a cura della redazione - 24 November 2022

Compare su strada la futura Boxster elettrica

L'erede della 718 Boxster non sarà più mossa da un motore endotermico

I colleghi di Evo UK hanno fotografato quella che – purtroppo – sarà la futura Boxster elettrica. Gli appassionati Porsche non ne sentono il bisogno, noi nemmeno, eppure una triste parte di mondo spinge ancora sull’elettrico. Oliver Blume, CEO Porsche, ha dichiarato che per la seconda metà di questo decennio (circa dal 2025 in avanti) i modelli 718 – quindi sia Boxster che Cayman – saranno esclusivamente elettrici. Un vero peccato, nonché secondo noi prematuro e non necessario, specialmente per una casa come Porsche che sta spingendo così tanto sui carburanti sintetici.

Le foto spia ritraggono una Boxster più che camuffata – con prese d’aria anteriori e scarico posteriore tendenzialmente inutili – con tratti che ricordano in alcuni punti (come i fari e l’anteriore) la Taycan e la 911 992. Spariscono le famose prese d’aria sulle fiancate dato che non servirà più nutrire il motore endotermico centrale e restano le proporzioni classiche della Boxster, anche se qui paiono più cariche del solito e con un passo allungato.

Blume afferma che le future 718 saranno sviluppate su una nuova piattaforma, ma è troppo presto per sapere dettagli tecnici. Se Boxster e Cayman diventeranno elettriche e le 911 ibride si prospetta una gamma davvero pesante per Stoccarda, speriamo che i carburanti sintetici e l’idrogeno dicano presto la loro, in modo che le case non siano costrette a snaturarsi per abbassare i loro livelli medi di Co2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA