Drift Mode: ogni sportiva AWD dovrebbe averlo

Un innovativo sistema in grado di regalarti tanto sicurezza e stabilità quando ne hai più bisogno, quanto puro divertimento e massima emozione ogni volta che lo desideri o ne senti la necessità.

1/3

Il fattore limitante nella velocità automobilistica non è la potenza, il peso o la coppia. È il grip o presa a terra. Dalle super compatte alle supercar, quasi tutto sul mercato può sopraffare la sua presa meccanica generando una manovrabilità e una trazione quanto meno deficitaria. Ecco perché con l’inevitabile crescita di potenza verso cifre sbalorditive, sempre più case automobilistiche ricorrono alla trazione integrale per trasformare il fumo degli pneumatici in spinta. Sul mercato però stanno aumentando sempre di più sistemi di trazione integrale che integrano al loro interno la speciale modalità drift (Drift Mode), una particolare impostazione della trazione integrale, di solito appannaggio delle vetture più sportive e prestazionali, che consente di inviare la maggior parte della potenza del motore all'assale posteriore (anche quando i pneumatici posteriori perdono aderenza), insieme a un intervento limitato da parte della stabilità e del controllo della trazione.

Alcune di queste modalità drift permettono di inviare il 100% della coppia verso il solo asse posteriore e consentono di far intervenire i controlli solamente quando ci si trova davvero appesi a un filo. Per qualcuno di voi questo sistema potrebbe essere il peggiore dei due mondi: il maggior peso e complessità della trazione integrale con lo svantaggio del minore grip della trazione posteriore. Non è però tutto negativo come si potrebbe pensare perché, oltre che a farci divertire con spettacolari traversi di potenza, questa modalità è utile anche nella guida di tutti i giorni. In primis tutti i modelli che beneficiano di questa speciale modalità sono sicuramente quelli più facili da mandare di traverso e da tenere in una derapata controllata. Il comportamento si fa più facile, prevedibile e controllabile e l’imbardata non è mai così esagerata come potrebbe avvenire con una vera trazione posteriore che è, invece, molto più propensa a finire in testacoda.

Parte della gloria di questi sistemi sta nel modo in cui ti permettono di conoscere l'auto. Le moderne auto ad alte prestazioni sono spesso così complicate e intelligenti che può essere difficile percepire quale comportamento proviene dal telaio stesso e cosa è stato filtrato, tradotto, distorto o mascherato da un sistema computerizzato. Poiché queste interazioni sono pensate per essere continue, possono prenderti alla sprovvista. Si tenta di correggere traverso regolando l'acceleratore, ma il sistema di trazione integrale ha già spostato la potenza sull'asse anteriore. Quindi riprendi trazione mentre l'auto corregge eccessivamente la sbandata e il suo tentativo di appianare le cose rende tutto più discontinuo e meno emozionante. Quel comportamento non è divertente, non veloce e non è particolarmente fonte di fiducia. Più precisamente, rappresenta il cervello dell'auto che combatte con te. Sa già che vuoi disattivare il controllo della stabilità e della trazione. Eppure, anche con quella trafila, c'è ancora uno strato che non puoi vedere, controllare o sopraffare che impedisce alla macchina di lavorare con te.

La modalità Drift ti consente di schivare parte di quell'offuscamento. Con la modalità Drift abilitata e il controllo della stabilità completamente disattivato, una sportiva diventa molto più vivace e interessante di quando è incatenato digitalmente. Non trasforma l'auto ma ti aiuta a imparare a gestirla al meglio e con facilità. Forse ancora più importante, puoi effettivamente esplorare i limiti della trazione e divertirti con un traverso continuo senza dover rischiare un'escursione fuori pista ad alta velocità. Le auto dalle grandi prestazioni non sono solo comunicative, sono sempre prevedibili e cooperative. Lavorano con te, non contro di te. I sistemi di trazione integrale che lavorano per tirarti fuori dai guai e i sistemi di sicurezza che intervengono prima che un'auto vada fuori controllo, sono grandi innovazioni che hanno salvato innumerevoli vite. Il desiderio di far scivolare una sportiva integrale su un percorso chiuso non supera nulla di tutto ciò. Datele però solo un interruttore di spegnimento che permetta di divertirsi quando serve. Dateci una modalità Drift che disabiliti ogni angelo custode, invia tutta la potenza dell'auto sul retro e fa lampeggiare abbastanza avvertimenti che gli avvocati possono sopportare la responsabilità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news

Apocalypse Hellfire 6×6: una Jeep V8 con 750 CV e 200.000 dollari di prezzo

Puoi tranquillamente dimenticare veicoli come la Mercedes-Benz G63 AMG 6×6 e le selvagge creazioni a sei ruote di Hennessey Performance poiché questa Jepp 6x6 è il veicolo legale più pazzo che il denaro possa comprare.

Apocalypse Hellfire 6×6: una Jeep V8 con 750 CV e 200.000 dollari di prezzo

31 March 2021

Un pilota di rally ti insegna come guidare la Toyota GR Yaris sulla neve

Vuoi essere in grado di controllare la Toyota GR Yaris sulla neve come fa un vero campione di rally? Permetteteci di presentarvi Norihiko Katsuta, un pilota professionista di rally che ha vinto il campionato giapponese otto volte.

Un pilota di rally ti insegna come guidare la Toyota GR Yaris sulla neve

31 March 2021

Drift Mode: ogni sportiva AWD dovrebbe averlo

Un innovativo sistema in grado di regalarti tanto sicurezza e stabilità quando ne hai più bisogno, quanto puro divertimento e massima emozione ogni volta che lo desideri o ne senti la necessità.

Drift Mode: ogni sportiva AWD dovrebbe averlo

29 March 2021

Una Ferrari F50 GT1 sfreccia sullo Yas Marina di Abu Dhabi

Non possiamo pensare a un modo migliore per trascorrere 13 minuti che ascoltare questo spettacolare V12. Quindi alzate il volume e godetevi questa sana dose di caffeina.

Una Ferrari F50 GT1 sfreccia sullo Yas Marina di Abu Dhabi

29 March 2021

Lamborghini: il V12 farà capolino altre due volte nel 2021

Grazie agli ottimi dati relativi a fatturato e vendite, la Casa di Sant’Agata Bolognese entro la fine di quest’anno presenterà due nuovi modelli con motore V12, uno di questi sarà ibrido.

Lamborghini: il V12 farà capolino altre due volte nel 2021

26 March 2021

Bmw 1M Coupé: dopo 10 anni è ancora una delle migliori Bmw

Se sei in cerca di un modello della divisione M di Bmw in grado di emozionarti realmente alla guida e stavi pensando a una possibile Bmw M2 CS oppure a una Bmw M4 Coupé, allora forse dovresti prendere in considerazione anche la vecchia e cara Bmw 1M Coupé.

Bmw 1M Coupé: dopo 10 anni è ancora una delle migliori Bmw

26 March 2021

Pagani Huayra R: come canta il suo V12 da 850 CV?

Nessuna elettrificazione, aspirazione naturale, zona rossa a 9.200 giri/min, ben 750 Nm di coppia massima e soli 198 kg di peso sono gli assi nella manica del nuovo V12 “vecchia scuola” della nuova hypercar di San Cesario sul Panaro.

Pagani Huayra R: come canta il suo V12 da 850 CV?

25 March 2021

ALFA ROMEO GIULIA QUADRIFOGLIO VS BMW M3 COMPETITION: ORA QUAL E’ LA MIGLIORE?

Sono uscite le prime recensioni della controversa BMW M3 del 2021 e in queste due clip Piston Heads e Auto Express la paragonano a una delle più belle berline sportive degli ultimi anni, l'Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio.

ALFA ROMEO GIULIA QUADRIFOGLIO VS BMW M3 COMPETITION: ORA QUAL E’ LA MIGLIORE?

25 March 2021

Lamborghini Urus: in Russia è record di velocità sul ghiaccio

Una velocità di punta di ben 302 km/h e un valore medio con partenza da fermo di circa 114 km/h sono gli sbalorditivi valori messi in campo sul ghiaccio dall’inarrestabile Suv della Casa di Sant’Agata Bolognese.

Lamborghini Urus: in Russia è record di velocità sul ghiaccio

24 March 2021

Imola: Leclerc e Sainz si sfidano su due Ferrari SF90

Sul tracciato Enzo e Dino Ferrari i due piloti della scuderia di Maranello si sono divertiti alla guida di due SF90 Stradale, uno sulla versione Assetto Fiorano e uno sulla variante Spider.

Imola: Leclerc e Sainz si sfidano su due Ferrari SF90

24 March 2021