a cura della redazione - 04 aprile 2019

EVO di Aprile in edicola!

Da leggende giapponesi a icone Gruppo B, fino alla Urus, ad una 240Z restomod e un bellissimo viaggio con la nuova Vantage
Mitsubishi Lancer Evo 6 vs Subaru Impreza P1: una sfida tra due leggendarie rally replica che è cominciata circa 20 anni fa e proseguirà finché sul pianeta ci sarà l’ultima goccia di benzina
Fino a qualche anno fa un SUV marchiato Lamborghini con le prestazioni di un’autentica sportiva sarebbe stato impensabile, oggi invece è una realtà. Non stiamo esagerando e per averne una conferma basta semplicemente vedere il tempo che la Urus ha segnato sulla nostra pista di riferimento di Cervesina.
La Golf TCR rappresenta il canto del cigno della GTI Mk7.5, ma per celebrare nel migliore dei modi la saga delle GTI VW abbiamo messo a confronto due icone: la Mk5, che meglio interpreta in chiave moderna la capostipite della specie, e la Clubsport S, una delle recenti hot hatch più piacevoli e coinvolgenti da guidare.
Quando si parla di Audi Quattro viene subito in mente la coupé a trazione integrale che rivoluzionò il mondo dei rally negli anni ’80. Abbiamo analizzato quindi una bellissima replica dell’Audi Quattro Gruppo B realizzata da un appassionato australiano che vive in Inghilterra.
La Datsun 240Z è una delle più affascinanti coupé sportive degli anni ’70 che lo specialista MZR Roadsports ha modificato per renderla più attuale e performante. Guidarla è stata un’esperienza assolutamente indimenticabile.
Quando arrivò in Italia nel 1998, la Honda Integra Type R fu subito considerata la migliore trazione anteriore in commercio. Dopo averla guidata nuovamente oggi, possiamo tranquillamente considerarla una delle sportive più coinvolgenti di sempre, non solo per l’urlo del suo 1.8 VTEC da 9.000 giri.
Un lungo viaggio al volante della Aston Martin Vantage da Ginevra fino al nuovo Aston Martin Racing Performance Centre del Nürburgring. Poi sulla pista Tazio Nuvolari di Cervesina per un avvincente hot lap a cura del “nostro” pilota Tommy Maino.
Abbiamo visitato la sede del preparatore inglese Litchfield, che ha iniziato la sua attività importando dal Giappone le prime Mazda MX-5 e oggi è diventato un punto di riferimento nell’elaborazione della Nissan GT-R, dalla quale riesce a “spremere” fino a 2.000 Cv.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news

BBR Super 220: la Mazda Mx-5 ND che stavamo aspettando

BBR Super 220: la Mazda Mx-5 ND che stavamo aspettando

14 giugno 2019

Scenografica ciliegia: ecco a voi la Jesko Cherry Red edition

Scenografica ciliegia: ecco a voi la Jesko Cherry Red edition

14 giugno 2019

Alpine incattivisce la A110 con la versione S

Alpine incattivisce la A110 con la versione S

14 giugno 2019

ABT porta la Urus sopra i 700 cavalli

ABT porta la Urus sopra i 700 cavalli

14 giugno 2019

Mansory rende la Chiron ancora più costosa e appariscente

Mansory rende la Chiron ancora più costosa e appariscente

13 giugno 2019

EVO Moments: Bmw M2 Competition

EVO Moments: Bmw M2 Competition

13 giugno 2019

Honda ha costruito il più veloce tosaerba al mondo

Honda ha costruito il più veloce tosaerba al mondo

13 giugno 2019

Aston svela la DB4 Zagato Continuation

Aston svela la DB4 Zagato Continuation

12 giugno 2019

Sleeper per eccellenza?

Sleeper per eccellenza?

12 giugno 2019

E' nata una 612 Scaglietti Shooting Brake

E' nata una 612 Scaglietti Shooting Brake

12 giugno 2019