a cura della redazione - 25 September 2018

Scovata la Lamborghini Huracàn Spyder 2019

Dopo cinque anni di linea mozzafiato, la sorella minore della Aventador si rifarà il look
  • Salva
  • Condividi
  • 1/7

    Uscita nel 2014 la Huracàn – sia in versione coupé che spyder (sotto) – non risente onestamente del passare del tempo con una linea taglientissima e affilata che resta moderna e capace di far girare parecchie teste quando se ne incontra una per strada. Lamborghini però ha deciso che dopo cinque anni (l’età che avrà la Huracàn nel 2019) è giunto il momento di un restyling un po’ più impegnativo e una versione Spyder del futuro modello è stata scovata dagli obiettivi di Autocar. All’occhio saltano subito due cose: i lavorati e bellissimi cerchi della versione Performante e i medesimi scarichi, posizionati all’altezza della targa anziché ai lati del paraurti.

    Scovata la Lamborghini Huracàn Spyder 2019

    L’anteriore mostra, nonostante le camuffature, un paraurti più complicato e con sfoghi e prese d’aria più elaborate come era successo con la Aventador S rispetto alla Aventador precedente, e l’assenza del classico spoiler con integrato il sistema ALA ci fa capire che anche la versione ‘base’ della futura Huracàn si ispirerà molto alle caratteristiche della Performante. La presa d’aria laterale guadagna una ‘pinna’ orizzontale al centro mentre sempre al posteriore abbiamo un nuovo diffusore e prese d’aria modificate. Il motore riceverà qualche cavallo in più ma presumibilmente non raggiungerà la potenza della versione Performante, perciò possiamo aspettarci un totale di 625/630 cavalli estratti dal 5.2 litri V10 aspirato. Gli interni saranno aggiornati, magari riprendendo il sistema di infotainment Audi ma eliminando qualunque diavoleria elettronica o assistita che possa togliere emozione alla piccola della casa del Toro.

    Scovata la Lamborghini Huracàn Spyder 2019
    © RIPRODUZIONE RISERVATA