador S: il ruggito a 336 km/h

06 July 2020

Maserati: in arrivo un nuovo 3.0 V6 bi-turbo da 542 CV

Maserati: in arrivo un nuovo 3.0 V6 bi-turbo da 542 CV

05 July 2020

Porsche Taycan: come funziona la frenata rigenerativa?

Porsche Taycan: come funziona la frenata rigenerativa?

04 July 2020

Aerodinamica attiva: la nuova era della dinamica

Aerodinamica attiva: la nuova era della dinamica

03 July 2020

Ferrari V6 ibrida avvistata a Maranello: il video

Ferrari V6 ibrida avvistata a Maranello: il video

02 July 2020

Niente più Saloni dell’Auto per Lamborghini

Niente più Saloni dell’Auto per Lamborghini

01 July 2020