a cura della redazione - 03 August 2022

All' asta i "giocattoli" di No Time to Die per sentirvi 007

DBS Superleggera, Aston V8, Defender indistruttibili e l'immancabile DB5 a vostra disposizione

Se non avete ancora visto l’ultimo film della saga di James Bond, “No Time to Die”, sappiate che merita davvero la visione. Il solito mix di azione, intrighi, passione e mistero uniti ad un tocco di inaspettato. Da contorno non potevano mancare delle vetture puramente British: l’immancabile Aston Martin DB5, il nuovissimo Defender, una cattivissima DBS Superleggera (di un altro agente 00) e una classica Aston V8. Un quartetto eccezionale che sarà messo all’asta il prossimo Settembre da Christie’s per celebrare i 60 anni dell’agente segreto più noto al mondo. La DB5 è la vettura alla quale 007 è più affezionato e questo esemplare è uno dei soli otto realizzati per la saga; si presenta in uno stato piuttosto vissuto, ma capita quando dovete scappare per le strade di Matera tra mitragliate e esibizioni di drifting.

Nonostante si tratti di una replica questa bellezza potrebbe raggiungere 2 milioni di sterline (!). Il Defender nero a passo lungo è stato usato dai villain di turno per saltare qua e là tra campi e fiumi mostrando una compostezza e delle capacità eccezionali, per questo – prendete un respiro – la cifra attesa sarà tra le 300.000 e le 500.000 sterline. Infine abbiamo la potentissima e moderna DBS Superleggera, inaspettatamente la più ‘economica’ di tutte con 400.000 sterline come massima previsione e la stupenda Aston V8 manuale, bellissima in quel Cumberland Grey che nasconde riflessi marroni. Doveste servire a dovere la regina quale scegliereste?

© RIPRODUZIONE RISERVATA