Corvette C8 Stingray: cosa la rende così veloce?

L’accelerazione da 0 a 96 km/h fa segnare il tempo di soli 2,8 secondi, un risultato ottimo reso possibile da precise scelte progettuali e costruttive. Vediamo insieme quali.

1/8

Potremmo discutere all’infinito le implicazioni filosofiche del passaggio da parte della Chevrolet Corvette a un layout a motore centrale, ma quando si tratta di fisica, le ripercussioni sono chiare: spostare il componente più pesante dietro il guidatore ha un effetto importante sulla capacità dell'auto di accelerare. Se si confrontano, infatti, la C8 e la C7 si scopre come queste due supercar abbiano rapporti peso-potenza simili ma la nuova C8 è in grado di raggiungere i 96 km/h circa un secondo prima. Per capire perché, devi ricordare che l'aderenza di una gomma è correlata alla massa che trasporta. Per massimizzare la capacità di accelerazione di un'auto potente, è necessario spostare il peso sulle ruote motrici, ma solo quanto basta affinché l'auto possa mettere a terra la sua potenza. Dopo aver accelerato e raggiunto una velocità in cui la trazione non è più un problema, il peso diventa nemico dell'accelerazione. Il trucco per rendere veloce un'auto potente, quindi, non è renderla pesante ma saper gestire dove sta il peso e il suo relativo spostamento in fase di accelerazione.

La C7 con motore anteriore e trazione posteriore aveva una distribuzione dei pesi tra fronte e retro del 49/51 percento, circa 790 kg sui pneumatici posteriori quando l'auto non era in movimento. La C8 a motore centrale e trazione posteriore trasporta meno della sua massa sul muso: ci sono 1002 kg sui pneumatici posteriori quando l’auto è ferma. Sono 208 kg in più, il che significa una trazione notevolmente maggiore sulle ruote posteriori. Poiché il peso si sposta all'indietro in fase di accelerazione, questa differenza migliora solo quando l'auto guadagna velocità. Per sfruttare questa trazione aggiuntiva, gli ingegneri della Corvette hanno pensato bene di inviare più coppia alle ruote posteriori. Rispetto al cambio automatico della C7, la prima marcia della C8 è notevolmente più corta (circa il 21 percento): le ruote posteriori della nuova vettura registrano quindi un aumento di coppia di oltre il 20 percento da solo quella modifica.

Per tenere, infatti, a bada i 1830 Nm di coppia, scaricati sulle solo ruote posteriori, i pneumatici al retrotreno sono stati incrementati fino a una sezione di 305 al posto di quelli da285 che equipaggiavano la Corvette C7. Ma non è tutto perché a quanto pare questa miglioria, quella della prima marcia più corta per intenderci, rappresenta solamente la metà dello straordinario divario nello 0-96 km/h tra la nuova C8 e la precedente C7. L’ulteriore vantaggio nasce dalla maggiore trazione offerta dagli pneumatici posteriori, dai 35 Cv e 14 Nm aggiuntivi del nuovo motore V8 LT2 e dall’adozione di una trasmissione a doppia frizione in luogo del precedente cambio automatico con convertitore di coppia, soluzione che permette cambiate fulminee senza interrompere l'erogazione di potenza e partenze da fermo in modalità launch control a dir poco perfette.

Talmente perfette da permettere alla nuova C8 di raggiungere un’accelerazione di picco di poco superiore a 1,0 g contro lo 0,7 g di picco che garantiva la C7. In entrambi i casi le ruote posteriori sono soggette a carichi pari a 1325 kg per la C8 e 975 kg per la C7. Ma questa diversa distribuzione dei pesi influenza anche la fase di frenatura e non solo quella di accelerazione. Un maggiore peso sulla parte posteriore della vettura permetterebbe, infatti, alla Corvette C7 di migliorare le prestazioni in frenata. Sottoposte a 1,0 g di decelerazione, le ruote anteriori dell'auto trasportano il 66% della massa totale dell'auto nel caso della C7 mentre solo il 57% nel caso della C8. Ciò ha permesso di ridurre le dimensioni dei componenti dell’impianto frenante anteriore a tutto vantaggio di quelli delle ruote posteriori. Sulla C8, infatti, i dischi dei freni anteriori sono passati da 13,6 a 13,3 pollici mentre quelli posteriori sono cresciuti da 13,3 pollici a 13,8.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news

Apocalypse Hellfire 6×6: una Jeep V8 con 750 CV e 200.000 dollari di prezzo

Puoi tranquillamente dimenticare veicoli come la Mercedes-Benz G63 AMG 6×6 e le selvagge creazioni a sei ruote di Hennessey Performance poiché questa Jepp 6x6 è il veicolo legale più pazzo che il denaro possa comprare.

Apocalypse Hellfire 6×6: una Jeep V8 con 750 CV e 200.000 dollari di prezzo

31 March 2021

Un pilota di rally ti insegna come guidare la Toyota GR Yaris sulla neve

Vuoi essere in grado di controllare la Toyota GR Yaris sulla neve come fa un vero campione di rally? Permetteteci di presentarvi Norihiko Katsuta, un pilota professionista di rally che ha vinto il campionato giapponese otto volte.

Un pilota di rally ti insegna come guidare la Toyota GR Yaris sulla neve

31 March 2021

Drift Mode: ogni sportiva AWD dovrebbe averlo

Un innovativo sistema in grado di regalarti tanto sicurezza e stabilità quando ne hai più bisogno, quanto puro divertimento e massima emozione ogni volta che lo desideri o ne senti la necessità.

Drift Mode: ogni sportiva AWD dovrebbe averlo

29 March 2021

Una Ferrari F50 GT1 sfreccia sullo Yas Marina di Abu Dhabi

Non possiamo pensare a un modo migliore per trascorrere 13 minuti che ascoltare questo spettacolare V12. Quindi alzate il volume e godetevi questa sana dose di caffeina.

Una Ferrari F50 GT1 sfreccia sullo Yas Marina di Abu Dhabi

29 March 2021

Lamborghini: il V12 farà capolino altre due volte nel 2021

Grazie agli ottimi dati relativi a fatturato e vendite, la Casa di Sant’Agata Bolognese entro la fine di quest’anno presenterà due nuovi modelli con motore V12, uno di questi sarà ibrido.

Lamborghini: il V12 farà capolino altre due volte nel 2021

26 March 2021

Bmw 1M Coupé: dopo 10 anni è ancora una delle migliori Bmw

Se sei in cerca di un modello della divisione M di Bmw in grado di emozionarti realmente alla guida e stavi pensando a una possibile Bmw M2 CS oppure a una Bmw M4 Coupé, allora forse dovresti prendere in considerazione anche la vecchia e cara Bmw 1M Coupé.

Bmw 1M Coupé: dopo 10 anni è ancora una delle migliori Bmw

26 March 2021

Pagani Huayra R: come canta il suo V12 da 850 CV?

Nessuna elettrificazione, aspirazione naturale, zona rossa a 9.200 giri/min, ben 750 Nm di coppia massima e soli 198 kg di peso sono gli assi nella manica del nuovo V12 “vecchia scuola” della nuova hypercar di San Cesario sul Panaro.

Pagani Huayra R: come canta il suo V12 da 850 CV?

25 March 2021

ALFA ROMEO GIULIA QUADRIFOGLIO VS BMW M3 COMPETITION: ORA QUAL E’ LA MIGLIORE?

Sono uscite le prime recensioni della controversa BMW M3 del 2021 e in queste due clip Piston Heads e Auto Express la paragonano a una delle più belle berline sportive degli ultimi anni, l'Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio.

ALFA ROMEO GIULIA QUADRIFOGLIO VS BMW M3 COMPETITION: ORA QUAL E’ LA MIGLIORE?

25 March 2021

Lamborghini Urus: in Russia è record di velocità sul ghiaccio

Una velocità di punta di ben 302 km/h e un valore medio con partenza da fermo di circa 114 km/h sono gli sbalorditivi valori messi in campo sul ghiaccio dall’inarrestabile Suv della Casa di Sant’Agata Bolognese.

Lamborghini Urus: in Russia è record di velocità sul ghiaccio

24 March 2021

Imola: Leclerc e Sainz si sfidano su due Ferrari SF90

Sul tracciato Enzo e Dino Ferrari i due piloti della scuderia di Maranello si sono divertiti alla guida di due SF90 Stradale, uno sulla versione Assetto Fiorano e uno sulla variante Spider.

Imola: Leclerc e Sainz si sfidano su due Ferrari SF90

24 March 2021