Delta Evo-e: l'orrore elettrico di un'azienda francese

La GCK ha deciso di rovinare un mito del passato convertendo all'elettrico 47 Delta... perché??

1/7

Quando abbiamo visto le foto dell’ultimo lavoro dell’azienda francese Green Corp Konnection abbiamo pensato “eh dai, un altro restomod su base Delta”. Poi però scappa l’occhio sotto il cofano e sulla descrizione del progetto… e tocca incazzarsi. Perché questa bella Delta HF (o come è stata volgarmente chiamata, Delta Evo-e) è – l’avete capito – elettrica. Tradotto: rovinata. E non siamo neri perché si tratta di una Delta, avrebbe potuto benissimo essere una NSX o una M3 E30, ma perché 1- quando le persone capiranno che l’elettrico NON salverà il mondo (anzi) sarà troppo tardi 2- perché il continuare a presentare modelli o “restomodelettrici ha innescato un circolo vizioso di noiose e tristi vetture (solo per fare soldi ma non diciamolo) e soprattutto 3- se proprio uno vuol raccontarsi che l’elettrico sia miracoloso allora che si faccia i cavoli suoi producendo un’auto nuova e non toccando le sportive del passato.

Questa Delta tra l’altro non è una one-off, magari, ne verranno costruite 47, con altrettante Delta donatrici che verranno sì interamente restaurate… per poi essere completamente rovinate con un “motore” senza carattere, né emozioni o rumori. Inoltre il propulsore elettrico avrà 198 cavalli con un’autonomia di 200 chilometri, che nel mondo reale sappiamo essere molti meno. Insomma: più lenta dell’originale, con decisamente meno autonomia, più pesante, più costosa (nonostante i prezzi folli di Evo 1 e 2 o 16v la Evo-e costerà di più) e certamente neanche paragonabile all’originale come coinvolgimento (la Evo 1/16v non è certo esente da difetti, ma il carattere e il divertimento al volante non le mancano). Il cambio manuale a 5 marce resta… giusto per far finta che cambi qualcosa tra un sibilo elettrico e l’altro. L’idea della GCK può sembrare audace, a noi sembra semplicemente di cattivo gusto, andando a toccare oggetti emozionanti del passato solo per soddisfare un trend: a sto punto a volerla proprio fare bastava basarsi su una Delta 'normale' come fece Amos con la Delta Futurista. Non ci siamo proprio.

attenzione: immagine dannosa

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news

Lexus presenta la LC500 Black Inspiration

Praticamente cambia solo il colore, che però ha un effetto impressionante sul look della sportiva giapponese

Lexus presenta la LC500 Black Inspiration

22 October 2021

La Cayman GT4 RS stampa un impressionante 7'04''511 al Nurburgring

Nuova aerodinamica, motore derivato dalla GT3 e ancora più ossessione per la pista: la adoriamo già

La Cayman GT4 RS stampa un impressionante 7'04''511 al Nurburgring

21 October 2021

Honda svela la nuova Civic Si

Mentre aspettiamo la Type R la casa giapponese rilascia una versione più sobria e altrettanto curata

Honda svela la nuova Civic Si

21 October 2021

Finalmente la GMA T.50 fa il suo debutto dinamico!

La purissima e rivoluzionaria creazione di Gordon Murray debutta al Goodwood Members'Meeting

Finalmente la GMA T.50 fa il suo debutto dinamico!

20 October 2021

All'asta la Ascari più rara di tutte

Ricordate la Ascari? A breve sarà in vendita la loro prima sportiva di sempre, la one-off FGT

All'asta la Ascari più rara di tutte

20 October 2021

Un V8 Lexus e un compressore volumetrico per questa E30

Potenza non sconvolgente, ma una realizzazione davvero interessante per un cliente sudafricano

Un V8 Lexus e un compressore volumetrico per questa E30

19 October 2021

Sempre più vicini alla nuova M3 Touring

Entro pochi mesi il mondo guadagnerà finalmente una M3 per famiglie, ora quasi del tutto priva di camuffamenti

Sempre più vicini alla nuova M3 Touring

19 October 2021

Leggeri ritocchi per la Focus ST 2022

Anche qui arrivano la verniciatura Mean Green, nuovi fari e griglia, e un infotainment più moderno

Leggeri ritocchi per la Focus ST 2022

18 October 2021

Una Porsche 356 A è pronta per affrontare l'Antartide

Stravolta completamente dalla Tuthill la piccola Porsche e il suo flat four correranno nel luogo più inospitale del pianeta

Una Porsche 356 A è pronta per affrontare l'Antartide

18 October 2021

Porsche ha restaurato la 962 C di Hans-Joachim Stuck

Vincitrice nel 1987 della ADAC Wurth Supercup questa 962 dopo 18 mesi è tornata a correre più in forma che mai

Porsche ha restaurato la 962 C di Hans-Joachim Stuck

15 October 2021