di Tommaso Ferrari - 07 June 2022

Quanto costa mantenere perfettamente una M3 GT ?

Tanto... tantissimo a quanto pare!

Mantenere una passione costa, specialmente una come la nostra. Ogni tanto capita anche di chiedersi “sì ma quanto?” ma per fortuna deve esserci un sistema di sicurezza nel nostro cervello che svicola la risposta appena si formula tale domanda. Il possessore di questa M3 E36 ha avuto un malfunzionamento temporaneo, e nell’annuncio ha incluso anche il calcolo delle spese totali per mantenere la sua amata. E non è il classico “Ah beh avrò speso molto più del valore dell’auto”. E’ molto, ma molto di più. Questa bellissima M3 GT in un raro colore Individual ha fatture per un quarto di milione di sterline… praticamente più di 300.000 euro per una vettura in vendita per 55.000. Dal 2005 ad oggi – per manutenzione, modifiche, inconvenienti – il proprietario ha investito la cifra di una bella casa suddivisa in decine e decine di ricevute diverse. 16.000 sterline se ne sono andate solo per il rifacimento del motore presso la JC Racing, 14.000 sterline sono state versate per la carrozzeria (riverniciata immaginiamo da degli angeli), il monoblocco è originale e il contachilometri segna la bellezza di 200.000 miglia (oltre 320.000 chilometri).

A dispetto del chilometraggio la E36 è in condizioni perfette, anche perché appunto vi sono una miriade di fatture per 3.000, 4.000, 1.500 (etc. etc.) sterline pur di tenere l’affascinante bavarese in ordine. Solo per rimpiazzare il Vanos sono servite 4.500 sterline, mentre sospensioni e relative regolazioni da un guru del Nurburgring altre 10.000. Il sei in linea ora ha 305 cavalli, gira magnificamente e la M3 è stata persino guidata dalla compianta Sabine Schmitz negli anni passati. Diciamo che per una volta il chilometraggio esagerato non preoccupa granché, dato che la cifra messa nella M3 è così alta che ogni singolo componente è stato rivisto. Immaginiamo che il proprietario non fosse sposato... !

© RIPRODUZIONE RISERVATA