di Tommaso Ferrari - 08 October 2018

Hyundai incattivisce ancora di più la i30 N

La i30 N Option mostra come potrebbero essere i futuri modelli N. La adoriamo
  • Salva
  • Condividi
  • 1/4

    Siamo già enormi fan della Hyundai i30 N, ma così si esagera. Nonostante la brillante verniciatura ‘Performance Blue’, il sound e le appendici aerodinamiche vistose la casa coreana ha presentato al Salone di Parigi una versione della compatta sportiva chiamata ‘i30 N Option’ dotata di 25 parti inedite per mostrare come potrebbero essere i futuri accessori N. E ce ne siamo innamorati. L’aspetto finale è cattivissimo ma non volgare, con un enorme alettone in fibra di carbonio – che si accompagna a splitter, minigonne e aggressivo estrattore dello stesso materiale – e una coppia di prese d’aria sul cofano che fanno troppo WTCC, insieme a qualche decalcomania ‘N’ sulla fiancata. La griglia anteriore è stata anch’essa modificata, gli scarichi ora sono quattro e i cerchi sono degli spettacolari dieci razze ultraleggeri da 20 pollici che calzano Pirelli Trofeo R.

    Hyundai incattivisce ancora di più la i30 N

    Sembra fuggita direttamente dal paddock di Spa. Nonostante ciò questa i30 non sembra uscita dalle mani di un tuner di Tokyo, ma anzi conserva una certa bellezza anche se ora è appariscente quanto una Mclaren. Sembra quasi che Hyundai abbia voluto dimostrare alla Honda Civic Type R come si può realizzare una vettura sfacciata e piena di appendici aerodinamiche senza cadere nell’esagerazione e nella pesantezza. Gli interni invece sono stati migliorati con ancor più tocchi di carbonio ed alcantara, una nuova pedaliera, leva del cambio e sedili sportivi più profilati. Hyundai con la i30 Option vuole dare l’idea di come saranno le versioni N future e del livello di personalizzazioni raggiungibile, e se il risultato finale sarà questo, la vorremo immediatamente.

    Hyundai incattivisce ancora di più la i30 N
    © RIPRODUZIONE RISERVATA