12 marzo 2020

Koenigsegg Gemera: solo 300 esemplari per questa supercar da 1.700 CV

L’hypercar svedese arriverà nel 2022 ma ha già fatto gridare al miracolo grazie al suo powertrain ibrido, composto da un piccolo 2.0 litri 3 cilindri coadiuvato da 3 motori elettrici, che è in grado di erogare fino a 1.700 CV e 3.500 Nm.

1/13

La Casa di Christian von Koenigsegg sbaraglia la concorrenza e anche senza il Salone di Ginevra 2020 torna a far parlare ampiamente di sè, sfoderando una hypercar a dir poco esagerata. Nome in codice Gemera, arriverà non prima del 2022 ma ha già catturato l’attenzione di tutti per il suo particolarissimo powertrain ibrido e ancora di per le sbalorditive prestazioni che è in grado di erogare.

PRODOTTA IN SOLI 300 ESEMPLARI

Prodotta in soli 300 limitatissimi esemplari, l’hypercar svedese con 4 posti a sedere sarà spinta da un piccolo 2.0 litri 3 cilindri turbo benzina – un’unità, montata in posizione posteriore-centrale, del peso di appena 70 kg ma in grado di erogare la bellezza di 600 CV a 7.500 giri e di frullare fino a 8.500 giri – coadiuvato da ben 3 motori elettrici: due installati al posteriore, uno per ruota, e uno direttamente collegato all’albero motore del piccolo 3 cilindri. Se il piccolo motore termico trasferisce grazie a un albero di trasmissione il moto alle sole ruote anteriori, i due motori elettrici posteriori – capaci ognuno di 500 CV e 1.000 Nm – gestiscono la propria ruota posteriore mentre il terzo motore elettrico – in grado di erogare altri 400 CV e 500 Nm – supporta il motore termico in ogni fase del suo operato.

FINO A 1.700 CV

L’insieme di questo complesso sistema porta la Koenigsegg Gemera a sprigionare la vertiginosa potenza massima di 1.700 CV e 3.500 Nm di coppia che, scaricati a terra da una sorta di trazione integrale ibrida e dal cambio KDD Direct Drive a un solo rapporto (brevettato dalla Koenigsegg), portano l’hypercar svedese a 4 posti secchi a frantumare lo 0-100 km/h in soli 1,9 secondi e a toccare la vertiginosa velocità massima di 400 km/h. Come se non bastasse, grazie alle batterie ad altissima tensione (800 Volt) da 15 kWh di capacità (alloggiate sotto il pianale), la spaventosa hypercar è persino in grado di percorrere fino a 50 km con la sola spinta dei motori elettrici a una velocità, anche in questo caso è fuori dal comune, di 300 km/h.

IL MASSIMO DEL COMFORT

Tolte le sue strabilianti performance di accelerazione e velocità massima, la Koenigsegg Gemera rimane comunque un’auto a quattro posti in grado di garantire ai suoi occupanti il massimo del comfort. Giusto per dirne due, in abitacolo sono presenti il clima a 3 zone, lo stereo con 11 diffusori, 8 porta bibite, la ricarica senza fili per gli smartphone e la connessione wifi. Un abitacolo interamente poggiante su un telaio monoscocca in fibra di carbonio che, vista la sua elevata rigidezza, non ha richiesto la progettazione di un montante centrale e a cui si può accedere tramite l’apertura di lunghe e scenografiche portiere che ruotano verso l’alto. A completare il cerchio di un pacchetto tecnico meccanico ci pensano poi le ruote posteriori sterzanti, sinonimo nuovamente della sua indole da passista oltre che di hypercar estrema.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news

Lancia Delta S4 Corsa: un iconico esemplare è ora in vendita

Lancia Delta S4 Corsa: un iconico esemplare è ora in vendita

09 aprile 2020

EVO CAR OF THE YEAR 2019: ci spostiamo in pista

EVO CAR OF THE YEAR 2019: ci spostiamo in pista

09 aprile 2020

Mercedes A 45 S AMG: prestazioni strabilianti al Nurburgring

Mercedes A 45 S AMG: prestazioni strabilianti al Nurburgring

07 aprile 2020

EVO CAR OF THE YEAR 2019: il test continua

EVO CAR OF THE YEAR 2019: il test continua

07 aprile 2020

EVO CAR OF THE YEAR 2019: il primo giorno di test

EVO CAR OF THE YEAR 2019: il primo giorno di test

06 aprile 2020

EVO CAR OF THE YEAR 2019: Quest'anno niente ECOTY tra le pozzanghere

EVO CAR OF THE YEAR 2019: Quest'anno niente ECOTY tra le pozzanghere

05 aprile 2020

Come mai le Ferrari nacquero e sono tutt'oggi principalmente rosse? Scopriamolo!

Come mai le Ferrari nacquero e sono tutt'oggi principalmente rosse? Scopriamolo!

04 aprile 2020

EVO CAR OF THE YEAR 2019: i nostri tester

EVO CAR OF THE YEAR 2019: i nostri tester

04 aprile 2020

EVO CAR OF THE YEAR 2019: vi presentiamo le auto in competizione

EVO CAR OF THE YEAR 2019: vi presentiamo le auto in competizione

03 aprile 2020

EVO CAR OF THE YEAR 2019: la scelta del circuito

EVO CAR OF THE YEAR 2019: la scelta del circuito

03 aprile 2020