a cura della redazione - 13 giugno 2019

EVO Moments: Bmw M2 Competition

Più potente, affilata e precisa della M2 entusiasma anche in pista

Sappiamo che Bmw sa fare grandi macchine ma – scusate il gioco di parole - a volte le migliori sono quelle più piccole e più compatte, com’era successo con la 1M che grazie ai suoi muscoli concentrati era stata preferita alla sua sorella maggiore, l’M3. La nuova M2 aveva impressionato molto, ma quella che ha fatto innamorare tutti è stata la successiva M2 Competition: invece di elaborare il motore della M2 Bmw ha semplicemente preso il 3.0 litri sei in linea di M3 e M4 (l’S55) e l’ha sbattuto sotto il cofano della Competition, depotenziandolo leggermente per non farsi concorrenza in casa.

Anche in questo modo la M2 Competition sfoderava 410 cavalli e 550 Nm di coppia per uno 0-100 in 4,2 secondi e una velocità massima di 280 km/h. In pista il nostro Tommy Maino ha apprezzato moltissimo le dimensioni compatte e la grande spinta del motore, oltre ai miglioramenti rispetto alla già ottima M2; la Competition si rivela molto più affilata e precisa a partire dallo sterzo fino alle sospensioni, ed ovviamente anche più veloce. Questi miglioramenti però – come spiega Tommy – non hanno snaturato il carattere da ‘amante dei traversi’ della M2 che potrebbe essere intraversata in ogni curva del circuito, basta guardare con che delicatezza di input e pulizia di traiettorie serve guidarla per non finire in nuvole di fumo…

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news

Ferrari FXX K: l’ipnotico giro sul Circuito di Monza

Ferrari FXX K: l’ipnotico giro sul Circuito di Monza

28 maggio 2020

Ken Block insegna alla figlia tredicenne a driftare

Ken Block insegna alla figlia tredicenne a driftare

27 maggio 2020

Ferrari: elettrica non prima del 2025

Ferrari: elettrica non prima del 2025

27 maggio 2020

Stelvio Quadrifoglio vs Grand Cherokee TrackHawk: drag race

Stelvio Quadrifoglio vs Grand Cherokee TrackHawk: drag race

26 maggio 2020

Charles Leclerc alla guida della Ferrari SF90 Stradale per il cortometraggio “Le grand rendez-vous”

Charles Leclerc alla guida della Ferrari SF90 Stradale per il cortometraggio “Le grand rendez-vous”

25 maggio 2020

Maserati MC20: trapelano nuovi dettagli

Maserati MC20: trapelano nuovi dettagli

25 maggio 2020

Ferrari Purosangue: arriverà ma a tempo debito

Ferrari Purosangue: arriverà ma a tempo debito

24 maggio 2020

Fiat Fire 8 valvole: canto del cigno per il motore leggendario

Fiat Fire 8 valvole: canto del cigno per il motore leggendario

23 maggio 2020

Bimbo di 5 anni guida un SUV per andare ad acquistare una Lamborghini

Bimbo di 5 anni guida un SUV per andare ad acquistare una Lamborghini

22 maggio 2020

Ferrari riparte da una Ferrari F8 Tributo, una 812 GTS ed una SP2 Monza

Ferrari riparte da una Ferrari F8 Tributo, una 812 GTS ed una SP2 Monza

22 maggio 2020