a cura della redazione - 17 June 2022

Bmw stava sviluppando la M2 CSL accanto alla CS

Solita ricetta con il solito gran risultato: più cavalli, più coppia, meno peso e più divertimento

Coupé Sport Lightweight. Il significato della storica sigla CSL è facile da interpretare, una versione più sportiva e leggera della coupé bavarese, già in grado di far battere cuori su cuori. Solo tre Bmw si sono fregiate di queste magiche lettere: la 3.0 CSL E9 (la famosa Batmobile), la E46 CSL M3 e di recente la M4 CSL, ultima arrivata e persino piena di sostanza oltre che richiami di marketing. Però, dopo anni di segreti, Bmw ha svelato alcuni prototipi di ipotetiche versioni CSL, come la M5, la M6, una E46 V8 e… la moderna M2 in versione Coupé Sport Lightweight.

Non si sa molto a riguardo, ma il 3.0 litri biturbo dovrebbe arrivare a 480 cavalli e il peso dovrebbe scendere di un’ottantina di chili, oltre ad avere elementi specifici di aerodinamica e design come lo spoiler regolabile con supporti stampati in 3d e degli interni bellissimi con cruscotto in carbonio e Alcantara che reca la celebre sigla. La CSL non ha mai visto la luce ma la CS potrebbe aver preso diversi spunti da lei, il motore più corposo, lo splitter anteriore o il disegno dei cerchi, tutti elementi che l’hanno resa una grande auto. Siamo sicuri che Bmw stia conservando ancora qualche freccia nel suo arco di ‘mai realizzati, però ci sarebbe piaciuto un sacco’ e magari, sempre per i 50 anni della divisione M, presto li mostrerà al mondo.

Pics from Top Gear

© RIPRODUZIONE RISERVATA