di Tommaso Ferrari - 27 marzo 2019

Aston svela la DBZ Centenary Collection... e ci piace un sacco

Sarà formata dalla DBS GT Zagato e dalla DB4 GT Zagato Continuation, non vendibili separatamente
1/7
In contrasto con le futuristiche Valkyrie, AM-RB 003 o Vanquish Vision Aston Martin torna – per la sua ultima novità – a guardare al passato omaggiando nientemeno che i cent’anni di Zagato. La casa di Gaydon e l’atelier italiano hanno quasi sessant’anni di collaborazione alle spalle e la ‘DBZ Centenary Collection’ è qua per dimostrarlo. Il termine Collection infatti non si riferisce ad una sola auto ma a ben due, non acquistabili separatamente ma solo sotto forma di collezione formata dalla filante DBS GT Zagato (il rendering nelle foto) e dalla classica DB4 GT Zagato Continuation, al modico prezzo di sei milioni di sterline tasse escluse. La prima metà di questo splendido duo è ovviamente basata sulla DBS Superleggera ma ricarrozzata da Zagato per ottenere una linea seducente da morire ed elegantissima, tipica di Aston, ma mossa sempre dal prepotente V12 5.2 litri twin turbo da 725 cavalli.
Al momento possiamo mangiarci con gli occhi solo questo rendering che sfoggia la classica doppia cupola Zagato, una fluidità di linee incredibile e una fiancata leggera ma scultorea come poche; speriamo resti così. La seconda vettura sarà – sulla falsariga della DB4 GT Continuation – un fedelissimo rifacimento della DB4 GT Zagato ottenuto seguendo i progetti originali ma migliorando con materiali e tecniche moderne svariate aree dal motore ai freni fino alle sospensioni, come accadde per la prima Continuation. Come dicevo, il prezzo sarà elevatissimo: 6 milioni di sterline più tasse (un totale di circa 8,5 milioni di euro) ma se calcolate che solo una DB4 GT Zagato originale vale oltre dieci milioni allora questa collezione sembra quasi conveniente. Aston Martin produrrà solamente 19 coppie di DBS GT Zagato e DB4 GT Zagato Continuation, le cui consegne inizieranno nel 2020 per la prima e a fine 2019 per la seconda… una lunga attesa per due auto così significative.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news

BBR Super 220: la Mazda Mx-5 ND che stavamo aspettando

BBR Super 220: la Mazda Mx-5 ND che stavamo aspettando

14 giugno 2019

Scenografica ciliegia: ecco a voi la Jesko Cherry Red edition

Scenografica ciliegia: ecco a voi la Jesko Cherry Red edition

14 giugno 2019

Alpine incattivisce la A110 con la versione S

Alpine incattivisce la A110 con la versione S

14 giugno 2019

ABT porta la Urus sopra i 700 cavalli

ABT porta la Urus sopra i 700 cavalli

14 giugno 2019

Mansory rende la Chiron ancora più costosa e appariscente

Mansory rende la Chiron ancora più costosa e appariscente

13 giugno 2019

EVO Moments: Bmw M2 Competition

EVO Moments: Bmw M2 Competition

13 giugno 2019

Honda ha costruito il più veloce tosaerba al mondo

Honda ha costruito il più veloce tosaerba al mondo

13 giugno 2019

Aston svela la DB4 Zagato Continuation

Aston svela la DB4 Zagato Continuation

12 giugno 2019

Sleeper per eccellenza?

Sleeper per eccellenza?

12 giugno 2019

E' nata una 612 Scaglietti Shooting Brake

E' nata una 612 Scaglietti Shooting Brake

12 giugno 2019