di Davide Saporiti
13 January 2017

Koenigsegg e Subaru. Quando la CC montava un 12 cilindri boxer da F1

Subaru e Koenigsegg sembrano due mondi lontani, incompatibili. Ma Christian von Koenigsegg e un certo Carlo Chiti erano di un'altra idea...

Gli attacchi per quel 12 cilindri sono gli stessi ancora oggi in uso sulla Agera

Siamo ai test pre-qualifiche di F1 a Silverstone, è il 1990. Un demoralizzatissimo Bertrand Gachot* si toglie il casco e racconta ai giornalisti la deludente prestazione della sua vettura, la Coloni motorizzata Subaru 12 cilindri boxer. E' un motore nuovo, progettato dalla Motori Moderni di un certo Carlo Chiti, che sembrava promettere tanto; invece si rivela troppo pesante e poco potente, totalmente inadatto all'utilizzo nelle corse. Gachot, infatti, non si qualifica nemmeno.

Qualche migliaio di chilometri più a Nord, in Svezia, sta iniziando la meravigliosa storia della Koenigsegg. Christian von Koenigsegg e i suoi hanno completato un prototipo e sono alla ricerca di un motore. Un giorno, per puro caso, qualche anno dopo la disfatta di Coloni in F1, Koenigsegg incontra un amico di Chiti e viene a sapere di questo motore deludente nelle corse ma, come scrive nel suo blog, piuttosto interessante: "Quelli di Motori Moderni dicevano di poter modificare il loro 3.5 litri 12 cilindri boxer per noi; avevano già usato motori simili per gli offshore da corsa, perciò eravamo abbastanza sicuri dell'affidabilità. Misero insieme un 3.8 litri e abbassarono il regime massimo da 12000 giri/min a 9000, lo resero più compatto, installarono diversi alberi a camme e una diversa aspirazione e tirarono fuori 580 Cv a 9000 giri/min, ho ancora i test al banco. Quando disegnammo la prima monoscocca Koenigsegg, la progettammo per quel motore e fu quel motore che installammo per la prima volta sul nostro prototipo, tanto che gli attacchi per quel 12 cilindri sono gli stessi ancora in uso oggi sulla Agera".

Era tutto disegnato a mano. Molti degli utensili erano vecchi e in legno.

Ma quindi perché oggi non troviamo quel boxer sulle Koenigsegg? Perché Chiti, purtroppo, passò a miglior vita e la Motori Moderni fallì. "Ricevemmo due motori (che abbiamo ancora), ma ci trovammo ancora una volta senza fornitore. Nel 1997 ottenni ad un'asta alcune azioni dell'azienda, compresi gli utensili, i disegni, gli stampi e vari componenti dei motori; alcuni andarono distrutti fra le fiamme della vecchia fabbrica. Pensavamo che forse, con tutto il necessario, avremmo potuto costruirci da soli i motori sfruttando i disegni di Chiti, ma quando abbiamo spulciato il tutto qui in Svezia era un incubo. Non c'era niente di computerizzato. Era tutto disegnato a mano. Molti degli utensili erano vecchi e in legno e praticamente inutilizzabili".

Per quel poco che è rimasto acceso su una Koenigsegg, quel boxer suonava alla grande. Lo pensa anche lo stesso Christian von Koenigsegg, che, fra l'altro, conferma che fosse molto valido: "L'intero blocco motore era sotto il centro dell'asse posteriore, il che ci dava un centro di gravità molto basso ed era fantastico da vedere quando aprivi il cofano. Non c'erano vibrazioni, quindi potemmo imbullonarlo alla monoscocca – era largo, basso e robusto, perciò agiva proprio come un elemento del telaio. Facciamo le stesse cose anche oggi con i V8, ma con piccoli compromessi perché non sono altrettanto "placidi". Il rovescio della medaglia è che quel motore non ci avrebbe mai portati dove siamo ora: ci avrebbe accompagnati fino a 750 Cv circa con il turbo, ma non oltre".


(fonte: Koenigsegg Blog)

 

*Gachot è stato un pilota piuttosto sfortunato e non solo nelle corse. Dopo le pessime esperienze nel 1989 con la Onyx e nel 1990 con la Coloni, passa in Jordan ma viene arrestato in Inghilterra per una lite nata da un incidente automobilistico – spruzza dello spray urticante negli occhi di un tassista, spray illegale in quanto equiparato ad un'arma – e perde il treno della massima Formula fra detenzione e processi. Ne approfitta un certo Michael Schumacher, che viene chiamato a sostituirlo...

Da 1:18, il suono della Coloni
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news

286.000 euro per una M3 E36

All'ultima asta di RM Sotheby's le Bmw della Bavarian Collection sono state battute a cifre preoccupanti

286.000 euro per una M3 E36

05 December 2022

Theon Design svela la BEL001, una 911 restomod con compressore volumetrico

Il flat six è raffreddato ad aria e vanta un volumetrico Rotrex per oltre 400 cavalli e quasi 500 Nm di coppia

Theon Design svela la BEL001, una 911 restomod con compressore volumetrico

02 December 2022

Negli USA Mercedes vuole farvi pagare un abbonamento pure per il pedale destro

Volete avere un po' più di brio dal pedale destro? Benissimo, sono 1.200 dollari annui

Negli USA Mercedes vuole farvi pagare un abbonamento pure per il pedale destro

02 December 2022

Debuttano le nuove Audi RS6 e RS7 Performance

Più potenza, meno peso e maggior agilità per la station e l'ammiraglia da sparo

Debuttano le nuove Audi RS6 e RS7 Performance

01 December 2022

CAVALLINO CLASSIC MIDDLE EAST 2022

La manifestazione ha radunato ad Abu Dhabi alcune tra le più belle Ferrari d’epoca del Medio Oriente, e si conferma come l’evento più importante della zona per le vetture classiche e youngtimer di Maranello

CAVALLINO CLASSIC MIDDLE EAST 2022

30 November 2022

Oltre un milione di chilometri per una Porsche 996 Turbo

Il proprietario di questa 996 la usa costantemente - dalla strada alla pista - e non ha intenzione di fermarsi

Oltre un milione di chilometri per una Porsche 996 Turbo

30 November 2022

De Tomaso P900: 900 chili di peso per 900 cavalli e un'estetica da fantascienza

Ne produrranno solo 18, ad un cartellino del prezzo di circa 3 milioni di euro

De Tomaso P900: 900 chili di peso per 900 cavalli e un'estetica da fantascienza

29 November 2022

Ecco la Bohema, la nuova hypercar by Praga

Più veloce, estrema e bella della R1R la Praga promette di essere un missile fuori e dentro la pista

Ecco la Bohema, la nuova hypercar by Praga

29 November 2022

De Tomaso sta sviluppando la P900

Il rinato brand ha fatto trapelare delle immagini di quella che pare un'evoluzione estrema della magnifica P72

De Tomaso sta sviluppando la P900

28 November 2022

RM Sotheby's Munich sfoggerà lotti da capogiro

Reventon, 599 GTO, 3.0 CSL, F40, Formula 1... ve n'è per tutti i gusti (ma non per tutte le tasche)

RM Sotheby's Munich sfoggerà lotti da capogiro

25 November 2022