di Tommaso Ferrari - 08 gennaio 2019

Presentata la nuova Lamborghini Huracàn EVO

Nome perfetto per una Huracàn migliorata sotto tutti i punti di vista
1/11
Il nome ovviamente ci rende molto molto orgogliosi, ma sfortunatamente noi non c’entriamo nulla. Lamborghini ha appena presentato la nuova ‘Huracàn EVO’, l’ultima evoluzione della supercar a dieci cilindri che tanto amiamo, in particolare nella versione Performante, ed è proprio da qui che la EVO parte. Il motore infatti è lo stesso della versione più incredibile della Huracàn e guadagna le medesime modifiche come valvole di aspirazione in titanio e scarico ultraleggero: il 5.2 litri V10 aspirato arriva così a 640 cavalli (30 in più di prima) a 8.000 giri e ben 600 Nm di coppia accoppiato ad un violento cambio a doppia frizione a sette rapporti con differenziale posteriore meccanico. Grande novità è il ‘Lamborghini Dinamica Veicolo Integrata’ (LDVI), una sorta di cervello centrale che controlla ogni aspetto tecnologico della Lambo, e ve ne sono parecchi: prima di tutto ora anche sulla Huracàn abbiamo le quattro ruote sterzanti, poi le sospensioni magnetoreologiche sono state riviste, controllo di trazione con torque vectoring ricalibrato per privilegiare – se volete – il posteriore riducendo il sottosterzo, sterzo variabile ed infine i parametri della velocità delle cambiate tanto per citarne alcuni.
L’LDVI regola in tempi record tutti questi sistemi per garantire la miglior efficacia e se possibile tenta anche di anticipare i voleri del guidatore tramite il selettore ‘ANIMA’ che mantiene i classici STRADA, SPORT e CORSA. Poi c’è il design: spettacolare. Rispetto alla precedente Huracàn non cambia in maniera esagerata ma il paraurti anteriore è stato comunque ridisegnato e sfoggia la classica forma a Y Lamborghini, la presa d’aria laterale è più marcata e i cerchi sono elaborati Aeris da 20’’ con Pirelli PZero. Il posteriore invece vanta gli scarichi alti della Performante, un diffusore più ampio e un nuovo spoiler, il tutto sottolineato dalla verniciatura in Arancio Xanto. Prestazioni? 0-100 in 2,9 secondi e 0-200 in nove secondi netti, con una velocità massima di 325 km/h e un peso a secco di 1.422 chili. Insomma, la nuova Huracàn a quanto pare è diventata ancora più attraente, veloce ed emozionante su strada… una EVO-Car con i fiocchi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news

BBR Super 220: la Mazda Mx-5 ND che stavamo aspettando

BBR Super 220: la Mazda Mx-5 ND che stavamo aspettando

14 giugno 2019

Scenografica ciliegia: ecco a voi la Jesko Cherry Red edition

Scenografica ciliegia: ecco a voi la Jesko Cherry Red edition

14 giugno 2019

Alpine incattivisce la A110 con la versione S

Alpine incattivisce la A110 con la versione S

14 giugno 2019

ABT porta la Urus sopra i 700 cavalli

ABT porta la Urus sopra i 700 cavalli

14 giugno 2019

Mansory rende la Chiron ancora più costosa e appariscente

Mansory rende la Chiron ancora più costosa e appariscente

13 giugno 2019

EVO Moments: Bmw M2 Competition

EVO Moments: Bmw M2 Competition

13 giugno 2019

Honda ha costruito il più veloce tosaerba al mondo

Honda ha costruito il più veloce tosaerba al mondo

13 giugno 2019

Aston svela la DB4 Zagato Continuation

Aston svela la DB4 Zagato Continuation

12 giugno 2019

Sleeper per eccellenza?

Sleeper per eccellenza?

12 giugno 2019

E' nata una 612 Scaglietti Shooting Brake

E' nata una 612 Scaglietti Shooting Brake

12 giugno 2019