01 August 2020

Ferrari Enzo vs LaFerrari: differenti filosofie a confronto

A separarle 11 anni di evoluzione tecnica, motoristica e aerodinamica. Basteranno a decretare la vincitrice di questa drag race tra “cavalline”? Scopriamolo in questo video dei colleghi di CarWow.

1/3

La Ferrari Enzo è una supercar prodotta dalla casa di Maranello nel 2002 fino al 2004 in soli 400 esemplari. A ruggire sotto il cofano vi è un motore 6.0 litri V12 di 65° aspirato, montato in posizione centrale, erogante 660 Cv a 7800 giri/min e 657 Nm con rapporto di compressione di 11,2:1.

Telaio e carrozzeria sono interamente realizzati in fibra di carbonio, le sospensioni sono a doppio quadrilatero deformabile sia all'avantreno che al retrotreno. I freni sono realizzati in composito ceramica-carbonio e la potenza alle ruote posteriori viene gestita attraverso un cambio a 6 marce sequenziale con paddle al volante.

Una sportiva che dal punto di vista aerodinamico non fa uso di un vero e proprio alettone posteriore ma di una piccola appendice aerodinamica che si inclina quando si raggiungono velocità superiori agli 80 km/h. Gran parte del carico aerodinamico è infatti generato dal fondo appositamente studiato della vettura che con l'ausilio degli estrattori posteriori crea un effetto deportante.

Per quanto riguarda le performance la Casa di Maranello non ha mai dichiarato quale fosse la sua reale velocità massima mentre dal punto di vista dell’accelerazione lo 0-100 km/h veniva coperto in soli 3,65 secondi, lo 0-200 km/h in meno di 10 secondi e il chilometro da fermo in 19,6 secondi.

La Ferrari LaFerrari è una supercar ibrida prodotta dalla casa automobilistica italiana dal 2013 al 2016, erede della Ferrari Enzo. A ruggire sotto il cofano vi è un 6.3 litri V12 di 65° aspirato con iniezione diretta, montato in posizione centrale, erogante 800 Cv a 9000 giri/min e 700 Nm di coppia a 6750 giri/min, con rapporto di compressione di 13,5:1.

A tale propulsore è poi affiancato un sistema di recupero di energia HY-KERS, con gli ulteriori 163 CV sviluppati dal relativo propulsore elettrico, che porta i valori combinati di potenza e coppia a, rispettivamente, 963 CV e oltre 900 Nm.

Telaio e carrozzeria, con un peso di 1255 kg a secco,sono interamente realizzati in quattro diversi tipi di fibra di carbonio e in kevlar; il coefficiente di resistenza aerodinamica (Cx) è di 0,299 nella configurazione di minima resistenza all'avanzamento; l’aerodinamica è attiva; le sospensioni sono a triangoli sovrapposti all'avantreno e di tipo multilink al retrotreno; i freni sono realizzati in materiale composito carbo-ceramico dalla Brembo e la potenza alle ruote posteriori viene gestita attraverso un cambio F1 a doppia frizione e 7 marce. Per quanto riguarda le performance la Casa di Maranello dichiara uno 0-100 km/h in meno di 3 secondi, uno 0-200 km/h in meno di 7 secondi e uno 0-300 km/h in circa 15 secondi. La velocità massima è, invece, di oltre i 350 km/h.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news

Gordon Murray T.50: ha lei il miglior V12 aspirato di sempre?

Motore Cosworth da 3,9 litri e 12.100 giri/min, un peso di soli 957 kg, un’aerodinamica attiva e un telaio monoscocca in fibra di carbonio. Sono queste le carte in tavola della nuova hypercar da più di 2 milioni di sterline.

Gordon Murray T.50: ha lei il miglior V12 aspirato di sempre?

14 August 2020

Sospensioni attive e adattive: cosa sono e come funzionano?

Fiore all’occhiello di moderne supercar, Suv e auto prestazionali e sportive, garantiscono dinamiche di guida fino a oggi inimmaginabili senza per questo trascurare il comfort e la sicurezza di bordo.

Sospensioni attive e adattive: cosa sono e come funzionano?

13 August 2020

Una GoPro vi dice cosa succede dentro una gomma

Montata direttamente sul cerchione, ci permette di vedere cosa avviene all’interno dello pneumatico mentre si sta guidando.

Una GoPro vi dice cosa succede dentro una gomma

12 August 2020

Adrian Sutil a muro con la sua McLaren Senna LM

Brutta fine per la rarissima supercar inglese dell’ex pilota di F1 che è stata coinvolta in un incidente stradale nel Principato di Monaco.

Adrian Sutil a muro con la sua McLaren Senna LM

11 August 2020

La Rimac C_Two: sarà in grado di driftare?

Stando ai progettisti l’hypercar elettrica croata sarà in grado di andare in sovrasterzo senza l’aiuto dell’elettronica.

La Rimac C_Two: sarà in grado di driftare?

10 August 2020

Goodwood: si farà ma in formato digitale

Si farà a ottobre e durerà 3 giorni ma tanto il Festival of Speed quanto il Revival saranno a porte chiuse e verranno trasmessi in diretta sul sito e sui social della manifestazione.

Goodwood: si farà ma in formato digitale

09 August 2020

Volkswagen: in quanto a debiti non scherza

Con oltre 192 miliardi di dollari di debito il colosso di Wolfsburg è a oggi la più indebitata del mondo.

Volkswagen: in quanto a debiti non scherza

08 August 2020

Cambio manuale o automatico?

A dirlo è uno studio di Ford che conferma come dopo gli americani anche gli europei dicono no al terzo pedale.

Cambio manuale o automatico?

07 August 2020

Porsche: come incrementare la potenza della GT2 RS?

Grazie alla stampa in 3D si riescono a ottenere pistoni dal peso nettamente inferiore e dalle tolleranze fino a oggi inimmaginabili. Migliorata anche la resistenza meccanica e la combustione che sono in grado di generare.

Porsche: come incrementare la potenza della GT2 RS?

06 August 2020

Euro 7: anticipazioni sulla prossima normativa

Avviate le consultazioni pubbliche in vista dell'introduzione dello standard Euro 7 sulle emissioni per l'omologazione di automobili, furgoni, camion e autobus.

Euro 7: anticipazioni sulla prossima normativa

05 August 2020