di Matteo di Lallo
- 19 July 2020

L'autovelox segna 703 km/h: 847 euro di multa per una Ford Focus

L'autovelox segna 703 km/h: un eccesso di velocità a dir poco impossibile, soprattutto per una Ford Focus, ma la conducente ha ricevuto ugualmente il verbale della contravvenzione a casa.

1/3

E’ vero che a sbagliare è stato il macchinario o apparecchio elettronico, cioè l’autovelox, ma dietro di lui o per lo meno alla verifica delle sanzioni elevate vi dovrebbe per lo meno essere un controllo umano così da evitare che possano accadere situazioni a dir poco assurde come quella capitata a una donna di Offagna in provincia di Ancona. La sfortunata automobilistica si è, infatti, vista recapitare a casa una multa stratosferica di eccesso di velocità per essere stata pizzicata dal Velox alla folle velocità di 703 km/h. Impossibile, direte voi. A maggior ragione se pensate che la povera cittadina italiana è proprietaria di un’umilissima Ford Focus, non che con un’altra auto sarebbe stato possibile compiere l’impresa ma per lo meno si sarebbero potute raggiungere velocità un po’ più, per così dire, interessanti.

Un errore dell’apparecchio che però non ha evitato che la contravvenzione venisse spedita a casa della signora di Ancora come se nulla fosse. Una sanzione pecuniaria e amministrativa a dir poco esorbitante come incredibile era il valore di velocità rilevato: ben 847 euro di multa, patente ritirata e dieci punti decurtati da quest’ultima.

Giovanni Strologo, portavoce del comitato per il rispetto del codice della strada, ha voluto subito spiegare: “Il comando di polizia municipale ha la responsabilità di controllare i verbali che vengono spediti. Ora consiglio al presunto trasgressore di fare ricorso, poiché la multa di 847 euro dovrà pagarla, e non accetti l’annullamento. Gli verrà riconosciuto dal GDP un adeguato indennizzo per il danno subito”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news

Gordon Murray T.50: ha lei il miglior V12 aspirato di sempre?

Motore Cosworth da 3,9 litri e 12.100 giri/min, un peso di soli 957 kg, un’aerodinamica attiva e un telaio monoscocca in fibra di carbonio. Sono queste le carte in tavola della nuova hypercar da più di 2 milioni di sterline.

Gordon Murray T.50: ha lei il miglior V12 aspirato di sempre?

14 August 2020

Sospensioni attive e adattive: cosa sono e come funzionano?

Fiore all’occhiello di moderne supercar, Suv e auto prestazionali e sportive, garantiscono dinamiche di guida fino a oggi inimmaginabili senza per questo trascurare il comfort e la sicurezza di bordo.

Sospensioni attive e adattive: cosa sono e come funzionano?

13 August 2020

Una GoPro vi dice cosa succede dentro una gomma

Montata direttamente sul cerchione, ci permette di vedere cosa avviene all’interno dello pneumatico mentre si sta guidando.

Una GoPro vi dice cosa succede dentro una gomma

12 August 2020

Adrian Sutil a muro con la sua McLaren Senna LM

Brutta fine per la rarissima supercar inglese dell’ex pilota di F1 che è stata coinvolta in un incidente stradale nel Principato di Monaco.

Adrian Sutil a muro con la sua McLaren Senna LM

11 August 2020

La Rimac C_Two: sarà in grado di driftare?

Stando ai progettisti l’hypercar elettrica croata sarà in grado di andare in sovrasterzo senza l’aiuto dell’elettronica.

La Rimac C_Two: sarà in grado di driftare?

10 August 2020

Goodwood: si farà ma in formato digitale

Si farà a ottobre e durerà 3 giorni ma tanto il Festival of Speed quanto il Revival saranno a porte chiuse e verranno trasmessi in diretta sul sito e sui social della manifestazione.

Goodwood: si farà ma in formato digitale

09 August 2020

Volkswagen: in quanto a debiti non scherza

Con oltre 192 miliardi di dollari di debito il colosso di Wolfsburg è a oggi la più indebitata del mondo.

Volkswagen: in quanto a debiti non scherza

08 August 2020

Cambio manuale o automatico?

A dirlo è uno studio di Ford che conferma come dopo gli americani anche gli europei dicono no al terzo pedale.

Cambio manuale o automatico?

07 August 2020

Porsche: come incrementare la potenza della GT2 RS?

Grazie alla stampa in 3D si riescono a ottenere pistoni dal peso nettamente inferiore e dalle tolleranze fino a oggi inimmaginabili. Migliorata anche la resistenza meccanica e la combustione che sono in grado di generare.

Porsche: come incrementare la potenza della GT2 RS?

06 August 2020

Euro 7: anticipazioni sulla prossima normativa

Avviate le consultazioni pubbliche in vista dell'introduzione dello standard Euro 7 sulle emissioni per l'omologazione di automobili, furgoni, camion e autobus.

Euro 7: anticipazioni sulla prossima normativa

05 August 2020