di Davide Saporiti - 13 December 2017

La Pantera De Tomaso del futuro secondo ARES Design

L'azienda di Modena sta realizzando una reinterpretazione in chiave moderna della mitica Pantera
  • Salva
  • Condividi
  • 1/3

    L'italiana ARES Design ha appena diffuso i bozzetti di una interessante reinterpretazione in chiave moderna della famigerata De Tomaso Pantera. A muoverla, la stessa meccanica della Lamborghini Huracàn, quindi V10 di 5.2 litri e doppia frizione a sette rapporti e telaio in carbonio e alluminio. "ARES è nata tre anni fa per soddisfare una grande domanda nel settore della personalizzazione e abbiamo già accontentato 200 clienti con interni, esterni ed elementi di design unici, carrozzerie e upgrade a livello di performance; nel nostro stabilimento di Modena lavorano artigiani competenti ed esperti appassionati provenienti dalle aziende automobilistiche locali" dichiara orgoglioso Dany Bahar, ex CEO Lotus ora a capo di ARES.
    Al momento, la vettura sta effettuando il consueto iter progettuale fra design, aerodinamica e crash-test, in vista della seconda metà del 2018, quando dovrebbe essere consegnata agli affamati clienti a un prezzo ancora da comunicarsi.

    La Pantera De Tomaso del futuro secondo ARES Design

    © RIPRODUZIONE RISERVATA