a cura della redazione - 11 ottobre 2019

BMW M8 Gran Coupé e M8 Competition Gran Coupé: new entry nel segmento di lusso

BMW M GmbH sta espandendo la scelta dei modelli nella fascia alta della sua gamma con l'aggiunta di due auto sportive a quattro porte ad alte prestazioni per il segmento del lusso.

1 di 4
1/15

n V8 con tecnologia M TwinPower Turbo si unisce a una trasmissione M Steptronic a otto velocità con Drivelogic, trazione integrale M xDrive e differenziale Active M - 441 kW / 600 CV. Queste le caratteristiche della nuova BMW M8 Gran Coupé, mentre per la M8 Competition Gran Coupé si parla di 460 kW / 625 CV.

Il marchio M di BMW traduce le sue caratteristiche tecniche in un'esperienza di guida davvero dinamica: il modello M8 Gran Coupé impiega solo 3,3 secondi per raggiungere i 100 km/h e 11,2 secondi per raggiungere i 200 km / h. Ancora maggiore invece la reattività della M8 Competition Gran Coupé.

Il motore V8 vanta una serie di funzionalità high-tech, tra cui una coppia di turbocompressori, iniezione diretta di benzina ad alta precisione (operante a pressioni fino a 350 bar) e una nuova fasatura variabile della valvola VALVETRONIC. Inutile parlare delle inconfondibili note del motore, il cui sound può variare a seconda della modalità selezionata e dell'acustica desiderata dai passeggeri (modificabile attraverso l'M Sound Control).

Nella Gran Coupé, il V8 serve una coppia massima di 750 Nm (553 lb-ft) tra 1.800 e 5.600 giri/min. Per quanto invece riguarda la Competition Gran Coupé, la coppia massima del motore rimane a regime fino a 5.800 giri/min.

Le BMW M8 Gran Coupé e la BMW M8 Competition Gran Coupé sono dotate di un sistema di raffreddamento altamente efficiente il cui modulo centrale è completato da due dispositivi di raffreddamento remoti ad alta temperatura su entrambi i lati.

La trasmissione M Steptronic a otto velocità con Drivelogic è perfettamente adattata alle caratteristiche prestazionali del V8. La funzione Drivelogic consente di regolare le caratteristiche di cambio della trasmissione sia in modalità automatica che manuale attivando una delle tre impostazioni presenti. I conducenti possono scegliere tra configurazioni di cambio marcia per una guida più confortevole, una guida sportiva o un uso in pista.

Il sistema di trazione integrale M xDrive e il differenziale Active M offrono ancora una volta alla BMW M8 Gran Coupé e alla BMW M8 Competition Gran Coupé tutti gli strumenti necessari per trasformare la straordinaria potenza del motore in prestazioni sublimi. Il sistema M xDrive unisce i vantaggi legati alla trazione dell'invio di potenza a tutte e quattro le ruote con le qualità dinamiche della classica trazione posteriore.

1/9

I nuovi modelli derivano ​​direttamente dalla nuova BMW M8 Coupé e sono stati sviluppati insieme alla vettura da corsa endurance BMW M8 GTE. Peso ridotto, baricentro basso, e piste larghe aiutano a massimizzare le prestazioni. Le nuove vetture sembrano essere il giusto compromesso tra prestazione e capacità di percorrenza delle lunghe distanze, questo grazie a un'interasse di 200 mm più grande rispetto alle controparti a due porte. L'interasse extra consente di regolare tutti i telai e i sistemi di controllo per i singoli livelli di comfort senza compromettere il loro carattere estremamente sportivo.

La cinematica ed elastocinematica su misura dell'assale anteriore e posteriore beneficiano sia della posizione delle ruote sia della stabilità direzionale. L'assale anteriore a doppio braccio oscillante presenta cuscinetti orientabili, bracci di reazione e bracci di controllo appositamente progettati. I cuscinetti in elastomero di nuova concezione vengono utilizzati per incanalare le forze del telaio che agiscono attraverso i bracci di controllo e le barre trasversali nel telaio ausiliario e nella struttura del corpo. Il risultato è una maggiore agilità e precisione nelle situazioni di guida dinamica senza compromettere il comfort di marcia nella guida di tutti i giorni. Il telaio è stato appositamente progettato per dare alle sue caratteristiche di guida un focus ancora più pronunciato in pista.

Il montaggio più rigido del motore, l'incremento della campanatura delle ruote anteriori e l'uso di giunti sferici invece dei supporti in gomma per i collegamenti delle sospensioni posteriori hanno tutti un impatto positivo sulla precisione dello sterzo, sulle risposte transitorie e sulla dinamica in curva.

Qualunque sia la situazione di guida, grazie a M Servotronic, il conducente è in grado di attivare due impostazioni per la risposta dello sterzo con la semplice pressione di un pulsante per migliorare il comfort di guida o la precisione in situazioni di guida dinamica.

I freni di serie offrono una potenza frenante eccezionale, mentre quelli in carbo-ceramica opzionali si distinguono per una potenza di frenata ancora maggiore e una stabilità termica ancora più elevata. Per il guidatore due impostazioni di sensibilità del pedale: comfort e sport. Ciò consente al guidatore di scegliere tra una risposta istantanea più orientata al comfort o particolarmente diretta in frenata.

1/12

La sezione anteriore della nuova BMW è identica a quella delle varianti del modello a due porte fino ai montanti anteriori. Il parabrezza è posizionato ad un angolo più verticale, con conseguente maggiore spazio per gli occupanti nella parte anteriore.

Il tetto è realizzato in plastica rinforzata con fibra di carbonio, entrambi i modelli misurano 5.098 millimetri dal muso alla coda, con una larghezza di 1.943 millimetri e un'altezza di 1.423 millimetri. L'aumento di 200 millimetri della lunghezza dell'interasse è stato utilizzato per migliorare la spaziosità nel vano posteriore.

L'interno delle nuove BMW M8 Gran Coupé e della BMW M8 Competition Gran Coupé fonde con successo il caratteristico sapore racing dei modelli M con una sensazione di spazio e lusso abbondanti. I sedili con trapuntatura 3D e i poggiatesta integrati sono rivestiti in pelle. Le opzioni in pelle bicolore e Alcantara sono offerti come opzione esclusiva per la versione da competizione.

Il posto di guida, con sedili M Sport, volante M in pelle e il display Head-Up offrono al guidatore tutti gli strumenti per vivere un'esperienza di guida esaltante.

Altri punti salienti nell'elenco delle dotazioni di serie includono il BMW Display Key, la telefonia con ricarica wireless, l'illuminazione ambientale e i fari LED adattivi. Il pulsante Setup sulla console centrale consente l'accesso diretto alle impostazioni del motore, del telaio, dello sterzo, della trazione integrale M xDrive e del sistema di frenatura. Premendo il pulsante si apre un menu di configurazione nel display di controllo che mostra le impostazioni del veicolo attualmente impiegate e consente al conducente di cambiare la modalità dei singoli sistemi in un solo passaggio, utilizzando il touchscreen o il controller iDrive.

Le caratteristiche del motore possono essere regolate tramite le impostazioni EFFICIENT, SPORT e SPORT PLUS, mentre le opzioni del telaio sono COMFORT, SPORT e SPORT PLUS. Quando il DSC (Dynamic Stability Control) è disattivato, entrano in gioco anche le impostazioni 4WD, 4WD SPORT e 2WD (per pura trazione posteriore) per il sistema di trazione integrale M xDrive.

1/7

Il sistema BMW Live Cockpit Professional è composto da un raggruppamento di schermi completamente digitale. Questo comprende un quadro strumenti ad alta risoluzione dietro il volante e un display di controllo da 10,25 pollici.

I conducenti possono scegliere di accedere alle funzioni utilizzando il touchscreen del display di controllo, l'iDrive Touch Controller, i comandi sul volante, il comando vocale o il controllo gestuale.

Il BMW Intelligent Personal Assistant è un altro elemento del sistema operativo. Questo compagno digitale può essere attivato con il classico messaggio vocale "Hey BMW" e aiuta il conducente a utilizzare le funzioni del veicolo.

Il Driving Assistant è montato di serie, mentre è possibile specificare un'ampia gamma di sistemi di assistenza alla guida aggiuntivi. Active Cruise Control con funzione Stop&Go e il sistema di visione notturna sono entrambi disponibili come optional. Si può anche optare per il pacchetto Driving Assistant Professional, che aggiunge funzionalità come lo sterzo e l'assistente al controllo di corsia, il Lane Keeping Assistant con protezione attiva contro le collisioni laterali o ancora e l'avvertimento Crossroads, che avvisa il conducente se sta percorrendo la strada sbagliata.

Il Parking Assistant standard include una telecamera posteriore, mentre il Parking Assistant Plus opzionale aggiunge le funzioni Vista dall'alto, Vista panoramica e Vista dall'alto 3D.

Il pulsante M Mode sulla console centrale può essere utilizzato per modificare sia le risposte dei sistemi di assistenza alla guida sia le informazioni mostrate nel quadro strumenti e nel display Head-Up. Il guidatore può scegliere tra le impostazioni ROAD e SPORT, e per il modello M8 Competition Gran Coupé si aggiunge l'impostazione TRACK progettata esclusivamente per l'uso sui circuiti di gara.

Altre caratteristiche di comfort sono state progettate per combinare la sensazione intensa di un'auto M con un'esperienza di guida di lusso:entilazione del sedile, climatizzatore automatico a quattro zone, vetro di protezione solare, tende da sole a comando elettrico per i finestrini posteriori e un pacchetto Heat Comfort aumentano il benessere alla guida e per i passeggeri.

La nuova BMW M8 Gran Coupé e la nuova BMW M8 Competition Gran Coupe saranno presentate al Los Angeles Auto Show di novembre 2019. Il lancio sul mercato è previsto per aprile 2020.

La BMW M8 Gran Coupe First Edition sarà limitata a 400 unità e uscirà con un'offerta di lancio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Trackday evo 2019! Trackdays 2019

Trackday evo 2019!

Prossimo appuntamento 14 e 15 dicembre a Livigno! Tutte le info per iscriversi

Le ultime news

Model 3 Vs Supra. Questione di centesimi!

Model 3 Vs Supra. Questione di centesimi!

15 novembre 2019

Ferrari Roma, nuovo modello dedicato alla dolce vita

Ferrari Roma, nuovo modello dedicato alla dolce vita

14 novembre 2019

Nuova Corvette C8: al banco dinamometrico sprigiona 656CV e 820Nm

Nuova Corvette C8: al banco dinamometrico sprigiona 656CV e 820Nm

14 novembre 2019

McLaren Elva: la nuova roadster della gamma Ultimate Series

McLaren Elva: la nuova roadster della gamma Ultimate Series

13 novembre 2019

Toyota GR Supra: 5 concept al SEMA 2019

Toyota GR Supra: 5 concept al SEMA 2019

12 novembre 2019

Chevrolet Corvette del '67 Vs Supercar moderne. 1-0

Chevrolet Corvette del '67 Vs Supercar moderne. 1-0

11 novembre 2019

5 Pagani Zonda ed una Huayra al Grand Central Terminal di New York

5 Pagani Zonda ed una Huayra al Grand Central Terminal di New York

11 novembre 2019

Da David Brown Automotive una serie speciale Mini Oselli Edition

Da  David Brown Automotive una serie speciale Mini Oselli Edition

10 novembre 2019

In Arabia Saudita l'asta delle hypercar da sogno

In Arabia Saudita l'asta delle hypercar da sogno

09 novembre 2019

Gordon Ramsay porta a Brands Hatch il suo garage

Gordon Ramsay porta a Brands Hatch il suo garage

09 novembre 2019