di Tommaso Ferrari - 01 luglio 2019

Dodge presenta la Charger SRT Widebody

Larga? Larghissima, e con novità per migliorare l'handling

1/10

La Dodge Charger SRT Hellcat non sarà la berlina più appariscente del mondo, ma di certo – già per il suo sound – non è una vettura che passa inosservata. Alla Dodge qualcuno la pensava diversamente, così tanto da essersi messo al lavoro su una nuova versione molto più aggressiva e migliore da guidare chiamata ‘Widebody’. Il perché del nome lo capite al primo sguardo: invece di avere un paio di centimetri in più di larghezza la Charger sembra aver rubato i passaruota della Demon e ora è più larga di quasi dieci centimetri (ottantanove millimetri per la precisione) cosa che rende il suo aspetto decisamente più drammatico e aggressivo. Lo spazio avanzato nei passaruota è stato riempito da nuovi cerchi da 20 pollici e gomme Pirelli da 305, ma le modifiche non si sono fermate qua.

All’anteriore abbiamo prese d’aria più grosse per raffreddare il V8 e molle più rigide, poi troviamo quattro nuovi ammortizzatori Bilstein regolabili, freni Brembo a sei pompanti da 391 mm di diametro, barre antirollio più grosse e – anche se questo non migliorerà molto l’handling – un nuovo sistema di infotainment da 8,4 pollici. Altra cosa carina: Dodge ha installato il ‘Race Cooldown’, un sistema che in automatico fa girare la pompa dell’intercooler e la ventola del radiatore anche a vettura spenta per raffreddare il compressore volumetrico, come accade nei turbo. Sotto il cofano della Charger invece non cambia nulla visto che troviamo il solito 6.2 litri V8 sovralimentato da 707 cavalli che porta la Charger fin quasi a 320 km/h con uno 0-100 in 3,7 secondi; gli ordini apriranno a fine anno anche se dubitiamo di vedere la nuova Widebody qua in Italia. Peccato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Trackday evo 2019! Trackdays 2019

Trackday evo 2019!

Disponibili le date 2019 degli eventi Trackday! Tutte le info per iscriversi

Le ultime news

Porsche riasfalta tutto il circuito di Nardò

Porsche riasfalta tutto il circuito di Nardò

18 luglio 2019

ABT porta la RS3 a 470 cavalli e 285 km/h

ABT porta la RS3 a 470 cavalli e 285 km/h

17 luglio 2019

Ecco a voi la prima Hypercar di Lotus: la Evija

Ecco a voi la prima Hypercar di Lotus: la Evija

17 luglio 2019

La Polizia Australiana ha una M5 Competition come nuova arma

La Polizia Australiana ha una M5 Competition come nuova arma

17 luglio 2019

Milltek presenta una UP GTI coi fuochi d'artificio

Milltek presenta una UP GTI coi fuochi d'artificio

16 luglio 2019

La Supra potrebbe ricevere il motore della M4!

La Supra potrebbe ricevere il motore della M4!

16 luglio 2019

Mini classica + V8 + trazione posteriore = Burnout infiniti

Mini classica + V8 + trazione posteriore = Burnout infiniti

16 luglio 2019

Liberty Walk va fuori di testa con la Huracàn

Liberty Walk va fuori di testa con la Huracàn

16 luglio 2019

Rod Emory si dà alle 911

Rod Emory si dà alle 911

15 luglio 2019

Debutto dinamico per l'Aston Martin Valkyrie

Debutto dinamico per l'Aston Martin Valkyrie

15 luglio 2019